annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

La posizione di Sfn nei confronti della legge 213/03

Comprimi
Questa discussione è chiusa.
X
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • La posizione di Sfn nei confronti della legge 213/03

    Cari utenti,

    la legge n. 213/03 regola la detenzione degli aracnidi [fonte www.parlamento.it ]:
    "Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 3 luglio 2003, n. 159, recante divieto di commercio e detenzione di aracnidi altamente pericolosi per l'uomo"

    Testo del decreto-legge coordinato con la legge di conversione
    pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 185 del 11 agosto 2003
    (*) Le modifiche apportate dalla legge di conversione sono stampate con caratteri corsivi

    Art. 1.
    1. Sono da considerare potenzialmente pericolosi per l'incolumita' e la salute pubblica tutti gli esemplari vivi di aracnidi selvatici, ovvero provenienti da riproduzioni in cattivita', che possono arrecare, con la loro azione diretta, effetti mortali o invalidanti per l'uomo o che comunque possono costituire pericolo per l'incolumita' pubblica.
    2. E' vietato a chiunque, detenere, commercializzare importare, esportare o riesportare gli esemplari di cui al comma 1, salve le esenzioni previste dal comma 6 dell'articolo 6 della legge 7 febbraio 1992, n. 150, e successive modificazioni. In caso di inosservanza si applica la disciplina sanzionatoria di cui al comma 4 del medesimo articolo 6.
    3. A coloro che, alla data di entrata in vigore del presente decreto, detengono esemplari vivi delle specie di cui al comma 1 si applicano le disposizioni di cui ai commi 3 e 5 dell'articolo 6 della legge 7 febbraio 1992, n. 150, e successive modificazioni, fatte salve le esenzioni previste dal comma 6 del medesimo articolo 6. Il termine per la denuncia di cui al suddetto comma 3 all'ufficio territoriale del Governo e' di novanta giorni a decorrere dalla data di entrata in vigore del presente decreto.
    La legge, per essere completa, necessita di un decreto esplicativo che stabilisca quali siano gli aracnidi potenzialmente pericolosi.
    Stante l'inerzia del legislatore, Aracnofilia (l'associazione italiana di aracnidi ) insieme ai più grandi esperti del settore, ha dapprima stilato e poi tentato di far approvare la seguente lista che, illustra quali siano/dovrebbero essere gli aracnidi potenzialmente pericolosi:

    Ordine Araneae

    Sottordine Mygalomorphae (Orthognatha)


    Famiglia DIPLURIDAE
    Genere Trechona (tutte le specie)

    Famiglia HEXATHELIDAE
    Genere Atrax (tutte le specie)
    Hadronyche (tutte le specie)
    Macrothele (tutte le specie)

    Famiglia ACTINOPODIDAE
    Genere Missulena (tutte le specie)

    Famiglia THERAPHOSIDAE
    Genere Harpactirella (tutte le specie)
    Sottordine Labidognatha (Araneomorfi)


    Famiglia MITURGIDAE

    Genere Cheiracanthium (tutte le specie)

    Famiglia CTENIDAE
    Genere Ctenus (tutte le specie)
    Phoneutria (tutte le specie)

    FamigliaSICARIIDAE
    Genere Loxosceles (tutte le specie)
    Sicarius (tutte le specie)
    Famiglia THERIDIIDAE
    Genere Latrodectus (tutte le specie)


    Ordine Scorpioni

    Famiglia BUTHIDAE
    Genere: tutti

    Famiglia DIPLOCENTRIDAE
    Genere Nebo (tutte le specie)

    Famiglia SCORPIONIDAE
    Genere Hemiscorpius (tutte le specie)
    Purtroppo, nonostante il lodevole impegno, la suddetta lista non è stata recepita in alcun atto ufficiale, e pertanto è priva di valore giuridico.
    Ciò significa che, in caso di controlli, gli agenti del CFS possono, e non DEVONO attenersi all'elencazione fatta da Aracnofilia, quindi, esiste la concreta possibilità che dobbiate dimostrare, con ogni susseguente onere finanziario/legale, che l'aracnide in vostro possesso non rientra fra quelli vietati dalla legge 213/03.


    Quindi, fintanto che non interverrà una modifica ufficiale della legge n. 213/03, SFn ha deciso di non favorire/incentivare il commercio/scambio degli aracnidi.

    Invito, pertanto, gli utenti ad usare la sezione tematica per parlare di problemi/curiosità/allevamento (per chi ha denunciato per tempo i suoi aracnidi e quindi li detiene regolarmente) ecc.
    Qualsiasi altra discussione riguardante la situazione legislativa oppure l'acquisto degli aracnidi o la pubblicizzazione di fiere che vendono/scambiano i suddetti aracnidi senza le prescritte autorizzazioni, verrà immediatamente chiusa e sanzionata come post polemico.

    Ovviamente SFn modificherà/rivedrà la attuale posizione in caso di cambiamenti ufficializzati della legge 213/03.

    Per chi vuole leggere le discussioni già avvenute in passato può trovarle qui:
    http://www.sanguefreddo.net/aracnidi...-o-legali.html
    http://www.sanguefreddo.net/aracnidi...-cortesia.html

    Saluti
    Melanie
    Ultima modifica di melody; 26-05-2010, 16:24.

  • #2
    vi invito a rileggere quanto scritto da Mel semmai a qualcuno fosse sfuggito
    Ciao, Gabriele

    Commenta


    ZooBio.It
    Sto operando...
    X