annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Terrario dendro allestimento

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Sollevare il terrario improponibile e poi il cavetto basta e avanza (mi sono espresso male) che da solo ho paura che scaldi troppo il substrato prima che il sensore del termostato rilevi calore e spenga il tutto

    Commenta


    • #17
      Quanto e grande il terrario?
      Secondo me è troppo vuoto, all'interno c'è troppo aria e pochissime "cose solide" che si raffreddano più lentamente e mantengono l'umidit* .
      Dovresti rivestite almeno un altro lato e coibentare il tutto con del polistirene (più solido del polistirolo) in cui devi fare dei solchi in cui inserisci un cavetto.
      Coibenti anche i lati senza rivestivemento intero dove non metti il cavo dietro. Così dovresti avere un dei miglioramenti, poi puoi giocare aumentando il numero dei cavetti o la potenza, sul fondo lo poi mettere ma non troppo altrimenti hai un suolo troppo caldo.
      Io ho avuto ottimi risultati coibentando anche il vetro anteriore ( in pratica semplicemente ci appoggino una lastra di polisititene avanti lasciando le prese d'aria scoperte ovviamente). Lo so è un peccato coprire un terrario ma per un paio di mesi all'anno si può fare uno sforzo


      Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

      Commenta


      • #18
        Quanto e grande il terrario?
        Secondo me è troppo vuoto, all'interno c'è troppo aria e pochissime "cose solide" che si raffreddano più lentamente e mantengono l'umidit* .
        Dovresti rivestite almeno un altro lato e coibentare il tutto con del polistirene (più solido del polistirolo) in cui devi fare dei solchi in cui inserisci un cavetto.
        Coibenti anche i lati senza rivestivemento intero dove non metti il cavo dietro. Così dovresti avere un dei miglioramenti, poi puoi giocare aumentando il numero dei cavetti o la potenza, sul fondo lo poi mettere ma non troppo altrimenti hai un suolo troppo caldo.
        Io ho avuto ottimi risultati coibentando anche il vetro anteriore ( in pratica semplicemente ci appoggino una lastra di polisititene avanti lasciando le prese d'aria scoperte ovviamente). Lo so è un peccato coprire un terrario ma per un paio di mesi all'anno si può fare uno sforzo


        Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

        Commenta


        • #19
          Lo vedo molto difficile da scaldare.,poi non mi piace il cavetto nella torba, brucia le radici delle piante. Coibenta tutto e il cavetto lo metti sotto la presa d'aria in modo da scaldare l'aria che entra.

          Commenta


          • #20
            Allora per il muschio la scelta pi opportuna il moss mix come ho fatto io, utilizzare muschio leofilizzato con semi di piante tropicali. questo il risultato dopo 10 giorni, necessit solitamente di 4-5mesi per ricoprire tutta la zona interessata.
            Prendo spunto per mostrarvi il mio paludario, leggevo dei contenitori dell'acqua e della flora batteria. Io allora sono messo un p maluccio! dreno dal fondo filtrando l'acqua che viene rigettata dalla cascata. per ora vuoto, cosa potrei inserirci secondo voi?
            File allegati

            Commenta

            Sto operando...
            X