annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Consigli per neofita, Okeetee Corn Snake.

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Consigli per neofita, Okeetee Corn Snake.

    Salve a tutti ragazzi, sono sempre stato attratto da serpenti in generale, grazie ad amici che ne posseggono e genitori a differenza di molti, abbastanza ok all' idea di avere un rettile in casa.
    Detto ciò, sto costruendo una teca in legno di dimensioni 1,20m in larghezza x 0,50m in profondità x 0,60m in altezza, allegherò una fato dello schizzo del proggetto; ho intenzio di prendere come primo serpente, un Okeetee Corn Snake dagli 8mesi in su, e avrei bisogno di consigli da persone sicuramente più esperte di me per quanto riguarda l' impianto di riscaldamento e la strutturazione della teca in generale, io personalmente avevo optato per:
    -un substrato di circa 2 pollici di legno di pioppo.
    -ho gia un termostato munito di sonda per misurare la temperatura (lo posizionerò nella parte fredda della teca) e una presa elettrica femmina a cui attaccare il riscaldamento.
    -un termometro/igrometro digitale a doppia sonda da posizionare nella parte calda della teca.
    Qui iniziano i problemi: nel senso che, non ho la minima idea della differenza tra il pad termico e il cavo termico, io personalmente avevo optato per il cavo termico da collegare al termostato e attaccare al di sotto della teca in corrispondenza della zona calda, una temperatura da tenere sui 30/31gradi.
    qui iniziano le domande:
    1) Mettendo il cavo termico al di sotto della teca in corrispondenza della zona calda, come si espanderebbe questo calore nella teca? se la teca è lunga 1,20m, alta 0,60m, profonda 0,50m e io coprirei di cavo una zona di 0,50m di lunghezza x 0,40m di profondità, questi 30/31gradi fino a dove arriverebbero prima di iniziare a diminuire? non vorrei che la temperatura complessiva sia alta in tutte le zone, vorrei mantenere 30/31gradi per la zona calda e 24/25gradi per quella fredda.
    2)riuscirei a tenere l' umidità intorno al 40%/50% posizionando la ciotola dell' acqua sulla parte calda della teca lasciando cosi che l evaporazione di quest' ultima aumenti l umidità? logicamente aumenterei manualmente spruzzando un po di acqua durante la settimana nel caso in cui il mio igrometro mi segnasse un umidità al di sotto di questa, e aumenterei l' umidità nel periodo della muta.
    3) voi cosa mi consigliereste di fare? e sopratutto queste temperature e percentali di umidità sono state conclusioni di varie ricerche, se voi utilizzate temperature e percentuali diverse ( e logicamente il vostro animale non è stressato) o siete a conoscenza di numeri diversi, siete liberi e ve ne sarei grato di esporre i vostri pensieri.
    Grazie mille e per qualsiasi cosa voi non abbiate capito (sicuramente per colpa del mio italiano non troppo corretto e della mia logorroicità.
    File allegati

  • #2
    Troppo grande per quel serpente, avrai problemi di gestione. La somma di un lato lungo e uno corto deve essere pari alla lunghezza del serpente.
    Per favore evitiamo americanate e usiamo i nomi latini per gli animali,Pantherophis guttatus grazie


    p.s. ho corretto il titolo sbagliato
    Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Omanosaura jayakari, Tribolonotus novaeguineae, Zonosaurus ornatus, Eumeces algeriensis, Tiliqua gigas keynensis, Egernia frerei, Celestus warreni
    Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
    un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

    Commenta


    • #3
      Scusi, ma se la lunghezza del serpente deve essere pari alla somma di un lato lungo e un lato corto cioè: 1,70m (1,20m + 0,50m, non capisco dove sia il troppo grande, ora ok che sono neofito, ma ho visto anche dal vivo piu e piu volte questo tipo di serpente, e sicuramente a 9 mesi non sarà 1,70m , ma il mio migliore amico stesso ha un Pantherophis guttatus di 1,76m, età 3 anni e qualcosa.
      Comunque grazie del consiglio, lo apprezzo =D
      Ultima modifica di Zetsuboo; 01-11-2018, 22:44.

      Commenta


      • #4
        Posso chiederle di rispondere anche alle 3 domande? cosi mi faccio anche un idea migliore.
        Ultima modifica di Zetsuboo; 01-11-2018, 22:45.

        Commenta


        • #5
          Credo che qui troverai la risposta a tutte le tue domande, e' stata scritta da una delle migliori allevatrici italiane di Panterophis
          http://www.sanguefreddo.net/articles...elaphe-guttata
          Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Omanosaura jayakari, Tribolonotus novaeguineae, Zonosaurus ornatus, Eumeces algeriensis, Tiliqua gigas keynensis, Egernia frerei, Celestus warreni
          Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
          un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

          Commenta


          • #6
            la ringrazio infinitamente, scenderò ad 1m x 50 x 50 cosi da evitare eventuale stress nell animale dovuto al grande ambiente.
            Grazie mille.

            Commenta


            • #7
              Attenzione se prendi un baby usa un fauna box o un samla piccolo, altrimenti difficilmente si alimenterà
              Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Omanosaura jayakari, Tribolonotus novaeguineae, Zonosaurus ornatus, Eumeces algeriensis, Tiliqua gigas keynensis, Egernia frerei, Celestus warreni
              Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
              un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

              Commenta


              • #8
                sto cercando di prenderlo sopra l' anno di vita, ma grazie del consiglio.

                Commenta

                Sto operando...
                X