annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Allergia peli urticanti

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Allergia peli urticanti

    Ciao a tutti! Ho diverse migali adulte e a quanto pare sono molto sensibile ai peli urticanti; premetto che NON le maneggio. Semplicemente aprendo per fare pulizie mi volano addosso anche se la migale non scalcia e usare i guanti non ho prodotto risultati positivi (a volte, comunque, mi volano in faccia). Siete a conoscenza di qualche rimedio efficace? Quando capita mi cospargo di gonfiori rossi (simili a punture di zanzara) ovunque, che fanno veramente molto male e vanno via dopo più di un giorno. Ho provato con acqua fredda o calda e con vari tipi di creme ma niente. Consigli?
    PS: essendo così sensibile ai peli urticanti dite che potrei essere allergico al loro veleno e avere qualche reazione grave in caso di morso?

  • #2
    Ciao, allora hai notato da quale migale sei più sensibile alle setae urticanti? Da specie a specie su di me provocavano effetti diversi!
    Non sono un medico quindi non entro nel merito dell'allergia o meno, però non penso vi sia una correlazione tra allergia alle setae e al veleno, comunque allergico o meno va evitato!
    Prima precauzione: mai toccare il terreno con le mani, quando mutano si liberano di parte delle setae che vanno a finire nel terreno per cui se lo tocchi con le mani finisce come ben sai
    Seconda precauzione: guanti e pinze molto lunghe, più sei distante dal terrario meno probabile è che ti arrivino.

    Per la migale usa delle tane ed effettua le pulizie quando sono al suo interno, lei non si stressa e non scalcia.

    Puoi anche usare degli occhiali da lavoro, le mucose come naso ed occhi sono le più sensibili e quelle che provocano maggiori fastidi. Usa vestiti che ti coprano le braccia, non andare a pulire il terrario in pantaloncini e t-shirt.

    In caso di contatto con i peli, non sfregarti con le mani, non grattare, peggiori solo la situazione, sciacqua con acqua fresca
    Molto altro non c'è da fare!

    Se sei così sensibile alle setae ti sconsiglierei di allevare migali provviste di tali metodi di difesa, non so se lo sai, ma non tutte possiedono i peli urticanti!

    Non applicare creme se non sotto il consiglio di un medico!

    Come effettui le pulizie? descrivimi i passaggi

    Commenta


    • #3
      Grazie mille! Già uso pinze enormi (quelle per serpenti, per intenderci), anche per le pulizie (eccetto quelle grandi, dove metto la migale in un altro contenitore per poter cambiare terriccio senza rischiare di stressarle ed eventuali attacchi da parte loro). Credo di essere più sensibile alla Acanthoscurria Geniculata e alla Lasiodora Parahibana, il che sarebbe plausibile viste le razze, ma la cosa strana è che le possiedo da due e tre anni ma solo negli ultimi 6/7 mesi mi causano irritazione. Sarò diventato sensibile io o forse coincide con la loro maturazione sessuale, che ha reso le loro setae più efficienti?
      Ho anche un paio di Grammostola Pulchripes e di Heteroscodra Maculata, ma sembrano non dare fastidio e non lanciare peli urticanti.
      Grazie per la risposta!

      Commenta


      • #4
        Sono specie che scalciano abbastanza, è normale!
        Ogni quanto cambi tutto il substrato?
        Grammostola sp. è un genere abbastanza tranquillo solitamente non tende a scalciare molto(ovviamente dipende da soggetto a soggetto etc) mentre H.maculata ne è sprovvista!

        Commenta


        • #5
          Solitamente cambio il substrato tre volte all'anno, circa; ovviamente mano a mano tolgo i residui dei pasti per evitare proliferazioni di parassiti.
          Santissima H. Maculata!

          Commenta


          • #6
            ok ci sta!
            ma hai sempre problemi ogni volta che apri il terrario?

            Commenta


            • #7
              Quasi sempre, a volte anche se non tocco il terriccio e la migale non scalcia; forse spesso nebulizzando sposto dei peli residui che iniziano a svolazzare.
              La cosa strana è che ho avuto una A. Geniculata, due L. Parahibana e due G. Pulchripes da ormai tre anni, tutte da quando erano sling o lì vicino, e solo dalla scorsa estate ho iniziato ad esserne così sensibile. Coinciderà forse con la loro maturità (raggiunta da quasi tutte proprio questa estate)? Prima non mi era mai successo di avere alcun tipo di reazione avversa, nemmeno con maneggiamenti (estremamente occasionali!)

              Commenta


              • #8
                Quando sono adulte e scalciano ne fanno volare a quantità forse è anche per questo che noti la differenza rispetto a quando erano sling.
                l'unica è cercare di stare attenti il più possibile o cambiare le specie allevate orientandoti su specie che non possiedono peli urticanti(occhio perchè coincidono con specie asiatiche e africane le quali per la maggior parte presentano un temperamento più difficile da gestire per cui inadatte se si è neofiti)

                Commenta


                • #9
                  ciao, stesso effetto con la L.paraybana e non sono l'unico, come già detto precauzioni e basta, mi sento di consigliarti i guanti quelli usa e getta blu da preferire ai classici guanti in lattice e soprstutto di non aprire la teca con fonti d aria in zona, vedi finestra aperta o ventilatori. Non credo sia una questione di ipersensibilità bensì legata proprio alle setae di quella specie.

                  Commenta

                  Sto operando...
                  X