annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Ragno Nero in casa!!!!

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ragno Nero in casa!!!!

    Ciao a tutti, sono nuova di questo forum e cosa più importante, ho paura dei ragni.
    Stasera tornando a casa ho notato una ragnatela tra il muro ed una cassapanca in legno, mi sono avvicinata ed ho notato un ragno tutto nero, con il corpo a forma di 8, la parte posteriore più grande rispetto alla testa, le zampe sembravano abbastanza robuste e lievemente pelose e misurava all'incirca 1 cm in lunghezza ed 1 cm in larghezza se calcoliamo la misura da una zampa all'altra. Non aveva tante zampe, se non ricordo male forse ne aveva 6 ( 4 attaccate al corpo e 2 alla "cintura" che unisce corpo e testa ). Ho provato ad ucciderlo, l'ammetto, ma è scappato via con una velocità impressionante e si è nascosto dietro la cassapanca, ora non so dove si trovi, perchè quel mobile/nascondiglio è fatto di 3 cassetti pieni zeppi di documenti, ammennicoli vari, biglietti, insomma è un mobile /ripostiglio x me...nascondiglio x il ragno!Non ho una sua foto...ma ho paura, lo confesso. Abito a Roma in una zona un po' periferica vicino al Parco dell'Aguzzano, considerato riserva naturale, cosa devo fare?Ho veramente paura...vi prego datemi qualche consiglio!!Grazie di cuore!
    Ultima modifica di Mary12; 26-06-2010, 23:59.

  • #2
    Secondo me conviene ragionare, solo così puoi superare la paura.

    Di cosa hai paura? Quale è il problema?

    Un conto è uccidere sul momento un ragno-insetto per ribrezzo, ma dare la caccia ad un ragno innocuo per la casa non ha senso.

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da Errigo Visualizza il messaggio

      Di cosa hai paura? Quale è il problema?
      purtroppo chi ha queste fobie, non se le pone queste domande...e sono daccordo sul fatto che sia una cosa psicologica...

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da Santuzzo Visualizza il messaggio
        purtroppo chi ha queste fobie, non se le pone queste domande...e sono daccordo sul fatto che sia una cosa psicologica...

        Esattamente, hai ragione al 100%...ieri sera non mi sono posta la domanda sul perchè...avevo paura e basta. Forse perchè era un ragno più grande di quelli che vedo normalmente in casa ( piccolissimi, marroncini e "sottilissimi"), forse perchè era nero ed evoca paure inconscie?non lo so...so solo che non c'è nessuno che può assicurarmi che sia innocuo...x me...nel senso che nessuno può dirmi che se mi punge, il suo morso non possa crearmi uno shock anafilattico xkè il mio organismo è allergico a particolari sostanze che magari lui secerne x difendersi e non so neanche se sia allergico mio marito, forse è questa la mia paura...la mancanza di certezza.Vado pazza x gli animali, li rispetto e li ammiro e sono profondamente convinta che sono esseri migliori di noi umani, ma ieri il ragno è scappato perchè aveva paura di me allo stesso modo di come io avevo paura di lui. Non ho una foto xkè in quel momento non ho minimante pensato a scattargliene una, il "mio istinto di sopravvivenza" innato, ha prevalso sulla razionalità!

        ho fatto varie ricerche su internet e le uniche 2 foto che in qualche modo lo ricordano sono queste due
        http://immagini.p2pforum.it/out.php/...0507111730.jpg
        http://www.webalice.it/rocco.lucio/steatoda_sp.jpg

        io non sono un'esperta, ma guardando queste 2 foto mi sembra che siano quelle che si avvicinano di più all'aspetto di quello che ho visto io, magari sono due specie completamente diverse, non so. So solo che ora ho paura ad aprire i cassetti..

        Magari ditemi cosa posso fare nel caso lo "rincontrassi"

        Grazie di cuoreeeeeeeee
        un bacione
        Ultima modifica di Mary12; 27-06-2010, 17:32.

        Commenta


        • #5
          forse era una Steatoda paykulliana o St. grossa o St. nobilis...queste tre mi vengono in mente guardando quelle due foto...nel caso lo dovessi rivedere, mantieni la calma (lo so che è impossibile per chi è affetto da questa paura)...considera il fatto però che lui ha più paura di te, e la sua prima mossa è sempre la fuga...
          P.S.: non scrivere in stile sms che se no ti sanzionano

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Santuzzo Visualizza il messaggio
            forse era una Steatoda paykulliana o o St. nobilis...queste tre mi vengono in mente guardando quelle due foto...nel caso lo dovessi rivedere, mantieni la calma (lo so che è impossibile per chi è affetto da questa paura)...considera il fatto però che lui ha più paura di te, e la sua prima mossa è sempre la fuga...
            P.S.: non scrivere in stile sms che se no ti sanzionano

            Ho fatto una ricerca in internet e dando uno sguardo alle foto corrispondenti ai nomi che hai indicato mi sembra proprio la prima ( http://www.naturamediterraneo.com/Pu...M_0064-800.jpg ), non so le dimensioni normali, io posso dirti che era almeno di 1 cm in lunghezza e larghezza. Ma è velenoso?Morde l'uomo?E' pericoloso?E se ha figliato qui in casa?
            Hai ragione a dire che lui ha più paura di me, ma che devo fare se lo rivedo ( oltre a mantenere la calma ) ? Mi dai qualche suggerimento? Grazie infinite...anche per il consiglio sulla modalità di scrittura, non lo sapevo..

            Commenta


            • #7
              Ho fatto quelle domande perchè appunto nessuno se le pone.. la conoscenza può far superare paure e fobie

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Errigo Visualizza il messaggio
                Ho fatto quelle domande perchè appunto nessuno se le pone.. la conoscenza può far superare paure e fobie

                Giustissimo,ma la mia paura resta...tengo a precisare che non sono una vera e propria aracnofobica, non ho mai ucciso un ragno in vita mia, i ragnetti "domestici" che popolano casa mia ( come tutte le case italiane ) sono sempre rimasti dove li trovavo, non ho mai fatto salti sulle sedie, lanciato urla o roba simile....ed anche ieri sera sono rimasta calma, i ragni li guardo in Tv nei documentari, senza scene di panico o disgusto...la mia paura nasce dal fatto che uno così grosso non l'avevo mai visto così da vicino ed in casa mia e la non "conoscenza" sulle sue potenzialità letali o meno mi ha procurato ( e mi procura visto che ancora non so dove si sia nascosto )un certo senso di panico...e penso sia comprensibile, no?Rispetto chi alleva e studia questi animali, ma la razionalità in questi casi lascia un po' il tempo che trova, perchè non si può mai essere certi sul fatto che un morso di quel ragno possa essere innocuo o meno, in quanto dipende da organismo ad organismo...giusto?
                Tra l'altro non mi spiego come sia arrivato fino qui, abito al 5^ piano di un palazzo che da su un parco romano molto grande, considerato riserva naturale, mam tra il mio palazzo ed il parco c'è una strada asfaltata che ci separa...tra l'altro vivo qui da 5 anni, non ho mai visto ragni così grossi e questa è la prima volta.
                Trovo la tua osservazione sensata e più che leggitima, anzi decisamente pertinente...ma non so che che tipo di ragno ho davanti e penso sia umano provare paura...

                Commenta


                • #9
                  Certo che la paura resta, perchè non ne sai. Sapere solo a che specie appartenga l'alieno entrato in casa non basta per superare la paura.

                  Comunque i ragni che hai in casa sono comunissimi nelle case. Ti aiutano a combattere altri ragni, che a differenza di loro si spostano per la casa (mentre questi rimangono sempre nello stesso punto, sulla propria tela, a meno che non avvenga un evento che comporti un cambiamento delle sue abitudini, in sostanza disturbo o altro), oppure altri piccoli artropodi.

                  Il loro veleno è poco attivo nei confronti dell'uomo, inoltre sono veramente poco mordaci. Per essere morsicati si deve schiacciarli o comunque non dargli alternative (credo che pure io, se mi trovassi davanti ad un gigante che ha intenzione di uccidermi, cercherei di combattere se non avessi via di scampo).

                  Commenta


                  • #10
                    scusate ma io non ho capito il ragno è grosso 1cm contando il legspan?

                    Commenta


                    • #11
                      No, il corpo

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Mary12 Visualizza il messaggio
                        misurava all'incirca 1 cm in lunghezza ed 1 cm in larghezza se calcoliamo la misura da una zampa all'altra.
                        così sembra che dica che la lunghezza totale sia di 1cm, zampe comprese...
                        comunque fa niente, in ogni caso non è molto grosso mi pare...era per farmi un idea...grazie

                        Commenta


                        • #13
                          è un ragno di cui non ti devi preoccupare a meno che non sei allergica, ma comunque non morde quasi mai, sicuramente è arrivato a casa tua trasportato erroneamente da qualcuno o qualcosa.se lo trovi di nuovo mettigli una scatola o un bicchiere sopra e passa un foglio di carta o cartoncino sotto in modo da chiudercelo dentro, poi liberalo dove vuoi. comunque in casa è un grande alleato...

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da pixan Visualizza il messaggio
                            è un ragno di cui non ti devi preoccupare a meno che non sei allergica, ma comunque non morde quasi mai, sicuramente è arrivato a casa tua trasportato erroneamente da qualcuno o qualcosa.se lo trovi di nuovo mettigli una scatola o un bicchiere sopra e passa un foglio di carta o cartoncino sotto in modo da chiudercelo dentro, poi liberalo dove vuoi. comunque in casa è un grande alleato...

                            perchè è un grande alleato?scusami...ma non sono un'esperta... di questi animaletti!Può essere arrivato dentro un vaso di un tronchetto della felicità?

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da Errigo Visualizza il messaggio
                              Certo che la paura resta, perchè non ne sai. Sapere solo a che specie appartenga l'alieno entrato in casa non basta per superare la paura.

                              Comunque i ragni che hai in casa sono comunissimi nelle case. Ti aiutano a combattere altri ragni, che a differenza di loro si spostano per la casa (mentre questi rimangono sempre nello stesso punto, sulla propria tela, a meno che non avvenga un evento che comporti un cambiamento delle sue abitudini, in sostanza disturbo o altro), oppure altri piccoli artropodi.

                              Il loro veleno è poco attivo nei confronti dell'uomo, inoltre sono veramente poco mordaci. Per essere morsicati si deve schiacciarli o comunque non dargli alternative (credo che pure io, se mi trovassi davanti ad un gigante che ha intenzione di uccidermi, cercherei di combattere se non avessi via di scampo).

                              Come il loro veleno è poco attivo nei confronti dell'uomo?...come faccio a sapere se sono allergica o meno?...lo so che il morso è una forma di difesa...ma posso avere la certezza che se vado ad aprire un cassetto non incorro nella sua "difesa" ?

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X