annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

foto erpetofauna sarda

Comprimi
Questa una discussione evidenziata.
X
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • marciopop
    ha iniziato la discussione foto erpetofauna sarda

    foto erpetofauna sarda

    spero di fare cosa gradita se posto alcune foto di piccoli animali che ogni tanto ho la fortuna di incontrare a due passi da casa..

    Natrix maura


    Tarentola mauritanica


    Hemidactylus turcicus
    Ultima modifica di marciopop; 26-10-2009, 14:58.

  • Gnema
    ha risposto
    Si anche in casa di mia cugina li hanno in giardino

    Lascia un commento:


  • marciopop
    ha risposto
    Che fortuna averceli vicino a casa!
    Nel Sulcis in e Baronia c' chi gli ha addirittura nel proprio giardino (magari senza neanche saperlo).

    Lascia un commento:


  • Gnema
    ha risposto
    Si ho vicino casa una pietraia molto vasta dove se ne trovano di frequente, e una volta mi proprio capitato di trovare una femmina sulle uova, probabilmente da poco deposte, che ha subito assunto quella posizione!

    (

    Lascia un commento:


  • marciopop
    ha risposto
    S. imperialis (appena terminata la deposizione)
    Hai trovato la femmina acciambellata sulle uova?

    e S. supramontis, non escludo anche di aver identificato come supramontis altre sottospecie.
    Se si tratta di popolazioni vicine al Supramonte si tratta per forza del supramontis, non sono riconosciute sottospecie per questo taxon

    Lascia un commento:


  • Gnema
    ha risposto
    Originariamente inviato da marciopop Visualizza il messaggio
    In quale specie?

    S. imperialis (appena terminata la deposizione) e S. supramontis, non escludo anche di aver identificato come supramontis altre sottospecie.

    Lascia un commento:


  • marciopop
    ha risposto
    a posizione "chiappe al vento" l'ho osservata anche io, molto spesso.
    In quale specie?

    Lascia un commento:


  • AnDrO
    ha risposto
    Originariamente inviato da marciopop Visualizza il messaggio
    Grazie a tutti

    La secrezione molto irritante per le mucose, se dovesse entrare a contatto con gli occhi, oltre che bruciare per giorni, presumibilmente potrebbe causare la cecit temporanea.

    le ghiandole si trovano su tutto il dorso, ma a quanto pare sono pi concentrate alla base della coda, e se non ricordo male anche sulla testa (vicino agli occhi)
    Comunque ho potuto osservare che per distrarre un eventuale predatore sollevano la coda inarcando il dorso, questo comportamento si nota nella quarta foto.
    Aggiungo che di recente stata osservata l'autotomia in diverse specie di geotritone sardo (anche nell'imperialis), per quello che mi riguarda l'ho potuta osservare solo nel sarrabusensis e nel flavus.
    ti ringrazio per l'esauriente spiegazione!

    Lascia un commento:


  • Gnema
    ha risposto
    La posizione "chiappe al vento" l'ho osservata anche io, molto spesso. li trovo molto buffi

    Lascia un commento:


  • marciopop
    ha risposto
    Grazie a tutti

    Questa secrezione del tritone urticante in che misura?
    La secrezione molto irritante per le mucose, se dovesse entrare a contatto con gli occhi, oltre che bruciare per giorni, presumibilmente potrebbe causare la cecit temporanea.

    La secerne dalla coda?

    le ghiandole si trovano su tutto il dorso, ma a quanto pare sono pi concentrate alla base della coda, e se non ricordo male anche sulla testa (vicino agli occhi)

    Comunque ho potuto osservare che per distrarre un eventuale predatore sollevano la coda inarcando il dorso, questo comportamento si nota nella quarta foto.

    Aggiungo che di recente stata osservata l'autotomia in diverse specie di geotritone sardo (anche nell'imperialis), per quello che mi riguarda l'ho potuta osservare solo nel sarrabusensis e nel flavus.
    Ultima modifica di marciopop; 26-02-2013, 01:09.

    Lascia un commento:


  • gigiols
    ha risposto
    Ti faccio i miei complimenti !!! Le foto sono spettacolari e i soggetti oltre che belli assolutamente rari.

    Lascia un commento:


  • AnDrO
    ha risposto
    mi associo ai complimenti!
    Questa secrezione del tritone urticante in che misura? La secerne dalla coda?

    Lascia un commento:


  • pietro.cassino
    ha risposto
    bel soggetto, ma soprattutto bellissime foto, da copertina !!

    Lascia un commento:


  • Gnema
    ha risposto
    Bei ritrovamenti!!

    Lascia un commento:


  • marciopop
    ha risposto
    Testudo graeca nabeulensis

    Continuo con un altro ritrovamento, questa volta nella parte centro-occidentale dell'isola.

    Conosciuta anche come Furculachelys nabeulensis, la tassonomia di questa specie molto controversa, gli esemplari sardi pur essendo geneticamente affini alle popolazioni tunisine mostrano alcune differenze che rendono difficoltosa una loro collocazione tassonomica.
    Questi sono gli unici tre esemplari che ho rinvenuto tra i pratelli e nel fitto della macchia mediterranea in ambiente retrodunale

    Giovane esemplare, il carapace misura 5 cm


    Esemplare adulto:


    Altro esemplare adulto rinvenuto sotto le piante di cisto:


    Habitat a qualche km dalla costa:

    Lascia un commento:

Sto operando...
X