annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

furettino mordace

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • furettino mordace

    Ciao, mi chiamo tina ho preso un furetto di 2 mesi (regalato da un amica) la quale l'ha preso presso un privato che a suo dire era buonissimo e abituato al contatto umano.
    Appena arrivato a casa si è fatto coccolare mentre dormiva,poi si è svegliato e ha iniziato a mordermi,vuole giocare,si gira col pancino in su,ma morde forte.
    Lo so che bisogna avere pazienza è solo 1 settimana che è con me,ma lui non vuole capire.Appena mi morde lo prendo per il colletto e gli soffio e dico "NO",ma lui dopo uno sbadiglio salterella indietro e ritorna in agguato e morde le mani se sono a disposizione o le parti del corpo che trova scoperte (gambe e piedi).Ho provato a metterlo alcuni minuti nella sua gabbia,ma sempre uguale.
    Prende la carne a/d dalle mie mani e senza mordermi,quindi non ha paura di me,anzi mi cerca ma per mordermi.
    Ma i vostri piccoli furettini quando giocavano mordevano così forte?Probabilmente non è stato manipolato da piccolo?
    Non gli manca nulla,cibo per furetti,a/d,acqua,gabbia grande e tunnel,straccetti,gli dedico 3 ore al giorno,lo porto con me sul letto, ditemi voi come fare,grazie!

  • #2
    purtroppo son cose che capitano con alcuni cucciolini non ben socializzati... non è perchè non è stato manipolato, ma perchè non gli sono state insegnate le buone maniere il che è diverso... io sono meno permissiva di mio marito per esempio, lui accetta qualche morsetto extra per cui se io soffio subito e lui invece si lascia fare il furo capisce che può, non che NON può mordicchiare!
    a parte quello che già fai posso solo dirti di portare pazienza... col tempo smetterà...
    ho letto di una ragazza che ha ottenuto ottimi risultati facendo bagnare il furetto ogni volta che questo mordeva, del tipo "tu mordi io ti bagno" e devo dire che anche io ci ho provato con un cucciolino particolarmente affezionato ai miei piedi e funziona!

    bhe buona fortuna, il metodo è giusto, non perdere la speranza!

    Commenta


    • #3
      Mha, per quel che leggo a me sembra una situazione classica e per niente tragica, non mi sembra un cucciolo poco maneggiato o così diseducato, ma semplicemente un sano cucciolo vivace.
      Rendiamoci conto che un cucciolo è un concentrato di energia, si ritrova di punto in bianco in un ambiente sconosciuto, con un umano sconosciuto e senza i suoi fratelli ne altri simili... come volete che impieghi il suo tempo? giocando alla lotta e di mira prende il bipede di turno, anche se aveva imparato a fare piano con l'allevatore questo non significa che automaticamente lo sia con sconosciuti, soprattutto i primi giorni di ambientamento. Poi c'è anche da dire che appunto è la soglia del dolore ad essere spesso diversa, io sono abituata a morsini, morsetti e pure morsi di ormai un centinaio di furetti e di certo a un cucciolo non impedisco di mordere per gioco visto che è il suo principale mezzo di comunicazione e sfogo ma voglio solo che lo faccia senza esagerare e quindi senza lasciare segni, non accetto invece i morsetti "a tradimento". Magari altre persone, in particolare neofiti, sono più sensibili alla cosa e si spaventano per un nonnulla.
      Pantera100 hai segni sulla mani o gambe (a parte da unghie, che immagino siano affilatissime, infatti noi in genere le spuntiamo ai cuccioli prima di affidarli perchè fan più male involontariaente con quelle che coi denti)? quando gioca, ti afferra e tira senza mollare o no?
      Se no, io ritengo che la presa per la colottola con sgridata sia già un secondo step dell'addestramento, la prima cosa che si tenta coi cuccioli esuberanti è l'uso della voce, ossia ogni volta che morde con troppa foga bisogna alzare la voce in modo deciso e dire un "ahi" o un suono di avvertimento come "ehi ehi" in modo che la sua attenzione venga distratta da ciò e resti un attimo sconcertato e il gioco si interrompa, se dopo ripetuti avvertimenti continua allora si passa alla collottola con scrollatina e soffio (che non significa soffiare in faccia ma sibilare come un gatto incavolato).
      Ultima modifica di gelin; 09-07-2010, 12:13.

      Commenta


      • #4
        ok,come ultimo rimedio proverò con uno spruzzino a bagnargli il musetto. Mi piacerebbe portarlo in giro fuori con la pettorina (ovviamente facendo delle prove prima in casa),ma se morde la gente è un problema. Sopporterò con pazienza i sui morsi e facendogli capire la buona educazione.La mia coinquilina è terrorizzata e infatti quando la vede si avvicina subito e la morde,anzi più si muove a scatti,più lui vuole giocare e la morde.
        Grazie del consiglio!

        Commenta


        • #5
          Infatti non bisogna MAI muoversi a scatti, levare mani/piedi di colpo, perchè li si istiga ancora di più. La cosa migliore è rimanere calmi e stare fermi, anche perchè in genere prima del morso si avvicinano ad annusare e quello è il momento di prevenirli con quel famoso "ehi ehi" che devono aver imparato a capire e in caso di spostare l'arto ma in modo pacato in modo da non renderlo così interessante
          Puoi portarlo fuori con pettorinae guinzaglio solo dopo che avrà finito il ciclo dei vaccini, abituarli alla pettorina in casa funziona relativamente, fuori sono distratti dall'ambiente, in casa si fissano sulla pettorina fastidiosa. In ogni caso se ancora morde per gioco te e vuoi evitare lo faccia con altri, basta che vai in luoghi non molto affollati ed eviti che si avvicini a delle persone e che loro si avvicinino. Portarlo a passeggio contribuirà a fargli sfogare le energie camminando, scavando ecc, per cui scegli un bel prato e vai appena può/puoi

          Commenta


          • #6
            grazie veramente dei consigli!

            Commenta

            Sto operando...
            X