annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

consigli su un geco in difficoltà

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • consigli su un geco in difficoltà

    Salve a tutti,ieri disgraziatamente ho trovato un geco comune di taglia medio-grande attaccato sulla colla di una trappola per scarafaggi che avevo piazzato in camera mia alcuni giorni prima.
    Dato che era ancora vivo,con molta attenzione e delicatezza sono riuscito a staccarlo dalla trappola e aiutandomi con della farina sono riuscito a rimuovere gran parte della colla rimasta attaccata al suo corpo,ma purtroppo sulle zampe anteriori è stato molto difficile e anche se sono riuscito a aprirgli la mano non ho potuto rimuoverla completamente se no avrei potuto fargli male.
    il geco sta bene,cammina ed ha energia,ma data la colla sulle zampette se non addirittura un danneggiamento delle dita non riesce ad arrampicarsi sui muri,se lo liberassi fuori in giardino dato che sta per arrivare l'inverno non riuscirebbe a procurarsi il cibo che gli servirà per il letargo e non sopravvivrà;in più il mio cane appena lo trova lo farebbe fuori in un attimo.
    Ho pensato quindi di metterlo in un terrario e tenerlo in casa per questo inverno,così magari alla prossima muta con la vecchia pelle potrebbe andarsene anche la colla sui palmi e potrebbe tornare ad arrampicarsi.Nel terrario ho messo come terreno la corteccia che vendono nei negozi di animali una grottina due bastoncelli e una vaschettina d' acqua.poi ho comprato 5-6 grilli ma alcuni mi sembrano un pò troppo grossi e li ho messi nel terrario con lui,in più gli ho anche lasciato due tarme del fieno.Ma tra ieri e oggi non ha mangiato,sta sempre nella tana è ovviamente traumatizzato per tutto quello che gli è successo,secondo voi potrà ambientarsi a vivere in cattività?qualcuno di voi ha avuto esperienze di allevamento con questi animali?io per ora cerco di disturbarlo il meno possibile.

    p.s.lo so che è illegale tenere questi animali,ma lo sto facendo per dargli una possibilità,sarò felice di liberarlo quando possibile.

  • #2
    Mettilo fuori, in cattività i parassiti che ha lo uccideranno in breve tempo visto che non ha la possibilità di brumare. Sono animali che anche in inverno escono al freddo per prendere il sole. Mettilo fuori
    Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Omanosaura jayakari, Tribolonotus novaeguineae, Zonosaurus ornatus, Eumeces algeriensis, Tiliqua gigas keynensis, Egernia frerei, Celestus warreni
    Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
    un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

    Commenta


    • #3
      Grazie per la risposta,ma per la bruma ci sono dei problemi,da come ho letto per fare la bruma l' animale deve essere in salute e lui dopo questo evento credo non lo sia,in più non potendosi arrampicare non può raggiungere la sua tana che si trova tra le tegole del tetto di casa mia per ora è un geco che non si arrampica,in natura è spacciato,nella zona dove viveva non ci sono posti al livello del terreno dove potrebbe infilarsi,questo geco passava le sue nottate intorno ad un lume sul muro ad abbuffarsi di falene insieme ad altri 3-4 suoi simili,hanno le tane in alto tra le tegole,non può raggiungere le sue vecchie tane,potrei metterlo nella legnaia o in una pietraia vicino casa mia,ma per come è messo non potrebbe muoversi neanche in questi ambienti.Da come ho visto ci sono persone che nella mia stessa situazione li hanno tenuti in cattività per brevi periodi con successo.quindi non lo so...metterlo fuori ora mi sembra una condanna a morte.Voi sapete ogni quanto questi animali cambiano la pelle?




      Commenta


      • #4
        Dipende dall'eta'.
        Comunque in casa e' condannato , portalo dove c'e' un muretto a secco o simili, come ti ho detto brumano a tratti e predono il sole anche in pieno dicembre. Lascia fare alla natura non ti sostituire ad essa
        Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Omanosaura jayakari, Tribolonotus novaeguineae, Zonosaurus ornatus, Eumeces algeriensis, Tiliqua gigas keynensis, Egernia frerei, Celestus warreni
        Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
        un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

        Commenta

        Sto operando...
        X