annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Quale triops? informazioni?

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Quale triops? informazioni?

    come da titolo vorrei sapere
    1) qual'è la specie di triops più facile e gratificante da allevare? io punterei sul cancriformis perchè è il più grande (anche l'occhio vuole la sua parte) e perchè essendo originario dell'europa dovrebbe essere più semplice allevarlo, e poi è la specie più antica quindi mi affascina molto.
    2) spazi?
    3)cibo?
    4)interazione tra loro e con persone (me)? cannibali? mordaci?
    5)riproduzione?
    6)ho letto che oltre all'acqua distillata vanno bene anche acqua di sorgente o piovana; è vero?
    7)convivenza con altri animali?
    8 )attrezzature particolari?
    Ammesso che mi procuri questi animali non comprerò il kit clementoni, quindi non avendo istruzioni ed attrezzature sono stato costretto a porvi tutte queste domande. Mi dispiace

  • #2
    nessun consiglio? vabbè andrò a intuito...

    Commenta


    • #3
      per natale mi hanno regalato i triops e sono riuscito a farli crescere sani. la specie che ho allevato io non era il cancriformis ma il longicaudatus. solo che questi vengono dall' america ma sono più resistenti degli altri. riguardo gli spazi be' penso che se sonoi pochi adulti (4-5) una vaschetta da due litri dovrebbe bastare ( anche se è un po' piccola visto che nuotano velocissimi tutto il giorno). una cosa importante è che una volta diventati adulti, se tenuti bene faranno le uova e loro vogliono della sabbia. se compri il "gioco" il cibo ce l' hai già oppure se ti finisce io davo dei pezzettini triturati di carote e mele anche se è un po' difficile farlo e in alternativa un mio amico mi ha detto il cibo dei pesci finemente grattuggiato ( su quest' ultima cosa non mi fido, io davo la mela e la carota grattuggiata). sinceramente non penso che possano interagire molto con le persone ma bisogna stare attenti perchè se sono affamati e non ricevono il cibo possono mangiarsi a vicenda. da adulti lasciano sulla sabbia le uova e una volta che i triops saranno morti se lascerai asciugare l' acqua se dopo rifarai crescere i triops nella sabbia ci saranno le uova e una volta schiuse ( dopo uno o più giorni) a 25°C avrai i triops di seconda generazione. se li prendi in natura va bene l' acqua piovana o di sorgente ma se compri il kit clementoni usa l' acqua distillata. non convivono con altri animali tipo pesci o tartarughe però a me erano nati due triops di specie diversa, nell' acquario si stavano formando delle alghe ed erano nati molti invertebrati di piccola dimensione ( da 2mm a 1,5 cm) e riguardo alle attrezzature non ci sono particolari. se compri il kit clementoni ce le hai già ( pipetta, siringa con tubicino per pulire l' acqua, cucchiano per il cibo dei triops, lente di ingrandimento perchè per vederli da appena nati senza lente ci vuole una vista acutissima,pinzetta, termometro, ecc. scusa se non ti ho scritto prima ma mi sono iscritto oggi

      Commenta

      Sto operando...
      X