annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Tarentola mauritanica in casa

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Tarentola mauritanica in casa

    Chiedo scusa ma sono nuovo del forum spero di aver azzeccato la sezione giusta, vi espongo un problema che mi sta molto a cuore, qualche giorno fa è entrata in casa una
    Tarentola mauritanica (geco comune) suppongo giovane visto che non arriva con tutta la coda a 10 cm, si nasconde di giorno ma non so dove mentre spunta la sera dopo
    il crepuscolo suppongo in cerca di cibo, ho tentato di prenderlo senza riuscendovi per liberarlo premettendo che a me non da alcun fastidio anzi, ma temo che in casa
    morirà di fame, sto facendo di tutto per riempire il bagno secondario ( la notte si piazza li) per attirare mosche e altri insetti, persino zanzare
    ma con poco successo, non ho insistito nel tentativo di liberarlo in quanto fuori ci sono gechi ben più grandi di lui e gatti ed essendomici affezionato temo possa fare una brutta fine.

    Cortesemente qualcuno può darmi indicazioni su quale sia la cosa migliore da fare ? ho provato anche a mettere un po di frutta ma sembra che non la mangi, vorrei fare di tutto
    per non arrecargli danno nella speranza che cresciuto se ne vada per la sua strada.

    Grazie in anticipo.

  • #2
    Lascia la finestra aperta in maniera che possa uscire, nel frattempo non morirà di fame
    Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Gallotia stehlini, Omanosaura jayakari, Tribolonotus novaeguineae, Tribolonotus gracilis, Zonosaurus ornatus, Eumeces algeriensis
    Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
    un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da marconyse Visualizza il messaggio
      Lascia la finestra aperta in maniera che possa uscire, nel frattempo non morirà di fame
      Grazie per il consiglio, spero ci riesca poiché il bagno secondario non ha finestre ma una presa d'aria con un rubo in pvc, però è collegato a quello principale con un finestrone a vasistas perennemente aperto, vi aggiorno sugli sviluppi

      Commenta


      • #4
        Posto un aggiornamento e non aggiungo altro per evitare lo spam, ho lasciato tutta la notte finestra e finestrone aperti, il geco si è mosso ed è uscito dal bagnetto ora è nascosto nel disimpegno, la sensazione che ho è che lui sappia benissimo come uscire ( il finestrone spalancato era 3 m da dove l'ho visto stamattina) ma che non voglia farlo e credo che abbia anche divorato una tarma della farina, il mio dubbio è che avendo trovato cibo in casa tra mosche zanzare ci si trovi bene.
        Cosa rischio se il geco non riuscirò a farlo uscire ?

        Commenta


        • #5
          Nulla da fare il Geco ha preso dimora fissa in soggiorno e non se ne va nemmeno con il finestrone spalancato, anzi l'effetto sortito da questo espediente anziché far uscire il geco è far entrare zanzare e falene nonché mosche che entrano di giorno ma la mattina seguente risultano scomparse forse nella pancia dell'animaletto...mi arrendo..

          Commenta


          • #6
            dovresti posizionare una lampada accesa fuori della finestra quando spegnete le luci, cosi' gli insetti stazioneranno fuori e l'animaletto andra' fuori a cacciarli
            Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Gallotia stehlini, Omanosaura jayakari, Tribolonotus novaeguineae, Tribolonotus gracilis, Zonosaurus ornatus, Eumeces algeriensis
            Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
            un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da marconyse Visualizza il messaggio
              dovresti posizionare una lampada accesa fuori della finestra quando spegnete le luci, cosi' gli insetti stazioneranno fuori e l'animaletto andra' fuori a cacciarli
              Ok proverò, se il geco dovesse morire per colpa mia mi dannerei, può sembrare eccessivo ma è così

              Commenta


              • #8
                Ho proceduto come consigliato aprendo entrambi i finestroni sul balcone e puntando una lampada direzionale sul terrazzo prima che facesse buoi e che uscisse il geco, tornato in soggiorno a notte fonda dove abitualmente trovavo il geco a spasso sul soffitto stavolta non s'è visto, nemmeno la mattina successiva prima dell'alba.
                Andato a controllare sul balcone se per caso fosse andato fuori ne ho visto un molto più grande ( stima sui 15 cm) più chiaro con la coda meno slanciata e quasi a tinta uniforme, la cosa mi ha alquanto inquietato in quanto ho letto che gechi più grandi possono divorare gechi più piccoli, possibile che possa con quell'espediente provocato questa cosa ? mi spiacerebbe molto.

                Commenta

                Sto operando...
                X