annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

F.A.Q. Camaleonti

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • F.A.Q. Camaleonti

    In accordo con gli altri membri dello staff dell'area cama abbiamo deciso di redigere questa lista di Frequently Asked Questions per facilitare ancora di più la vita ai neofiti che si interessano a questi fantastici animali e perchè no per sgravarci anche un pò di lavoro che ci da tutte queste domande di base
    Di seguito verranno inserite una serie di domande e di risposte che si ripetono con una certa costanza in quest'area del forum e che ci sembrava buona cosa riassumere in una lista di FAQ sui camaleonti. Per alcune settimane lasceremo la discussione aperta in modo che anche voi utenti possiate proporre dei quesiti da aggiungere alla lista principale e a cui noi cercheremo di dare risposta. Prima di postare vi pregherei solo di controllare che queste cose non siano già spiegate nell'abc del camaleonte o nella scheda sui pardalis e per quanto possibile di non affrontare casi troppo particolari.

    Di seguito inserisco le prime domande/risposte che ci sono venute in mente in ordine sparso:

    1) Cos'è quella sostanza bianca che a volte esce dalle narici dei camaleonti?
    Sono i sali minerali in eccesso che vengono espulsi.


    2) L'analisi delle feci può essere fatta da un vet qualsiasi?
    Sì va bene un vet normale; solo in caso di presenza di parassiti bisognerà rivolgersi ad uno specializzato in rettili per i trattamenti e la cura.


    3) Come trasportare un camaleonte in caso di necessità?
    Specie nella stagione fredda, un buon sistema è quello di usare una scatola di polistirolo di adeguate dimensioni con all'interno incastrati dei rami su cui il cama possa fare appiglio. Il buio della sistemazione farà stare tranquillo l'animale durante il trasporto e l'isolamento offerto dal polistirolo, in aggiunta magari ad una bottiglia d'acqua calda fissata all'interno della scatola, garantirà la giusta temperatura per trasportare il vostro cama senza rischi per la sua salute.


    4) Posso tenere due camaleonti insieme?
    In linea di massima no, i camaleonti devono essere sempre allevati singolarmente visto il loro carattere molto territoriale e possono essere uniti solo per la riproduzione. Ci sono comunque alcune specie di cama che sopportano meglio oppure sono insensibili alla convivenza ma sono animali normalmente allevati da persone esperte, per i cama più diffusi come pardalis e calyptratus è assolutamente vietata.


    5) Cosa significano questi numeri: 1.0, 0.1 e 0.01?
    Spesso vediamo riportate queste sigle in riferimento a camaleonti e altri rettili ed hanno un significato molto semplice in quanto servono ad indicare il sesso degli
    animali. Queste cifre x.y.z corrispondono rispettivamente a


    x = numero di maschi
    y = numero di femmine
    z = numero di esemplari non ancora definiti sessualmente


    Facciamo un esempio: 1.2.3 = 1 maschio. 2 femmine. 3 non sessati


    6) Spruzzare sul cama sì o no?
    Non c'è controindicazione nello spruzzare anche sul camaleonte durante la nebulizzazione, anzi in fase di muta questo può facilitare l'operazione. Unica norma da tener presente è quella di utilizzare acqua a temperatura ambiente per le nebulizzazioni così da non infastidire troppo i nostri animali.


    7) Cambia qualcosa nell'alimentazione indoor o outdoor per i camaleonti?
    L'unica regola a cui prestare attenzione è che se si espone direttamente un camaleonte ai raggi solari bisogna sospendere del tutto la somministrazione della vit d3 perchè potrebbe portare dei problemi gravi all'animale. Continuare l'alimentazione coi soliti insetti e spolverarli 2/3 volte a settimana con calcio carbonato puro.


    8) Quanti insetti devo dare al mio camaleonte al giorno/alla settimana?
    A questa domanda non si può dar una risposta precisa; ogni cama ha le sue preferenze ed esigenze e quindi ogni caso deve essere valutato a sè dal singolo allevatore. In genere comunque si stima che i baby e i sub-adulti debbano essere sfamati a sazietà, quindi sarà il cama stesso a decidere quanti insetti mangiare di quelli che gli avete lasciato a disposizione, mentre gli adulti possono essere controllati maggiormente come numero di insetti somministrati.


    9) Quante volte bisogna dar da mangiare al camaleonte?
    Esemplari baby e sub-adulti devono essere alimentati tutti i giorni a sazietà mentre camaleonti adulti possono anche avere 1-2 giorni di digiuno a settimana (purchè siano in perfetta salute).


    10) Quante ore devono star accese le luci di giorno?
    L'orario di accensione delle luci varia a seconda del periodo dell'anno; in genere si va dalle 8 ore nel periodo invernali alle 14 di quello estivo. Possibilmente questo orario deve seguire quello di alba e tramonto realmente presente nel nostro paese quindi accensione delle luci al mattino e spegnimento la sera.


    11) Come vanno posizionate le lampade compatte?
    Le lampade compatte ad emissione uvb vanno posizionate esternamente al terrario e devono essere messe in posizione orizzontale con il relativo riflettore possibilmente. E' meglio metterle in orizzontale rispetto che in verticale perchè la superficie illuminata è maggiore che nell'altro senso e quindi vengono così sfruttate al meglio.

    12) Perchè a volte il mio camaleonte gonfia un occhio più del normale? (Questa me l'ha suggerita la mia ragazza.. la sto contagiando )
    Questa è una cosa che capita spesso e che può spaventare chi non ha mai visto questo comportamento. In genere non è nulla di allarmante in quanto è solo un modo con cui i nostri animali cercano di pulirsi gli occhi magari da corpi esterni o sporcizia che li infastidisce. Questa operazione viene svolta spesso appena dopo o durante le nebulizzazioni quindi se non è una condizione persistente non ve ne preoccupate.

    13) Aspettativa di vita dei camaleonti?
    In genere i camaleonti più comuni, come calyptratus e pardalis, vivono dai 5 agli 8 anni con i maschi che di solito hanno un'aspettativa di vita più alta. Nel caso di altre specie si nota come camaleonti di piccole dimensioni abbiano un ciclo di vita più corto, in alcuni casi anche solo di un paio d'anni, mentre per animali dalla crescita più lenta e che raggiungono dimensioni maggiori possono anche superare il decennio di vita.

    14) Il mio camaleonte mangia la terra, è normale?
    Può capitare che un camaleonte venga sorpresa a mangiare pezzetti di terra dai vasi delle piante presenti nel terrario e non c'è nulla di cui preoccuparsi; questo fenomeno si presente qualora l'animale sentisse una carenza di sali minerali che cerca di reintegrare spontaneamente in questo modo. Unica accortezza è quella di non avere sostanze pericolose o concimi (vedi pallini bianchi mischiati al terreno) all'interno dei vasi.
    Ultima modifica di jack29; 22-05-2013, 09:04.
    www.jackreptiles.weebly.com

  • #2
    sscusate ragazzi ma per quanto riguarda il "tremare" dell'animale??

    Commenta


    • #3
      Il camaleonte normalmente quando caccia (ma non solo) simula una foglia al vento e fa un movimento avanti/indietro, ma se trema in modo anomalo attenzione...

      Commenta


      • #4
        Ho un calyptratus di solito un cama quanti anni vive?

        Commenta


        • #5
          5/8 anni il maschio e meno per la femmina

          Commenta


          • #6
            scusate ho un calyptratus da circa 2 mesi (lui ha 7 mesi) l'ho messo in un acquario con un tappetino,un ramo di castagno , una ciotolina dove beve e unapianta di photos . La lampada UVB 100 exoterra l'ho messa all'interno dell'acquario insieme a quella riscaldante (l'acquario è alto 50cm e larga 30x60). Volevo sapere se va bene la disposizione e se è normale che mangi i germogli di photos
            grazie

            Commenta


            • #7
              arturo devi aprire una nuova discussione.
              Ciao, Gabriele

              Commenta


              Sto operando...
              X