annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

sono nuovo

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • sono nuovo

    ciao sono fabrizio e sono di foggia,
    Mi sono sempre piaciuti milto gli animali, ho visto per la prima volta le dentrobates al reptilia day di roma, ed ora, finalmente sono riuscito a trovare un buon sito dove trovare informazioni. Non mi sono mai avvicinato a questo tipo di animali, perchè credevo fossero velenosi, ma per fortuna questo sito, ha smentito questa mia credenza. Essendo bravino nella costruzione di acquari ( ne ho costruito uno con sfondo, coperchio e copertura filtro in poliuretano, e modestamente è uno spettacolo ) mi piacerebbe tantissimo costruire un terrario per dentrobates, ma non so da dove cominciare. Vorrei avere qualche chiarimento in più sulla luce e sul tipo di riscaldamento, sapere se è possibile creare un laghetto nel terrario delle D. e inoltre se è possibile far convivere diverse specie di D. Inoltre vorrei sapere dove e come reperire questi splendidi anfibi.
    vi prego rispondetemi in molti, sono nelle vostre mani!!!! ciao fabrizio

  • #2
    ... Ciao FAbrizio ....
    ...ti ringrazio di essere venuto sul forum !!

    ...per le varie info di temperatura , umidità luce , ho appena risposto ad un post simile .. "Prima esperienza"

    Per costruirlo !! ci metti di meno ad andare a vederne uno , e copiarlo , che io a spiegartelo ... prendi come esempio i due modelli su dendrobatesitalia
    per la piscinetta puoi anche fare a meno , le dendrobates non sono animali acquatici , nessuno però ti vieta di farlo. L'acqua non deve essere alta e deve essere piena di piante , per evitare che le rane anneghino.
    Per le disponibilità di rane prova a chiedere a Franco ... trovi la mail su dendrobatesitalia

    Commenta


    • #3
      confermo!! benvenuto fra noi e nello splendido mondo delle dendrobates

      Commenta


      • #4
        Faccio una tacca sul mio bastone? Abbiamo un nuovo adepto?
        Benvenuto Fabrizio! Su Dendrobatesitalia c'è uno schema sulla costruzione di un terrario, poi se visiti un po' di siti stranieri troverai un sacco di foto di splendidi terrari! Un'accortezza per rendere il terrario particolarmente accattivante: sviluppalo parecchio in altezza e forniscilo di un'abbondante illuminazione...vedrai le piante com gradiranno!
        Le rane le trovi in vendita in alcuni (pochi) negozi di animali -non credo in Puglia- ma sopratutto è un mercato che si sviluppa tra appassionati! Quindi ancora benvenuto tra noi!

        Commenta


        • #5
          ok paolo, ti ringrazio per avermi mandato da un posto all'altro, e aver poi risposto ad un'altra persona !!!! grazie a tutti per l'accoglienza, e per i consigli. Forse mi ripeto, ma mi piace prendere animali dopo aver ricreato un abitat giusto per loro... e non il contrario!!!! siccome ho intenzione di costruire il mio terrario in questi giorni, mi servono più informazioni possibili!!! se usassi un cavetto riscaldante guainato ( di quelli per acquari, riuscirei nell'intento di riscaldare l'ambiente al punto giusto? vorrei costruire un terrario di 100x50x60h, posso ricreare una cascata in mezzo alle piante? o come leggevo in un altro sito, l'acqua sarebbe una fonte di infezione batterica? posso eventualmente anche far sfociare questa mia cascata in un piccolo laghetto per il ripescaggio dell'acqua, o le dentro affogherebbero?ho letto che come illuminazione le dentro, non hanno bisogno di raggi uvb e uva, posso quindi usare un neon bianco? ultima giuro.... posso posizionare delle lampade colorate, per l'effetto scenico del mio terrario? grazie per la pazienza e la collaborazione!!!!

          ah, dimenticavo.... oltre che nei negozi, è possible acquistare queti animali on-line....?

          Commenta


          • #6
            scusami paolo, non avevo letto l'ultima parte della tua risposta, quindi la domanda sul laghetto, e quella sull'acquisto sono inutili.... ma se qualcun'altro vuol dirmi la sua..........

            Commenta


            • #7
              benvenuto..
              personalmente trovo il laghetto un po scomodo,per effettuare i cambi dell'acqua in un piccolo terrario tipo 40x40,mentre in uno piu grande è ideale.visto che a quanto ho capito punti all'estetica te lo consiglio.puoi orientarti a diversi tipi ma dipende da dove vuoi posizionarlo,centrale,laterale o angolo.ilo risultato è sempre fantastico,e dà molte soddisfazioni.se poi lo fai di una certa profondità ci puoi aggiungere i corydoras che lo tengono puylito.d'estate poi puoi aggiungere larve di zanzara che nascendo alimentano le ranocchie.poi i cadaveri nutrono i girini.mettendo un'utricolaria puoi eliminare i piccoli animletti acquatici rompiscatole.ovvio che senza piante ossigenanti tempo un mese e ti ritrovi una bella pellicola di betteri...

              Commenta


              • #8
                beh, la teca che ho in mente è di circa 1mt, ma non pensavo ad un vero e proprio laghettocon tanto di pesci.... i coridoras, non finirebbero per mangiare anche le uova delle ranocchie? e come si farebbe con la pompa di filtraggio, gli eventuali girini, non finirebbero tutti nel filtro? e le ranocchie, non annegherebbero.... certo è che mi hai dato davvero una bella idea!!! ci penso un po su!!!

                Commenta


                • #9
                  allora.in letteratur dicono che le dendro non sanno nuotare,il che è probabilmente vero,se consideriamo un fiume a rapido corso o uno stagno particolarmente vasto.nel complesso non hanno l'abilità delle hila ma una mia auratus ha attraversato a nuoto 40x30x6.l'importante è che le rive siano accessibili.il corydoras potrebbe effettivamente danneggiare eventuali uova,ma nel caso tu ti accorga che la tua femmina è gravida,allora lo togli.il filtro io lo sistemavo sempre avvolto da due retine di tulle sotto un ramo siliconato.l'unica apertura di accesso all'acqua era un buco di 1 cm retinato anche quello.

                  Commenta


                  • #10
                    .... le dendrobates non depongono in acqua !!!

                    Commenta


                    • #11
                      ops....mi riferivo ai girini...eheh..ho avuto una brutta esperienza con uova e pesci...

                      Commenta


                      • #12
                        ok grazie.... oggi compro i vetri!!! vediamo che riesco a combinare!!!

                        Commenta

                        Sto operando...
                        X