annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

salamandre italiane

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • salamandre italiane

    Ciao,
    esiste una sottospecie di tritone alpestre o una specie simile non italiana che è possibile detenere in Italia?
    E poi mi chiedevo se esiste un luogo in Italia in cui è possibile ammirare le specie italiane (so che non possono essere tenute in cattività) magari per un programma di reintroduzione o qualcosa di simile

  • #2
    come tritone allevabile puoi fare un pensiero al triturus marmoratus....per osservarle in "cattività" so che al CRAS (centro recupero animali selvatici) di bernezzo (CN) a volte hanno delle salamandra salamandra...

    Commenta


    • #3
      Le reintroduzioni, per cortesia, facciamole fare a personale autorizzato, possibilmente RETRIBUITO per la professionalità acquisita in anni di studi ed esperienza sul campo, che sappia evitare inquinamenti genetici, rilasci di esemplari malati, ecc. I programmi di reintroduzione funzionano solo se sono fatti bene, e per farli bene non si possono affidare a chiunque.

      Commenta


      • #4
        Mi chiedevo semplicemente se c'era qualcuno a cui erano affidati questi programmi in grado di gestirli o se era possibile vedere i "nostri" animali da qualche parte poichè non gli ho mai visti, non volevo mica dire di far fare a chiunque questi programmi

        Commenta


        • #5
          in calabria una volta si trovavano...di certo lontano dai paesi ed in zone davvero poco percorse,paesaggi quasi ancestrali,per cosi dire poco contaminati...

          Commenta


          • #6
            Per trovare si trovano, certo con una facilità relativa. Comunque ricordo a coloro che risponderanno che è meglio non divulgare i luoghi precisi, dato che questo forum è visibile a tutti su Internet e quindi chiunque può usufruire delle sue informazioni. Comunque, in delle campagne in provincia di Brindisi ho osservato una popolazione di Lissotriton italicus.

            Commenta


            • #7
              se vai nei posti e nei periodi giusti li trovi ovunque, in qualsiasi regione...non parliamo ancora di animali rari, per fortuna; si trovano in giro, anche vicino le abitazioni o le strade.
              tra l'altro sono facili da osservare in quanto non sono molto mobili nel periodo primaverile, non volano, non corrono...

              l'importante è che se li trovi non li tocchi possibilmente.

              Commenta


              • #8
                grazie per le risposte.
                dalle mie parti fin da piccolo andavo nei pressi di un piccolo stagno in cui si riproducevano punteggiati e crestati ma purtroppo ora sono quasi sicuro che non ce ne siano più, secondo me perchè negli ultimi anni lo stagno era spesso secco anche nel periodo primaverile, ma conosco anche una palude che ancora adesso è piena di queste specie di tritoni.
                Io li ne ho visti parecchi e inoltre si trova anche un bellissimo cartello che elenca le specie di rettili, anfibi e anche delle piante presenti nella palude, spero questa primavera di riuscire a fare delle belle foto da farvi vedere poichè l'acqua è limpidissima

                Commenta


                • #9
                  http://www.sanguefreddo.net/showthre...tiotone+alpino
                  i coglioni sono molto più di due

                  guarda come dondolo, guarda come dondolo.....con il gin

                  Commenta


                  • #10
                    bellissime foto

                    Commenta


                    • #11
                      non ho ancora capito quale specie ti interesserebbe osservare in natura, il tritone alpestre?

                      Commenta


                      • #12
                        io volevo sapere semplicemente se esiste una specie o sottospecie simile al tritone alpestre che si può detenere, come ad esempio per le diverse specie di crestati e inoltre mi chiedevo se in Italia vi è un luogo dove poter vedere diverse specie di anfibi italiani anche in cattività (ripeto che so che non si possono detenere anfibi italiani)

                        Commenta

                        Sto operando...
                        X