annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Ambanja?

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ambanja?

    Sul sito www.calumma.com questo Pardalis viene venduto come Ambanja. Tutti gli Ambanja che vendono sono totalmente diversi tra loro la cosa divertente è che questo è uguale a Marco http://www.sanguefreddo.net/SFNpro/i...opic&t=266
    e ai suoi fratelli. Ovviamente il verde di fondo ha differenze ma dipende dall'umore, guardate la geometria delle bande verticali.
    Credo che li spaccino per Ambanja ma si tratti di incroci di morph diversi, temo che arriveremo al punto in cui sarà impossibile stabilirne uno e dovremo valutare solo la colorazione finale senza dare un nome preciso al morph. Un po' mi spiace.
    Ciao, Gabriele.
    Ultima modifica di monocromo; 09-03-2009, 16:46.
    Ciao, Gabriele

  • #2
    Hia ragione gabriele...
    l'avevo notato anche io questa cosa,
    tanto che sta foto c'e l'ho salvato nel mio archivio da molto tempo...
    E molto simile anche a jarod( che era spiccicato al mio romeo)
    Secondo me è 1 incrocio tra ambanja e nosy...
    chi lo sa,
    stiamo combinando 1 casino co sti pardalis in cattivita!!!
    Ciao
    Lucas

    Commenta


    • #3
      Non si capisce più niente........!!!!!!! Secondo me .......ciò contribuirà solo a fare più casino nelle distinzioni dei vari morph........ e ovviamente a far si che lievitino ancor di più i prezzi di vendita degli esemplari genealogicamente puri......

      Commenta


      • #4
        Il vero problema è che si rischia di incrementare l'importazione per avere animali "puri", e il rischio ancor maggiore, è che questi "puri" vadano nelle mani di chi li incrocia con altri morph per avere colori spettacolari...
        Ciao, Gabriele.
        Ciao, Gabriele

        Commenta


        • #5
          Mah.... premetto che i morph dei pardalis non li conosco approfonditamente perchè non mi interessano più di tanto, ma so che l'allevamento di Calumma.com è tra i più accreditati dagli Americani, popolo che più di ogni altro (contrariamente a quanto avviene in Europa) fa attenzione a non incrociare le diverse colorazioni. Se ci fosse un tale dubbio tra gli allevatori americani riguardo ad un loro esemplare, penso che ne avrei già sentito parlare nelle varie ML oltreoceano.

          Commenta


          • #6
            bhe, il problema non è quello che dicono loro, il problema è l'evidenza dei colori che sono troppo diversi, e troppo spettacolari. Poi si sa che gli americani sono un popolo che si "beve" le minchi@te più assurde. Comunque potremmo vendergli Marco come un ambanja puro...quasi quasi...
            Stesso discorso per alcuni Nosy Be blu (americani)che ho visto in foto, ho personalmente chiesto alle guide dei parchi e ad alcune persone a Nosy be...mi hanno riso in faccia , "Pardali verde, no blu" mi hanno detto .
            Ciao, Gabriele
            Ciao, Gabriele

            Commenta


            • #7
              Professo di nuovo la mia ignoranza in fatto di morph, perciò vi chiedo: mi dite che cos'ha quello della foto che non ve lo fa sembrare un ambanja? Gabriele, hai altre foto di Marco? Perchè in quella linkata non mi sembra che ci somigli molto.

              Commenta


              • #8
                Stesso discorso per alcuni Nosy Be blu (americani)che ho visto in foto, ho personalmente chiesto alle guide dei parchi e ad alcune persone a Nosy be...mi hanno riso in faccia , "Pardali verde, no blu" mi hanno detto .
                Di questo ne avevamo già parlato tempo fa, ripeto per chi non c'era, quelli tutti blu non sono ibridi ma semmai eccessivamente inbreedati proprio per esasperare quel blu assurdo o qualsiasi colore assurdo vogliano esasperare. Scusate il discorso contorto.

                Commenta


                • #9
                  come non gli assomiglia , a parte il colore di fondo (che varia dal verde chiaro al verde scuro), la geometria delle bande verticali è identica(una corta, una a V e le altre dritte) la disposizione dei colori è identica la presenza del rosso e del blu (che a tratti vira al lilla) è la stessa.
                  E' proprio questa somiglianza che non fa tornare i conti... Marco è figlio di un ambanja e di una Nosy be...
                  in ogni caso ammettiamo pure che quello sia un'ambanja, allora gli altri cosa sono? su quel sito sono riportati animali con colori troppo diversi per appartenere allo stesso morph.
                  Il discorso degli animali "inbreedati" è giusto, ma facendo selezioni così spinte snaturiamo quello che è il morph orignale, come posso definire Nosy be (che ricordo a tutti essere un'isola) un'animale che non à nulla a che vedere con i pardalis dell'isola? Chiamiamolo Pardalis Blu, ma non di Nosy be o Ambanja.
                  E' per questo che preferisco gli animali "puri" sono sicuramente meno appariscenti, meno belli ma rispecchiano quello che in natura possiamo trovare. Chiaramente è solo un'opinione del tutto personale.
                  Ciao, Gabriele.

                  P.S. noi parliamo di ibridi ma non è corretto, dovremmo parlare di incroci tra morph diversi, ma per semplificare diciamo ibridi, questo per evitare di farci dare degli incompetenti (grazie a Carlo per la consulenza tecnica)
                  Ciao, Gabriele

                  Commenta


                  • #10
                    come non gli assomiglia , a parte il colore di fondo (che varia dal verde chiaro al verde scuro), la geometria delle bande verticali è identica(una corta, una a V e le altre dritte) la disposizione dei colori è identica la presenza del rosso e del blu (che a tratti vira al lilla) è la stessa.
                    ecco io parlavo proprio del colore che mi sembra diverso. d'altraparte dovrebbe avere dell'ambanja nel suo sangue perciò suppongo normale che gli assomigli. poi nemmeno per Marco sappiamo in realtà di cosa è fatto veramente.
                    in ogni caso ammettiamo pure che quello sia un'ambanja, allora gli altri cosa sono? su quel sito sono riportati animali con colori troppo diversi per appartenere allo stesso morph.
                    la mia domanda era genuina nel senso che davvero non capisco cosa ci sia di non ambanja in quel camaleonte, non voleva essere una difesa del sito in questione. non ho visto altre foto oltre a quella che hai postato. poi darò un'occhiata alle altre foto, ma la domanda mia rimane ed era dettata dalla curiosità di capire. faccio fatica a distinguerli solo dal colore. ogni volta che guardo su adcham non riesco a carpire delle linee guida per capire le differenze soprattutto perchè i colori sono così mutevoli! una cosa che non ha a che fare col colore, l'ho imparata da Roben a riguardo della lunghezza del rostro (più lungo negli ambanja più corto nei nosy bè), ma per il resto ignoro se vi siano altri "dettagli" non legati al colore.
                    Il discorso degli animali "inbreedati" è giusto, ma facendo selezioni così spinte snaturiamo quello che è il morph orignale, come posso definire Nosy be (che ricordo a tutti essere un'isola) un'animale che non à nulla a che vedere con i pardalis dell'isola? Chiamiamolo Pardalis Blu, ma non di Nosy be o Ambanja.
                    per questo son d'accordo. purtroppo la stessa cosa accade anche coi gechi, le pogone, i serpenti, etc. ma anche con le razze di cani e gatti di tre diverse famiglie di pardalis che ho o ho avuto, forse solo una (austriaca) è pura e in tutti i casi gli animali ci son stati dati come nosy-bè.

                    Commenta


                    • #11
                      Di non ambanja c'è l'arancio sulla testa (sambava?) e il blu/viola (bho) sul fianco.
                      Resto comunque daccordo sulla necessità di "inbreedare"(qual'è il termine in italiano?) animali di provenienza sicura come i figli di WC (F2?) o quelli che ben si prestano come quelli Austriaci.
                      Io lo farò con i miei Tamatave.
                      Ciao, Gabriele.

                      P.S. Mirty avevamo appena finito di dire che non uscivano discussioni interessanti ed eccone una (mi pare) sarebbe bello sentire anche gli altri.
                      Ciao, Gabriele

                      Commenta


                      • #12
                        Probabilmente mi sbaglierò ma per quello che ne so gli americani sono soliti incrociare camaleonti di vari morph per ottener colori spettacolari... Quindi non credo che il sito di cui parliate sia così affidabile!!
                        ...sognando ad occhi aperti vedo il mondo che vorrei racchiuso in un sorriso di chi non sorride mai...

                        Commenta


                        • #13
                          P.S. Mirty avevamo appena finito di dire che non uscivano discussioni interessanti ed eccone una (mi pare) sarebbe bello sentire anche gli altri.
                          Già!
                          Allora, ho dato un'occhiata al sito e sono più perplessa di prima. Gli ambanja riproduttori dei quali sono in vendita i cuccioli sono solo due! Uno è quello che hai postato tu, l'altro è rosso. Poi vengono tutti le altre colorazioni. In basso alla pagina ci sono quelli che sono dichiaratemente incrociati (tra diversi morph). Forse la pagina che hai visitato tu è un'altra?
                          Inbreed ha un'accezione (a parer mio) negativa e significa far accoppiare animali consanguinei per tirar fuori una qualche caratteristica degli animali. Nella tua frase penso tu voglia dire che è bene far accoppiare tra loro esemplari simili ma non consanguinei per mantenere la purezza della razza o in questo caso morph. Giusto?
                          Aspettiamo il parere degli altri.

                          Commenta


                          • #14
                            Ciao Serena!
                            Quel che so io è esattamente l'opposto. O meglio, per incrociare incrociano ma ne tengono traccia. Il sito è considerato uno dei più affidabili dagli Americani, se poi lo sia davvero questo naturalmente è un altro paio di maniche....

                            Commenta


                            • #15
                              esatto, uno è questo l'altro è rosso...sono completamente diversi è esattamente questo il punto.
                              L'imbreed viene utilizzato per fissare alcune caratteristiche genetiche che possono essere colori particolari, oppure il morph originale, quindi se faccio accoppiare i figli di una buona coppia di Ambanja (sicuri) ottengo sicuramente degli Ambanja. Il rischio è che se ci sono difetti fisici (e una colorazione eccessivamente vistosa in natura è un difetto) i nascituri a li avranno.
                              Ne parlavo anche con Roberto (sarebbe bello un suo intervento sul discordo inbreed) che confermava la teoria di qui sopra.
                              Ciao, Gabriele.
                              Ciao, Gabriele

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X