annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

parassiti ratto

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • parassiti ratto

    il ratto di mia cugina ha dei parassiti che credo siano pidocchi...
    sapete cosa devo usare x levarli...
    ora è qui piena di prurito psicologico e ha paura di averli anche lei...possibile???
    l'ha tenuto in braccio una settimana...

  • #2
    si potrebbe aver preso qualche parasiita.....ma non vivono sull'uomo...e quindi poi scappano...improbabile siano pidocchi....probabilmente sono pulci o altri insettini....
    esistono molti prodotti per i parassiti esterni.....c'è uno spray che funziona come residuale.......si usa su uccelli e piccoli roditori........non è tossico per gli animali e funziona bene......lo trovi nei negozi di animali ben forniti....
    ٩(͡๏̯͡๏)۶ Brevices for life.... life for breviceps

    Commenta


    • #3
      Non vorrei creare un inutile allarmismo o fare il menagramo, ma vi ricordo che dai parassiti dei ratti l'uomo può prendere alcune malattie, tra cui rogna e peste!
      Probabilmente, presumendo che il ratto in questione sia "domestico", la cosa è poco probabile, ma per sicurezza (anche per poter comunque guarire l'animale) portalo subito da un veterinario! Se poi ci dovesse essere un eventuale pericolo di zoonosi, saprà consigliarti lui stesso (e vedrai che se sarà il caso vi mandera a fare un controllo dal vostro medico).
      Ma, ripeto, è solo per precauzione e soprattutto per curare il rattaccio (scusa, ma visti i danni che mi fanno, per me sono rattacci!!! )
      Non preoccuparti, Boppe! :Wink:

      ciao
      Robfrons

      Commenta


      • #4
        Robfrons.. secondo me il ratto l'hanno fatto volare dalla finestra meno male che non volevi fare allarmismi.. quella ragazza già si grattava, adesso sarà in isolamento (dì la verità... fai parte del comitato antiratto ihihii)!!! Comunque la visita dal vet la deve fare, perchè se è rogna non gli passa da sola.. per i parassiti ottimo lo spray indicato da Marco, se è quello che dico io c'è anche in versione canegatto, cambia il colore della confezione, verde giallo o azzurro...

        PS.Robfrons.. non mi merito niente per averti chiamato con il tuo nick esatto?

        Commenta


        • #5
          si l'azzuro è per i roditori, il verde per uccillini.....il nome non mi viene...ma suona tipo...foractil.....
          ٩(͡๏̯͡๏)۶ Brevices for life.... life for breviceps

          Commenta


          • #6
            Neoforactil

            DA NON USARE MAI E RIPETO MAI CON I RETTILI DATO CHE PROVOCA GRAVISSIMI DANNI AL SISTEMA NERVOSO DEI SERPENTI!

            tartapiero

            Commenta


            • #7
              grazie a tutti...domani comuniuco la risposta all'interessata...

              voto NO al club antiratto...sono troppo fantasticissimi!!!

              anzi prima di comunicare le risp mi inventerò qualcosa di tremendo tipo "peste bubbonica"...anche se quelli erano i ratti neri,non i norvegicus...

              cia-o

              Commenta


              • #8
                Ha ragione Robbe (Mr. Frigobar), ma è stato anche un po' esagerato.
                Come ti ho già risposto in privato è possibile che uomo e ratto possano "condividere" dei parassiti e anche le terribili malattie che ha elencato Mr.Robbpeloso. Ma il ratto, prima di beccare simili malattie o parassiti "cattivi", deve venire a contatto con altri uomini o ratti portatori. Insomma, la cosa è remotissima se la tua amica se lo tiene sempre in casa. Magari è solo qualche parassita che s'è beccato mangiando qualche frutto non lavato, direttamente dal produttore al..topo.
                Per i prodotti, saprà consigliarle il vet, non farla avventurare a giocare all'allegro chirurgo. Sempre come ti ho detto in pvt, NON ESISTO PRODOTTI SPECIFICI PER RATTI, si usano quelli per mammiferi di maggiori dimensioni in percentuali ridotte.

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Catoblepa
                  Ha ragione Robbe (Mr. Frigobar), ma è stato anche un po' esagerato.
                  Come ti ho già risposto in privato è possibile che uomo e ratto possano "condividere" dei parassiti e anche le terribili malattie che ha elencato Mr.Robbpeloso. Ma il ratto, prima di beccare simili malattie o parassiti "cattivi", deve venire a contatto con altri uomini o ratti portatori
                  Come ho già detto anche io, appunto, le possibilità di certe malattie "brutte" sono remotissime (la "peste" quasi impossibile) se il ratto è stato sempre in casa, senza venire a contatto con animali "selvatici", ma un controllo veterinario è d'obbligo!
                  Così come lo è ogni qualvolta che un animale non sta bene! Sia per l'animale stesso, in modo da trovare il prima possibile la giusta cura, ma anche per evitare eventuali (remotissime, direi quasi impossibili, ma non escludibili a priori) zoonosi!

                  Ciao
                  Robfrons

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da Mr.Bobbofrost
                    ... ma un controllo veterinario è d'obbligo!
                    Così come lo è ogni qualvolta che un animale non sta bene!
                    e tu un controllo veterinario quando lo fai?
                    ma LOLOLOLOLOLOLOLO

                    ...per il tuo bene, lo sai che io TVttttttttttttttttttttttttttttB

                    Commenta

                    Sto operando...
                    X