annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Animali liberi

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Animali liberi

    E un mio sogno da sempre
    Esistono animali che come il gatto possono essere tenuti in totale liberta??
    Se si quali????

    Grazie.

  • #2
    no.a meno che tu non ti accontenti di osservarli e basta.tipo se stai in campagna ti fai un laghetto e le rane vengono da sŔ,ma anfibi no liberi e sauri o sono troppo piccoli o troppo grandi.idem per gli ofidi.gli animali poi soffrirebbero di problemi di termoregolazione...

    Commenta


    • #3
      Si non mi sarei mai aspettato di poter tenere ofidi e sauri liberi.Ma magari dei piccoli mammiferi o uccelli che siano liberi ma che come il gatto non vengono solamente a mangiare ma che restino anche a contato con me.
      So che forse non sono stato molto chiaro spero che qualcuno sia riuscito a capirmi.

      Swer.

      Commenta


      • #4
        corvidi....anche un procione...boh....

        Commenta


        • #5
          dificile quasi impossibile convincere mammiferi a ritornare acasa...una volta trovata la libertÓ.......diverso per gli uccelli, parrocchetti, pappagalli e corvidi, ma anhe storni spesso si accasano se imparano a ricevere il cibo sempre nello stesso posto.

          allevo in semilibertÓ da gennaio ad settembre una coppia di storni decognato africani(due grossi merli dalle ali rosse) e una di parrochetti monaco.......dico semilibertÓ perchŔ quando apre la caccia...sono costretto a rinchiuderli, per evitare..impallinamenti vari.......anche le mie ara sono libere in giardino, e spesso se ne volano fin sul tetto della chiesa, per tornare a dormire a casa tutte le sere.......ma non credo sia un esperimento che qualc'uno Ŕ pronto a fare!!

          sconsiglio per˛ di introdurre animali non indigeni in un ambiente...perchŔ anche se sembra una scemata, inquinano la fauna locale (vedi gli scoiattoli grigi...tanto carini e arrivati in italia proprio perchŔ erano pi¨ socievoli da tenere liberi in giardino che il nostrano scoiattole europeo.......e ad oggi lo hanno quasi soppiantatao invadendo anche zpne molto popolate...e torniamo a GENOVA dove ci sono pi¨ scoiattoli nei parchi cittadini che colombi in piazza san marco a venezia!!!)

          p.s. il procione...come lo chiama boppe....non Ŕ detenibile in italia (forse in svizzera si?) perchŔ iscritto nella lista degli animali pericolosi
          ٩(͡๏̯͡๏)۶ Brevices for life.... life for breviceps

          Commenta


          • #6
            Grazie.
            Per le ara visto che stavo per costruire una gande voliera proprio per una coppia,come hai fatto a convincerle a tornare? pian piano o e stata fortuna?
            O gia visitato un allevatore che tiene un grande ARA chloroptera in totale liberta tutto l' anno, ma mi ha spiegato che e stata fortuna.
            E possibile riuscire a tenerle libere'? si avvicinano anche ad estranei?????

            Grazie.

            Commenta


            • #7
              diciamo che Ŕ stata un'opera di VANDALISMO ndata male....
              un vicino di casa...molto intelligente ha pensato bene di disfarsi dei miei animali che lo disturbavano.......aprendo tutte le gabbie....risultato:
              10 amazzoni in libertÓ,rientrate ai box dopo meno di 2 ore
              2 ara sparite nel nulla...e tornate dopo 10 giorni....e quindi lasciate libere
              i due parrocchetti e i due storni......stessa storia solo che non si fanno avvicinare minimamente

              le ara, sono quasi socievoli, insomma non starnazzano e non volano via, si allontanano salendo in alto ........tranne quando COME ADESSO, iniziano a deporre le uova....allora non c'Ŕ scampo, il maschi aggredisce chiunque si avvicini. comunque Ŕ stata fortuna e non mi sognerei mai di liberare l'altra coppia che ho!! troppo pericoloso, visto che sono supersocievoli, e che me le hanno giÓ rubate una volta!!...........io non proverei a tenere libere due belle ara, costano un botto, e non sono immuni ai cacciatori.......qui un ararauna....non mio....vissuto libero perun paio di anni, mangiava olive, agrumi......fino a quando non Ŕ stato impallinato da un CORNUTO....
              ٩(͡๏̯͡๏)۶ Brevices for life.... life for breviceps

              Commenta


              • #8
                non ci credo...l'orsetto lavatore pericoloso....ma dove siamo arrivati!!!

                Commenta


                • #9
                  diciamo che non lo farÓ pi¨......dove pensate abbiano vissuto per quasi due mesi i miei (al tempo) 150 colombi......e soprattutto dove pensi andassero a CA...ARE???...esatto sul suo balcone....non Ŕ stato bello....

                  p.s. l'orseto lavatore non Ŕ esttamente pericoloso...anche se da dei mozzichi che levati....ma mi sembra di ricordare fosse stato iscritto nella lista per motivi sanitari
                  ٩(͡๏̯͡๏)۶ Brevices for life.... life for breviceps

                  Commenta


                  • #10
                    Certo. E' stato considerato portatore di zoonosi (malattie animali trasmissibili all'uomo).
                    Pensate (e scusate l'O.T., non riguarda i procionidae..), la peste, che ha ucciso nei secoli milioni di uomini, Ŕ una zoonosi..
                    Ciao!

                    Commenta


                    • #11
                      giÓ, dei procioni sapevo... una coppia della mia cittÓ ne ha preso una coppia a una fiera ignorando totalmente che fossero vietati. ora sono adulti e parecchio agressivi nei confronti degli esseri umani; capito lo sbaglio i due si sono rivolti alla forestale, ma sono un paio d'anni che sono in attesa di novitÓ. i procioni continuano a stare in un'ampia gabbia nel loro cortile.

                      ho vissuto un'esperienza simile a quella di marco con i topi: una gabbia si era rotta con il risultato che tre generazioni di topi hanno vissuto in libertÓ per casa: non hanno mai combinato casini e tornavano regolarmente a dormire in gabbia. anche questa per˛, Ŕ un 'eseperienza che potrebbe portarti ad avere screzi con i famigliari/inquilini/vicini.

                      Commenta

                      Sto operando...
                      X