annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

incubare uova di pavone

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • incubare uova di pavone

    oggi mi stato regalato un uovo di pavone (fertile)raccolto ieri sera,cosa debbo fare perch si schiuda?

  • #2
    sono troppo dubbioso!!! aiuto!
    che faccio la incubo a secco, o la metto semplicmente al caldo sotto uno spot???

    Commenta


    • #3
      ha bisogno i un alto tasso di umidit, almeno il 50%, devono essere voltae 5 volte al giorno e una temperatura di 37,5.... puoi sgarrare poco o non si schiuderanno. Ti metto il sito di un professore appassionato...
      Schiusa uova, nascita pulcini

      Commenta


      • #4
        io ne ho fatti a vagoni di pavoni.
        voltarle 5 volte sarebbe auspicabile, ma anche 2 volte (mattina e sera di 180 gradi) va bene uguale.
        come incubatrice uso la "covatutto 20" . buona fortuna!
        The Boss
        [URL="http://www.qualitysnakes.it/"]www.qualitysnakes.it[/URL]
        Qui trovate il [URL="http://www.sanguefreddo.net/showthread.php?27229-Regolamento-SFn"]Regolamento SFN[/URL]

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Python Visualizza il messaggio
          io ne ho fatti a vagoni di pavoni.
          voltarle 5 volte sarebbe auspicabile, ma anche 2 volte (mattina e sera di 180 gradi) va bene uguale.
          come incubatrice uso la "covatutto 20" . buona fortuna!
          ma se non ho un incubatrice come posso fare?

          Commenta


          • #6
            Le giri a mano,in modo semplice: piano inclinato su un perno e le giri di 18o , io direi 3 volte al giorno. Hai presente quelle giorstre per bambini in cui due si siedono alle estremita e uno mette i piedi a terra, l'altro va in alto e poi viceversa?ecco una rba del genere
            ma la temperatura precisa?

            Commenta


            • #7
              la giostra si chiama bilico o bilanciere... giusto per essere precisini!

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Morgana Visualizza il messaggio
                ma la temperatura precisa?
                ancora non ho iniziato l'incubazione perch non ero troppo sicuro, ti faccio un riassuntino di come voglio procedere e mi coreggi quando sbaglio ok?
                allora:uovoo dentro a scatola di cartone, lampada spot(oppure cavetto riscaldato?) termostatata a 37.5(24oresu 24?), lo ruoto 3 volte al giorno di 180, per l'umidita come faccio?metto un po di torba nella scatola da inumidire quando serve?
                grazie mille

                Commenta


                • #9
                  Mmmh, non per fare il guastafeste, ma gli uccelli non son rettili, o almeno non pi
                  Ho schiuso decine di specie diverse e ti assicuro che non facile avere successo con una incubatrice homemade. Ti spiego un paio di interazioni tra i parametri ambientali che producono disastri.
                  L'embrione ha bisogno di solubilizzare il carbonato di calcio del guscio e per questo ha bisogno di una umidit PRECISA attorno al 60%. In pi gli serve anche la Co2. per cui hai bisogno di un microambiente in cui l'umidit sia COSTANTE e in cui parte della CO2 prodotta dal catabolismo cellulare venga trattenuta. tutte le incubatrici serie hanno oltre all'impianto di riscaldamento anche una ventolina che distribuisce il calore ed evita lo stratificarsi della CO2 sul fondo dell'incubatrice. Un faretto, senza un impiantino di ventilazione delle uova, scalda in modo disomogeneo la regione del'uovo che sta sopra e poco quela di sotto e non risolvi rotolando l'uovo tre-cinque volte al giorno. Suggerimento: non hai un conoscente che ti presta una chioccia, va bene una gallina ma anche una tacchina, anzi anche meglio. Oppure qualcuno che ti presta un'incubatrice da uccelli. Poi la Covatutto te la porti a casa con una cinquantina di eurozzi...
                  Smone
                  Ultima modifica di getulus72; 10-08-2010, 00:32.
                  "Io amo gli animali. Da bambino avevo un acquario. Ma, nonostante cambiassi l'acqua ogni giorno, mi morivano tutti i criceti."
                  Il Ratman

                  Commenta


                  • #10
                    Mmmh, non per fare il guastafeste, ma gli uccelli non son rettili, o almeno non pi
                    Ho schiuso decine di specie diverse e ti assicuro che non facile avere successo con una incubatrice homemade. Ti spiego un paio di interazioni tra i parametri ambientali che producono disastri.
                    L'embrione ha bisogno di solubilizzare il carbonato di calcio del guscio e per questo ha bisogno di una umidit PRECISA attorno al 60%. In pi gli serve anche la Co2. per cui hai bisogno di un microambiente in cui l'umidit di COSTANTE e in cui parte della CO2 prodotta dal catabolismo cellulare venga trattenuta. Un faretto, senza un impiantino di ventilazione delle uova, scalda in modo disomogeneo la regione del'uovo che sta sopra e poco quela di sotto e non risolvi rotolando l'uovo tre-cinque volte al giorno. Suggerimento: non hai un conoscente che ti presta una chioccia, va bene una gallina ma anche una tacchina, anzi anche meglio. Oppure qualcuno che ti presta un'incubatrice da uccelli. Poi la Covatutto te la porti a casa con una cinquantina di eurozzi...
                    Smone
                    "Io amo gli animali. Da bambino avevo un acquario. Ma, nonostante cambiassi l'acqua ogni giorno, mi morivano tutti i criceti."
                    Il Ratman

                    Commenta


                    • #11
                      oramai o incubato cosi, se riesco a procurarmi un'incubatrice o una chioccia (i miei nonni hanno un pollaio)posso spostare l'uovo?
                      p.s dove posso trovare una covatutto?cosi ritento con tutto il materiale adatto.
                      grazzie mille

                      Commenta


                      • #12
                        Se i tuoi nonni hanno le galline mugellesi, quelle nane, "sfruttale" , sono eccezionali. La covaticci la trovi online o nei consorzi agrari.

                        Commenta


                        • #13
                          volevo aggiornare la situazione, l'uovo l'ho tenuto io ed stato incubato come descritto precedentemente, sono passati 30 giorni e l'uovo non si schiuso, ma non neppure detoriarato ed aumentato leggermente di peso... come faccio a sapere se ancora buono o se da buttare?

                          Commenta


                          • #14
                            Beh, speralo! A 30 giorni sei al limite della schiusa. Dovrebbe cominciare a bucarsi adesso o nei prossimi due giorni. Se alla speratura vedi TUTTO l'uovo nero, con una mezzaluna trasparente illuminata dalla lampadina in corrispondenza del polo ottuso dell'uovo, beh potrebbe essere vivo e in fase di schiusa. Se la differenza non cos netta, o vedi roba che galleggia, beh, morto o non fecondato.

                            Simone
                            "Io amo gli animali. Da bambino avevo un acquario. Ma, nonostante cambiassi l'acqua ogni giorno, mi morivano tutti i criceti."
                            Il Ratman

                            Commenta


                            • #15
                              Ah, il fatto che sia aumentato di peso non una bella cosa. Avrebbe dovuto PERDERE peso...
                              Simone
                              "Io amo gli animali. Da bambino avevo un acquario. Ma, nonostante cambiassi l'acqua ogni giorno, mi morivano tutti i criceti."
                              Il Ratman

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X