annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

lumache col panno

Comprimi
Questa discussione chiusa.
X
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • lumache col panno

    Salve ragazzi, sapreste dirmi il nome scientifico di queste lumache? (si quelle che si trovano nei ristoranti e costano parecchio!). Se ne prendo qualcuna posso provare ad allevarle? Di cosa hanno bisogno?
    Grazie!

  • #2
    escatgots?

    achatina?

    Commenta


    • #3
      non ho capito.ma se sono quelle di terra non e' impossibile allevarle a patto che tu disponga di un piccolo posto in giardino da recintare.

      Commenta


      • #4
        escatgots eccole! non mi veniva il nome! non possono essere allevate in un fauna box ? beh cmq ora cerco qualche sito a rigguardo (magari se ne avete voi.... vi ringrazio )
        grazie!

        Commenta


        • #5
          rettifico! se cerco con google mi trova solamente siti di cucina ... non mi sembra il caso eheheheh

          Commenta


          • #6
            'EscaRgots' (che poi la traduzione in francese di 'lumache')

            la t mi suonava male

            -Tara-

            Commenta


            • #7
              ma escargot non il nome scientifico!
              dovrebbero essere delle Helix (sp.)...

              Commenta


              • #8
                non le puoi allevare in un fauna box ma al'aperto devono svernare per il loro ciclo riproduttivo.ma troverai in libreria libri che ti aiutano nell'allevamento,scusa ma non ricordo il titolo.

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Leonardo
                  ma escargot non il nome scientifico!
                  dovrebbero essere delle Helix (sp.)...

                  bene, ora comincio a trovare qualcosa! grazie

                  Commenta


                  • #10
                    ehm ehm ehm... le lumache col panno???????? Le lumache "chiuse" non hanno il panno, bens l'opercolo!
                    penso che tu intenda le chiocciole del genere helix aperta, comunemente mangiate in Puglia, si trovano sia in natura qui da noi, ma la maggior parte degli animali viene importata dal nord africa (Tunisia, Marocco). di forma rotonda, dal guscio fragile e dal colore verdastro oliva, con corpo nero o giallo.
                    E' detta anche chiocciola verde dei giardini, volgarmente in dialetto "monacella" "monichella" o nel leccese "moniceddha"
                    D'estate si interra e estiva chiudendosi grazie ad un opercolo bianco, che le permette di trattenere l'umidit.
                    Simpatiche da allevare, ma ho troppe achatina e le lascio libere che meglio!
                    mimmi

                    Commenta


                    • #11
                      Prova con libro
                      "La chiocciola- principi di elicicoltura" di G. Avagnina. ISBN 88-206-4361-8
                      Edagricole- Edizioni agricole. Puoi dare anche occhiata sul siti:
                      www.lumache-elici.com
                      www.elicicolturaadige.it
                      Sylwia

                      Commenta


                      • #12
                        'EscaRgots' (che poi la traduzione in francese di 'lumache')
                        ups.. ho sbagliato di digitare....

                        Commenta


                        • #13
                          achatina e le lascio libere che meglio!
                          come?

                          Commenta


                          • #14
                            Non equivocare Zorbox, intendo che avendo tante achatina non ho spazio e tempo per le helix, che quindi rimangono libere (le helix) dove sono, cio in giardino!

                            mannaggia... rischiavo un incidente achatinomatico!

                            Commenta


                            • #15
                              Ciao, ti confermo che le chiocciole del genere helix si possono allevare in un fauna box. Io le ho avute per vari mesi (poi le ho liberate insieme alle centinaia di piccoli che mi hanno fatto!!!)
                              Ti consiglio le helix adspersa (le trovi dappertutto nei campi e negli orti). Sono simpaticissime e molto attive in terrario (basta un fauna box con qualche cm di terriccio comune per incoraggiare la deposizione delle uova) Mangiano di tutto, con una incredibile predilezione per le carote! Nel fauna box puoi anche piantare qualche piantina, ad esempio del basilico, che loro addenteranno nei giorni in cui ritengono di non aver ricevuto da te abbastanza cibo. Le cure sono minime, basta spruzzare tutto il terrarietto una volta al giorno, preferibilmente verso sera quando sono pi attive, cos da stimolarle a mangiare e a gironzolare.
                              Ultima cosa: poich sono ermafroditi ti baster prendere due esemplari a caso e presto metteranno su famiglia.
                              Buon divertimento.
                              Cot.

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X