annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

conuro testa azzurra

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • conuro testa azzurra

    chi è che mi sa dare informazioni su questo pappagallo(secondo me bellissimo)??

    ringrazio anticipatamente

    ciao fabio

  • #2
    BASTA UN FILM DEL C°^^O per far scoppiare l'amore per un pappagallo???....credo proprio di si

    mi spiace non approvo. comunque è una specie assoltuamente poco diffusa in cattività in europa. e sicuramente non tra le più belle o intelligenti o facili da addestare....tutto l'opposto
    ٩(͡๏̯͡๏)۶ Brevices for life.... life for breviceps

    Commenta


    • #3
      ahahahah scusa ma io nn ho detto che lo voglio comprare io o solo detto se qualcuno aveva informazionisu questo pappagallo...cosi lo potevo conoscere meglio!!

      ciao fabio

      Commenta


      • #4
        nn c'è qualcuno che ha una scheda completa o mi sa dire dove la posso trovare..

        ciao fabio

        Commenta


        • #5
          farò uno sforzo.....copiando esattamente da un libro che ho a casa:

          ARATINGA ACUTICAUDA:
          37 cm, colore generale verde, faccia blu, anello perioftalmico nudo e bianco, petto talvolta azzurro, sottocoda rosso, becco marrone con la punta nera e iride gialla.
          Negli immaturi il blu della testa è ristretto alla fronte e alla corona e non è mai presente azzurro sul petto. Ha una vasta distribuzione che va dalla colombia al venezuela, al brasile, al paraguay, all'uruguay e al nord dell'argentina. Abita le aride zone tropicali del Venezuela, caratterizzate da boscaglie sparse, e le savane erbose nelle pianure dell'Orinoco e del rio Meta; in argentina frequenta le foreste aperte. Friedmann e Smith scrivono che nel nord-est si hanno considerevoli variazioni numeriche stagionali: è raro tra marzo e giugno, ma verso la fine di agosto, con l' arrivo dei gradni stormi attirati dall'abbondanza di cibo, diventa comune. Wetmore riporta che vicino Tapia, nel nord dell'Argentina, ogni mattina e ogni sera arrivano al fiume centinaia di individui per abbeverarsi. Si nutre di semi, frutta, bacche; A Ciudad Bolìvar si può osservare nutrirsi dei frutti maturi di Mango, mentre Wetmore lo vide mangiare le bacche della Condalia lineata. Nidifica nelle cavità degli alberi; Venturi trovò un nido con due uova verso la fine di dicembre. Non ci sono notizie recenti sul suo status ma possiamo ritenere che non sia minacciato. Non è molto comune in cattività dove si riproduce poco.
          tratto da:"pappagalli del mondo"di renato massa e vincenzo venuto.

          E ORA UN PO DI FARINA DEL MIO SACCO:

          non mi perdo nella descrizione.....vedi sopra ma mi soffermo sulle esigenze in cattività:
          trattato di washington: appendice II
          Alloggio: a seconda del soggetto è indicata una gabbia di dimensione molto ridotte (50*50*50) per animali imbeccati a mano e quindi abituati al contatto con l'uomo, e completamente addomasticati, gabbia da cui devone essere liberati per svolazzare un paio di volte al giorno.
          Nel caso in cui si venga in possesso di soggeti adulti da riproduzione o conumque di cattura, indispensabile una voliera spaziosa, come tutti i conuri è molto ativo e attento a ogni movimento o rumore, e segnala ogni paura con la sua voce estremamente squillante e fastidiosa
          può essere allogiato tranquillamente all'aperto tutto l'anno, purchè in zone a clima moderato e collocandolo in zona riparata.
          ALIMENTAZIONE VALIDA PER TUTTI I CONURI: girasole (30%), frumento(25%), mais(20%), riso (15%), avena, canapa, miglio, con prevalenza di semi grossi; graditi anche legumi cotti e semi germogliati o ammirbiditi in acqua. tutto va integrato con frutta fresca e ben matura, o frutta secca(con moderazione) ottime le verdure crude (carote, broccoli, cavoli, tutti i tipi di insalate o cicoria) e anche le verdure cotte (fagiolini, broccoli etc.) ASSOLUTAMNTE EVITRE prezzemolo e cioccolata. L'aggiunta di piccole dosi di proteine (uovo o carne cotta, formaggi magri) non è sempre accetata ma indispensabile nel periodo della riproduzione.

          Questo in via generale......(Paolo vale nache per la tua piccola ara).....

          in particolare...ecco i difetti di questo pappagallo:
          NON HA UNA VOCE GRADEVOLE.... anzi come tutti i conuri e noiso e molto squillante TROPPO.
          NON E' FACILE da addestrare....quasi impossibile se non si inizia con un soggetto implume.
          E' abbastanza difficile da trovare in commercio...almeno fino a poco tempo fa.
          non è un soggetto ideale se volete un pappagallo che impari a parlare......se di cattura non lo farà MAI...se imprintato da piccolissimo.....non è comunque cosa facile.

          SPERO DI AVER FATTO ABBASTANZA....altrimenti son sempre qui ciao
          ٩(͡๏̯͡๏)۶ Brevices for life.... life for breviceps

          Commenta


          • #6
            dimenticavo la riproduzione:
            La covata è composta di 3-4 uova, che vengono covate per 25 giorni; i piccoli restano nel nido per circa otto settimane; in catività si è già riprodotto ma non in modo massivo, e infatti la specie ha scarsa diffusione presso gli avicoltori soprattutto in europa. Il nido, è come quello di tutti i pappagalli, una cassettina di legno di dimensioni adeguate con una piccola paertura in alto per l'ingresso, e spesso i conuri lo utilizzano anche per dormire al fdi fuori della stagione riproduttiva.
            ٩(͡๏̯͡๏)۶ Brevices for life.... life for breviceps

            Commenta


            • #7
              ti ringrazio moltissimo marco per le informazioni che mi hai dato!

              ciao fabio

              Commenta


              • #8
                Perchè dobbiamo dire cavolate senza sapere ciò che si dice.
                Il conuro fronte blu apparte che è un pappagallo bellissimo e anche abbastanza comune e si trova con una certa facilità, è un pappagallo molto amichevole e inteligente, l'unico difetto come per tutti i conuri è la voce molto forte.
                ciao

                Commenta


                • #9
                  Steve mi spieghi perche' devi intervenire in una discussione del 2004? e soprattutto con questi toni?
                  Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Omanosaura jayakari, Tribolonotus novaeguineae, Zonosaurus ornatus, Eumeces algeriensis, Tiliqua gigas keynensis, Egernia frerei, Celestus warreni
                  Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
                  un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

                  Commenta


                  • #10
                    Non avevo letto l'anno della discussione scusate, il fatto e che molte volte si dicono cose non vere e si tende ad essagerare.
                    Chiedo ancora scusa per i toni.

                    Commenta

                    Sto operando...
                    X