annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

fagianini di batteria

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • fagianini di batteria

    ok, ho di nuovo bsogno di voi.
    stasera mio marito è arrivato a casa con una quindicina di fagianini nati stamani, provenienti da una batteria di fagiani. ha detto che li buttavano via perchè non avevan passato la selezione e allora vorrebbe provare a salvarli.

    erano ghiacci quando sono arrivati, (30 minuti fà), per cui li ho messi in uno scatolone con un pezzo di coperta di lana merinos sotto ed il faro di una delle tarte sopra. in effetti si stanno riprendendo, pigolano senza pietà. ho messo dentro una ciotolina bassa con acqua ed una ciotolina con del mangime che gli hanno dato. possibile che mangino da soli? con la siringa ho cercato di bagnargli il becco e apparte che sono spaventati, mi sembra abbiano apprezzato.

    ce ne sono alcuni che sembrano essere sempre nell'uovo visto la posizione fetale, e ce nè uno che poverino sembra avere un pallone al sedere.

    c'è qualcos'altro che posso fare?

    che tristezza le batterie. per carità, ruspanti o no prima o poi vengono mangiati, non voglio far paternalismi o retorica,ma buttare via degli animali senza dargli neanche una possibilità lo trovo insultante. apparte un paio, non mi sembra che abbiano dei difetti particolari.

  • #2
    ok, allora mentre ci pensate per dirmi se devo fare qualcosa di diverso, vi informo che la notte l'hanno passata tutti e sono belli arzilli. ce ne sono 5 però, che ho diviso dagli altri, che hanno problemi alle zampe. mio marito dice che gli vanno legate per raddrizzargliele. come?

    Commenta


    • #3
      io li porterei dal veterinario per una visita generale (soprattutto quello con il "palloncino" nel sedere).

      Commenta


      • #4
        Dunque, cerco di aiutarti io. Come premessa, sappi che ti sei portata a casa gli "scarti" di un incubatoio. Tecnicamente si chiamano "downgraded chicks" ovvero, sulle centinaia di pulcini (in questo caso di fagiano, ma la stessa pratica viene fatta sui broilers, sulle ovaiole, sugli anatroccoli e tutti gli uccelli da carne) schiusi nelle incubatrici industriali, il personale addetto fa una cernita, per scartare tutti i pulcini difettosi. Ovvero quelli poco vitali, quelli deformi, quelli che non hanno riassorbito correttamente il sacco vitellino, quelli bagnati perchè nati in ritardo, quelli sotto taglia. Di solito questi vengono uccisi alla nascita. Alcune aziende li surgelano e li vendono ai grossisti di cibo per rettili/rapaci. Questa è la realtà.
        Da quanto hai scritto ho focalizzato TRE problemi principali nei puclini che ti sei portata a casa:
        1-Splayed legs. Pulcini con malformazioni alle zampine, fragilità delle articolazioni, dita storte. Si possono correggere, ma solo nei pulcini MOLTO giovani. Ti serve una garza adesiva e una garza per fasciature. Le zampette vano fasciate nella posizione corretta, e i pulcini affetti vanno tenuti in scatole MOLTO piccole, in modo che non debbano usare le zampe troppo per i primi tre giorni. Supplementali con una goccia di olio di fegato di merluzzo al giorno, fagliela deglutire con un contagocce. Dopo tre-quattro giorni quel che è fatto è fatto. Non ci saranno grossi miglioramenti. Io ho un pollastrino di livornese che è nato con questa malformazione e ha le zampe storte. Non ho cuore di ucciderla, ma non potrà mai avere un'esistenza normale. La tengo in una gabbia da conigli, con cibo e acqua vicine, lei saltella qua e lè, ma sta accoivacciata per la maggior parte del tempo. Valuterai la loro qualità di vita tra un paio di settimane.
        2-Pulcini con mancato assorbimento del sacco vitellino, sembrano avere un sedere gonfio e tumefatto, spesso a questo si associa un'onfalite, cioè una infezione dell'ombelico. Se sono letargici, hanno un odore sgradevole di marcio, e non mangiano, la prognosi non è fausta. Non ci puoi fare nulla. Se hanno solo il pancione, vanno isolati in un faunabox a parte, solo loro, su scottex tenuto PULITISSIMO, per evitare che gli venga un'onfalite. Puoi provare ad appastarli usando tarme della farina e nel giro di due giorni dovrebbero tornare normali.
        2-Pulcini non difettosi, ma piccoli, o in ritardo. Beh, questi si curano come i pulcini normali e sono quelli che hanno più possibilità di cavarsela.

        Come si alloggiano? Come i pulcini di gallina. Scatolone, truciolo sul fondo. Lampada riscaldande a luce rossa in un angolo. 30C° precisi sotto la lampada. 25C° nel punto più freddo. Cibo su un foglio di cartone nei primi giorni, per facilitare il riconoscimento. Acqua in un abbeveratoio che non gli consenta di bagnarsi il piumino. Non in ciotole scodelle ecc. Come cibo, ci vuole uno starter per fagiani/faraone e quaglie. Lo starter per pulcini è un pò bassino di proteine per i fagiani.
        Ultima cosa: lo sapete che non si possono detenere liberamente i fagiani, sì? Sono selvaggina, quindi dovrete fare domanda in Comune per la detenzione...

        Simone

        Commenta


        • #5
          simone grazie, come al solito sei stato molto esaustivo.
          in questi giorni ci eravamo un pò arrangiati e avevamo raddrizzato le zampe con nastro di carta. purtroppo 2 problematici sono morti, 1 si è ripreso (cammina un pò stortino, ma è piuttosto ok) e due sono quelli pù gravi. 1 in realtà l'abbiamo sfasciato oggi ed abbiamo visto che stava già meglio, l'altro ha proprio una zampina ritorta all'indietro e stiamo tentando l'impossibile. francamente mio marito l'avrebbe già tolto da patì, ma mio figlio sta veramente tentando il tutto per tutto......magari non mi diventa un cacciatore come il padre....
          gli diamo da bere con una siringa goccia per goccia e mio figlio ha tritato ancor di più la miscela con un macinino e la diluita con acqua, e cerca di dargli quella. domani compro l'olio.

          quello con il sacco vitellino si è ripreso bene: l'unico tenebroso.
          tutti gli altri stanno benone.

          l'intenzione è tenere a casa quelli un pò sganasciati, per cui mi informerò con il comune, altrimenti pensavo anche ad un oasi da qualche parte.
          (ultimamente ho portato 2 elegans enormi che mio figlio ha tolto da un canale a cielo aperto all'oasi di ronchi. ho visto che avevano pavoni ecc....oppure un'altra simile anche più grande).

          a proposito, è vero che insieme, appena un pò cresciuti, se le danno fino ad ammazzarsi ed è necessario mettergli i paraocchi bucandogli il naso????

          grazie ancora dell'aiuto.

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da getulus72 Visualizza il messaggio
            Ultima cosa: lo sapete che non si possono detenere liberamente i fagiani, sì? Sono selvaggina, quindi dovrete fare domanda in Comune per la detenzione...

            Simone
            ma questo vale anche per i dorati?

            Commenta


            • #7
              Dorati e argentati mi pare di no. Ci vorrebbe MarcoOfflimits...Maaarcooo, dove sei ?

              Simone

              Commenta


              • #8
                fine di un sogno: stamani avevo tolto le bende agli ultimi 3 che stavano finalmente bene, ma per colpa mia sono morti tutti.

                nella fretta di uscire per andare a lavoro ho lasciato la porta del bagno aperta, e uno dei miei cani entrando dal terrazzo e passando da camera mia, li ha trovati e se li è mangiati.

                sono veramente abbiliata, mio figlio mi ha chiamato su tutte le furie ed il cane avrà sicuramente bisogno di un veterinario. che giornata di m.

                Commenta

                Sto operando...
                X