annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

metamorfosi C.e.popei

Comprimi
Questa discussione chiusa.
X
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • metamorfosi C.e.popei

    di strada ne ha fatta il piccoletto...
    questa foto di fine dicembre 2003:

  • #2
    e questa di ieri (vi assicuro che l'esemplare lo stesso )

    Commenta


    • #3
      Gi lombricando?
      Wow tu hai il tocco magico...
      ma la pigmetazone del dorso si scurita strada facendo e verr fuori con lo sviluppo post larvale, oppure si tratta di un esemplare particolarmente scuro?

      Commenta


      • #4
        tocco magico?ha fatto tutto da solo...una vera mini-fogna...spero di abituarlo presto all'inerte...
        comunque nei popei la colorazione chiara "viene fuori" nel tempo, considera che ho un esemplare di un anno e mezzo che continua ancora ad allargare le chiazze dorate sul corpo...in ogni caso questo esemplare particolarmente scuro di suo, anche se (nella foto non si vedono bene) sul corpo gi si nota qualche minuscolo puntolino chiaro...
        dita incrociate!

        Commenta


        • #5
          Molto bello e molto interessante non pensavo proprio avessero una livrea del genere.
          Si nutre in acqua o solo fuori?
          Bravo leo
          ..Se qualcosa mi va storto..lo RADDRIZZO a calci in CULO!?!
          Manuel
          www.Anfibitalia.it
          www.Sanguefreddo.net

          Commenta


          • #6
            per ora terricolo ma in acqua lo vedo ancora abbastanza a suo agio...speriamo bene!

            Commenta


            • #7
              chi li ha riprodotti prima di me in germania mi ha scritto che i piccoli popei passano un periodo terricolo molto breve, dopo un paio di mesi di solito tornano semiacquatici o del tutto acquatici...

              Commenta


              • #8
                pure per gli orientalis funziona cosi o si possono mantenere sempre acquatici?
                ..Se qualcosa mi va storto..lo RADDRIZZO a calci in CULO!?!
                Manuel
                www.Anfibitalia.it
                www.Sanguefreddo.net

                Commenta


                • #9
                  I miei Cynops p. sasayamae sono da sempre semi acquatici, li si pu trovare sia dentro l'acqua sia fuori senza troppi problemi e mangiano cibo inerte sia dentro sia fuori.
                  Ciao
                  Ema

                  Commenta


                  • #10
                    io ho sentito la stessa cosa sia per i popei che per pyrrhogaster e orientalis...ma solo l'esperienza diretta potr fugare ogni dubbio...(come al solito)

                    Commenta


                    • #11
                      La mia domanda era pi indirizzata ai neometamorfosafi volevo sapere se fosse possibile alimentarli in acqua.....faciliterebbe non di poco le cose
                      ..Se qualcosa mi va storto..lo RADDRIZZO a calci in CULO!?!
                      Manuel
                      www.Anfibitalia.it
                      www.Sanguefreddo.net

                      Commenta


                      • #12
                        Ema intendeva proprio i neometamorfosati (e anch'io)...i suoi sasayamae son piccolini

                        Commenta


                        • #13
                          se si pu utilizzare anche il chironomus congelato nello "svezzamento" la cosa diventerebbe molto ma molto pi facile rispetto ai cibi vivi micro come drosophile , minigrilli, piccoli lombrichi...eccecc
                          ..Se qualcosa mi va storto..lo RADDRIZZO a calci in CULO!?!
                          Manuel
                          www.Anfibitalia.it
                          www.Sanguefreddo.net

                          Commenta


                          • #14
                            I miei mangiano TUTTO e quando mi sporgo sulla vasca vorrebbero mangiare anche me se possibile, assomigliano pi a dei Pleurodeles incrociati con un lavandino piuttosto che a dei tritoni...
                            Comunque come ha detto Leo io li ho dalla metamorfosi...
                            Ciao
                            Ema

                            Commenta


                            • #15
                              Eh eh eh eh...
                              Bellissima questa, Ema!!!
                              Anche i miei marmo sono delle fogne assurde! E gli helveticus, che mi aspettavo essere "difficili" dal punto di vista alimentare, mangiano tanto e tranquillamente. In realt, so che diventano difficili a terra, ma per adesso sto pensando a sfruttare la loro fame in acqua... poi mi curo di abituarli all'inerte anche a terra, se ho fortuna... Secondo voi ho speranze??

                              Ciao
                              Fab

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X