annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Leopardino o Ciliatus?

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Leopardino o Ciliatus?

    Ciao a tutti!
    Oggi girando per negozi di animali ho visto dal vivo un geco e me ne sono letteralmente innamorato!
    L'idea di prenderne uno sta avanzando nella mia testa, ma sono indeciso sui due tipi che mi piacciono di più, ovvero leopardino e ciliatus.
    Ovviamente non si può dire qual'è più bello dell'altro semplicemente perchè non esiste un animale più bello essendo tutti belli a modo loro e non è mia intenzione aprire una diatriba tra gli amanti di questi o quelli, vorrei solo un consiglio (essendo io un neofita nel campo dei gechi) su quale fosse il più facile da accudire, più robusto sul piano della salute e meno pauroso dell'uomo.
    Grazie,
    Gianni

  • #2
    Ciao, sicuramente un E. macularius è più adatto per chi vuole iniziare ad allevare...

    Commenta


    • #3
      Quello che ti posso dire io per esperienza e' che i leo sono veramente robusti e facile da gestire,basta seguire delle semplici regole.
      Se vuoi un consiglio che vale per ogni animale e' quello di informarsi bene prima di comperarlo e farlo da personi competenti.

      Commenta


      • #4
        sono entrambi adatti ai principianti, il ciliatus però è più sensibile alle alte temperature

        Commenta


        • #5
          Grazie a tutti per le celeri risposte!
          Mi avete convinto, E. Macularius sia!
          Sono d'accordissimo con Fabio quando dice che bisogna informarsi prima di comprare un animale, infatti mi sono letto la scheda sul leopardino su questo forum e altre guide trovate su internet, inoltre se avete dei consigli sono bene accetti, come spero siano bene accette le mie domande in caso di eventuali dubbi.
          Comunque visto che nei negozi di animali spesso e volentieri si trovano degli animali malati o stressati, stipati in poco spazio o con altre specie, vorrei evitare di prendere un geco da queste condizioni.
          Sapete per caso consigliarmi degli allevamenti di leopardini o negozi veramente seri di cui ci si possa fidare in Toscana?
          Grazie,
          Gianni

          Commenta


          • #6
            Ciao e benvenuto Gianni... puoi mettere un annuncio sul mercatino oppure cercare sempre nel mercatino se c'è qualcuno che vende un leo dalle tue parti.
            Ultima modifica di tommy80; 06-07-2010, 22:12.

            Commenta


            • #7
              Come dice Tommy,inizia con un messaggio nei forum e vedrai che qualcuno ti contatta.

              Commenta


              • #8
                Ciao! Se hai tempo e voglia di fare una passeggiata a Firenze vieni a trovarci
                E se ha bisogno di qualunque informazione contattaci pure tramite mp o mail!
                Giusy

                Commenta


                • #9
                  anche se dicendo questo in casa "del nemico" verrò crocifisso in sala mensa secondo me invece con i leopardini rischi di fare più facilmente dei danni se sei alle primissime armi...ovviamente la prima parte della frase era scherzosa;-P

                  immagino tu abbia letto che necessitano di una zona molto calda,una fresca/umida ed altri accorgimenti che comunque richiedono apparecchiature specifiche sulle quali è bene non fare l'errore del principiante che spera di poterne fare a meno(riscaldamento,termostato,lampade con eventuale uvb ecc)....

                  i ciliatus considera che invece vivono a temperatura ambiente tutto l'anno,non necessitano illuminazione e non sono strettamente dipendenti dalla tua disponibilità continua di insetti da pasto vivi....per dirla tutta potrebbero anche farne del tutto a meno...anche per il fattore "carattere" sono animali svegli ed interessanti da osservare,docili e per nulla timidi,i miei vengono a mangiarmi i grilli dalle mani e quando stanno spiattellati sul vetro e ti fissano con quegli occhioni a palla attenti a ogni tuo movimento sono troppo buffi


                  è vero che non gradiscono molto le alte temperature ma in media quelle che abbiamo
                  normalmente in casa vanno benone.

                  Commenta


                  • #10
                    Sono tutti e due gechi di facile gestione e avendo sia leopardini che racodactylus ( non ciliatus ) ti posso dire che i leopardini sono decisamente più semplici per un novizio!
                    hanno bisogno di un solo cavetto riscaldante ( niente lampade strane o altro ) e la zona umida viene fatta con una semplice scatola del gelato riempita di torba umida!

                    Sul fattore cibo, bhe si mangiano solo insetti vivi ma anche avendo un cili ti consiglierei di avere sempre degli insetti a disposizione!
                    E' anche vero che i leo possono essere alimentati anche solo con le tarme della farina! che molto spesso da gechi arboricoli come i cili non vengono degnate di uno sguardo!

                    per mio modesto parere ( non perchè amo più una specie dell'altra ) ti consiglio i leo! Asoolutamente più tranquilli e robusti!
                    Poi sono come le ciliege, se ne prendi uno non ti fermi più poi quando si inizia a scoprire tutto il mondo dei morph che li interessa è finita!

                    Commenta


                    • #11
                      quoto gechina in tutto...son come una "droga" i leopardini quando inizi a interessarti dei morph...senza nulla togliere ai ciliatus...ne ho preso uno a longarone proprio perchè son di facile gestione...e devo dire che è vero...non ho trovato nessuna difficoltà finora nella sua gestione...anzi mi diverto pure a farli i papponi ...

                      Commenta


                      • #12
                        ahahahahaha anche io mi ci perdo a fargli i papponi!
                        Poi mi fanno morire dal ridere le vecchiette al supermercato che mi guardano storto mentre esamino i vari tipi di omogeinizzato!
                        Scusate l'ot!

                        Commenta


                        • #13
                          Io penso che non siano cosi' difficile ne il primo e ne il secondo,quindi devi decidere tu,potresti guardare anche le varie "colorazioni" sia di uno che dell'altro e da li decidere.

                          Commenta


                          • #14
                            Grazie a tutti! Credo di essermi fatto un'idea, inoltre mi piacerebbe leggermi il libro pubblicizzato in alto a destra su questo sito (Il nuovo libro del Geco Leopardino) per saperne di più, che dite è una buona lettura?
                            Comunque un dubbio mi attanaglia, dato che i gechi sono insettivori, penso convenga allevare gli insetti di cui sono ghiotti, anche perchè magari non sono di facile reperibilità, ma come si fa? Basta metterli in una scatola e si riproducono rapidamente? E soprattutto come alimentarli?
                            Grazie,
                            Gianni

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da Zethus Visualizza il messaggio
                              Grazie a tutti! Credo di essermi fatto un'idea, inoltre mi piacerebbe leggermi il libro pubblicizzato in alto a destra su questo sito (Il nuovo libro del Geco Leopardino) per saperne di più, che dite è una buona lettura?
                              Comunque un dubbio mi attanaglia, dato che i gechi sono insettivori, penso convenga allevare gli insetti di cui sono ghiotti, anche perchè magari non sono di facile reperibilità, ma come si fa? Basta metterli in una scatola e si riproducono rapidamente? E soprattutto come alimentarli?
                              Grazie,
                              Gianni
                              Il libro e' ottimo,semplice e ben fatto.
                              Per gli insetti dipende cosa vuoi fare,nel senso che un leo puo' essere alimentato per il 90% con tarme della farina le quali sono di una facilita' impressionante da riprodurre.
                              Del resto come anche le blatte,basta comprare on-line una piccola quantita' e sarai a posto per quasi sempre.
                              L'unica cosa da capire e' se conviene allevare gli insetti per 1/2 esemplari,ma io ti posso dire con conviene se allevi blatte e/o tarme.
                              Se usi il tasto cerca ti fai un'idea di cosa vuol dire allevare questi insetti.

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X