annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Camaleonte con problemi d'alimentazione + problema con grilli

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Camaleonte con problemi d'alimentazione + problema con grilli

    Salve a tutti, vi scrivo a causa di un problema con Evee, camaleonte velato femmina di 5 mesi.


    RIASSUNTO RAPIDO DI QUANTO VIENE SOTTO:

    Non mangia le camole in generale, i grilli sembra che non li apprezzi piu di tanto. Preferisce predare "insetti in natura". I grilli che cospargo di calcio a volte muoiono da soli


    TESTO COMPLETO:

    Premetto che non mangia camole del miele, e schifa un po anche le camole della farina, ho provato a lasciarle libere, metterle in un contenitore, come ultima spiaggia ho perfino provato a dargliele a mano (dove ne ha mangiata una, poi basta), nulla, non sembra apprezzarle

    Da qualche giorno sta mangiando molto meno, limitandosi ad un grillo al giorno, prima ne mangiava due voracemente ed un terzo dopo qulache ora. Non capisco se è un problema delle condizioni ambientali (a causa dei miei nipoti ha visto qualche persona in piu del solito la settimana scorsa) o magari nel modo in cui gli pongo il cibo.
    In primis ho provato con un contenitore plastico, il camaleonte però non capiva che dalla plastica non si può passare (forse l'ha traumatizzato?) così ho optato per un contenitore piu scuro ma non ci guardava neanche. Poi ho provato a lasciarli liberi nella teca (50x50x100), ma nulla, ogni tanto ne mangiava uno poi non ne voleva sapere.

    Essendo nella zona nord della toscana, in questi periodi fa ancora molto caldo, quando devo pulire la teca, per pesarlo o in generale quando devo momentaneamente spostarlo dalla teca, la lascio fuori su una pianta in vaso abbastanza alta (Ho un bel giardino, ricco d'insetti, con totale assenza di gatti). Li si sposta ed interagisce molto energicamente con tutto cio che lo circonda, e sopratutto, caccia voracemente le moschine! Basti dire che piu di una volta l'ho visto predare le moschine della frutta che si posavano sulla scatolina dove lasciavo i grilli, i quali restavano li per tutto il giorno

    La teca è allestita con piante vere, rami finti, rami veri sospesi e al suolo; è una foresta di possibilità e sembra felice di restarci, spesso si muove da un ramo all'altro, prende un po di "spot" poi si sposta, poi ci torna, poi beve da una foglia... insomma, si muove tanto anche nella teca, quindi penso che il problema sia il cibo.


    Penso che il problema sia il cibo che gli fornisco, sto usando dei grilli assortiti "sigillatus" (i piu buoni a detta dei vari siti), per assortiti intendo taglia che vanno da piccolo al medio, gliene fornisco sempre due piccoli e un medio. Le camole sono state acquistate presso un caccia&pesca, lasciate per 5 giorni in regime di dieta ferreo con cose selezionate (mela, pane, cereali al miele..). Forse dovrei catturare le moschine da frutta dato che gli piacciono da impazzire, ma non è cosa semplice!
    Non so come comportarmi, se cambiare insetti o se cambiare modo di nutrirlo

    ADD ON:
    Prima di dargli i grilli, li cospargo con un pochino di calcio (lo verso a mo di sale sulla loro schiena), capita che a volte ritrovi 1 grillo o 2 COMPLETAMENTE ricoperto di calcio, e stecchito. Sembra come che riesca a cospargersi completamente della polverina e si soffochi. Vi è mai successo?

    VI ringrazio per l'attenzione
    Ultima modifica di Malerion; 19-10-2017, 13:46.

  • #2
    Le tarme della farina NON vanno somministrate, troppo chitinose possono creare problemi intestinali, deve mangiare grili (personalmente preferisco acheta per appetibilita') e blatte e soprattutto deve mangiarne a volonta', non somministrandone due o tre ma mettendone un po' nel barattolo. Quando ha fatto le analisi delle feci? Se mangia insetti presi in natura o al caccia e pesca (io eviterei) meglio farle di frequente, almeno ogni sei mesi.
    Come lo stabuli? Il terrario e' in rete? Che lampade usi? Quante volte nebulizzi?

    p.s. per quanto riguarda la morte dei grilli potrebbe essere un eccesso di calcio, come li infarini?
    Attualmente allevo: Gallotia stehlini, Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Omanosaura jayakari, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus,Uromastyx aegyptia,Xenosaurus grandis, Xenosaurus platyceps, Platysaurus iimperator, Tribolonotus novaeguineae, Leiocephalus perdonatus
    Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
    un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

    Commenta


    • #3
      Documentandomi avevo letto che andavano introdotte anche le camole della farina (ma forse erano solamente un elenco di cibi che possono mangiare senza lasciarci le penne!) in ogni caso le abolirò dall'alimentazione.
      Le analisi delle feci sono state fatte dall'allevatore, ed ora è con me da meno di un mese e andrò a fargliele fare di persona a breve.

      Per gli insetti presi dal caccia e pesca mi erano stati consiglaiti dall'allevatore, comunque ho fatto un massiccio ordine di grilli da Agripet e direi che se il progetto di farli riprodurre funziona a regola con quelli sarò a posto per un bel po. Ordinerò subito anche le blatte allora!
      Gli insetti di cui si è nutrito fuori sono sempre e solo "moschine da frutta" le classiche moschine che si posano su frutta/verdura, avendo degli ulivi in giardino si cibano delle olive cadute al suolo e svolazzano anche in veranda (dove ben appunto ho liberato il camaleonte)

      Andando al terrario... E' in rete (nylon), nebulizzo due volte al giorno (e a volte attacco il gocciolatoio, piu per me che l'ho fatto che per lui dato che non ci va , ma comunque annaffia le piante) . Le lampade ho preso una spot e mi spara 30 gradi su un bel gruppo di rami, a fianco ho messo un altra lampada UVB UVA 5% presa da amazon per rettili.


      PS: Purtroppo rileggendo il forum ho notato che vengono consigliati i neon, sapete dove potrei prenderli senza rispendere una trentina di denari !?

      Commenta


      • #4
        Per i neon o Red Bug gli altri sponsor, ricordati che e' meglio metterlo in verticale cosi' da usare un tubo di maggior potenza. Mi raccomando lo spot all'esterno del terrario per evitare ustioni; il gocciolatoio deve far cadere le gocce su una foglia facilmente raggiungibile dall'Animale
        Attualmente allevo: Gallotia stehlini, Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Omanosaura jayakari, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus,Uromastyx aegyptia,Xenosaurus grandis, Xenosaurus platyceps, Platysaurus iimperator, Tribolonotus novaeguineae, Leiocephalus perdonatus
        Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
        un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

        Commenta


        • #5
          se lo metto in verticale, non da noia al camaleonte dato che una fonte di luce gli arriva in maniera innaturale?

          Commenta


          • #6
            Assolutamente nessun problema
            Attualmente allevo: Gallotia stehlini, Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Omanosaura jayakari, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus,Uromastyx aegyptia,Xenosaurus grandis, Xenosaurus platyceps, Platysaurus iimperator, Tribolonotus novaeguineae, Leiocephalus perdonatus
            Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
            un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

            Commenta


            ZooBio.It
            Sto operando...
            X