annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

BoA che trema

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • BoA che trema

    Ho comprato un boa hypo. 2 mesi circa . Tutto bene per 1 mesetto. Cibo decongelato. L ho portato a casa x le feste perché di solito sta in ufficio da me. Sarà il caldo ma la sua vasca acqua si è asciugata e me ne sono accorta forse 1 gg o 2 dopo.....è il mio primo serpente e non sono molto brava. Gli ho dato cibo al giorno giusto ma l ha rifiutato. Messo in vasca acqua tiepido calda e massaggiato al ventre ...per me era costipato.... al rientro in teca ha espulso i dati e feci in quantità..... l ho lasciato in pace 2 gg e oggi l ho preso in mano perché ai era nascosto sotto lo scottex.....ha fatto degli strani scatti tipo tremolio. Cosa ha che non va ??? Il mio veterinario c è solo lunedì e il sono un Po preoccupata. Grazie
    datemi consigli

  • #2
    Ciao! Dopo quanto tempo dall'ultimo pasto gli hai fatto fare la trasferta? A quanti gradi era la teca in ufficio ed a quanti ora che é in casa? Umiditá?

    Commenta


    • #3
      In ogni caso regole fondamentali: Cambia l'acqua ogni giorno e tienila nella parte fresca del terrario, il Boa Constrictor ha bisogno di una vasca dell'acqua dove possa immergersi a pieno corpo, quindi inutile da sottolineare che ha bisogno di un terrario idoneo alle sue dimensioni. La temperatura deve essere dai 28 ai 34 gradi. Consiglio 30 di media. L'umidità alta! 75/ 80%.
      Come substrato prendi l'aspen che non sbagli mai, essendo chiaro individui le feci subito e lo tieni pulito.
      É essenziale non maneggiarlo o effettuare qualsiasi tipo di cambiamento climatico o di teca appena dopo un pasto! É buona norma lasciarlo riposare 2 giorni e poi procedere col cambio (dopo che ha defecato).
      il terrario arredalo con tronchetti d'albero e corteccia, ideale prendere un rifugio dove possa star tranquillo isolato. Mi raccomando ogni cosa tu inserisca nel terrario va sterilizzata prima! In forno a 120 gradi se non la prendi in negozio già sterile.!!! Per quanto al ragazzone... Sistema il terrario come ti ho suggerito e lascialo in pace fino a lunedì

      Commenta


      • #4
        Scatti e/o tremolii a volte sono problemi neurologici, magari una visita vet sarebbe opportuna, come sarebbe stato opportuno evitare di portarlo da un luogo ad un altro, stare 10 giorni da solo e' meno dannoso dello stress e del rischio che corre di prendere freddo nello spostamento, oltre al fatto che cambiare ambiente che e' gia' di per se uno stress

        Paperdollaro91 perche' devi disinfettare tutto? che probabilita' ci sono che parassiti specie specifici siano sui materiali? Sono 50 anni che allevo usando materiali raccolti in natura e non mi e' mai capitato di avere problemi, lavoro inutile che a volte distrugge anche muschi e licheni di arredamento, ripeto lavoro inutile
        Ultima modifica di marconyse; 05-01-2019, 12:40.
        Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Omanosaura jayakari, Tribolonotus novaeguineae, Zonosaurus ornatus, Eumeces algeriensis, Tiliqua gigas keynensis, Egernia frerei, Celestus warreni
        Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
        un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

        Commenta


        • #5
          Grazie a tutti x i consigli.... verificherà tutto e cmq lunedì lo porto dal veterinario

          Commenta


          • #6
            Bisogna avere attenzione particolare. Io consiglio di disinfettare o meglio DISINFESTARE, per comodità e perché comunque non vorrei parassiti di alcun genere nei terrari. Poi probabilmente come dici tu non ci saranno organismi dannosi per il serpente. marconyse

            Commenta


            • #7
              Nessun allevatore di ieri e che oggi continua ad allevare (diciamo fino ai nati nei primi anni 80) disinfetta, e' una mania dei millenials che non leggono i libri e si consigliano su fb

              p.s. la disinfezione migliore comunque si ottiene con una soluzione di candeggina/varechina diluita al 10% o con la vaporella
              Ultima modifica di marconyse; 06-01-2019, 13:08.
              Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Omanosaura jayakari, Tribolonotus novaeguineae, Zonosaurus ornatus, Eumeces algeriensis, Tiliqua gigas keynensis, Egernia frerei, Celestus warreni
              Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
              un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

              Commenta


              • #8
                Ma son d'accordo con te circa l'inutilitá della disinfezione delle teche. Semplicemente mi é capitato di trovarmi tarli del legno in giro per il terrario e da quella volta preferisco dare una botticina in forno ai legni che inserisco. Il resto lo pulisco con acqua e Amuchina. Considero anche il fatto che magari se metto pietre o legno che colgo in natura, qualche pisciatina se la sono beccata negli anni . Poi il fatto che frequenti le sale operatorie sicuramente influisce sulle mie manie di igene
                Ultima modifica di Paperdollaro91; 07-01-2019, 07:47.

                Commenta

                Sto operando...
                X