annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

allestire il terrario! (terrario leopardini)

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • allestire il terrario! (terrario leopardini)

    eccomi!finalmente ho il terrario.legno e apertura scorrevole in vetro.
    datemi qualche idea per il substrato!non ho proprio pensato a nulla.aspetto consigli!

  • #2
    mah, dovrresti almeno specificare per che specie è il terrario...


    Simone

    Commenta


    • #3
      sì, dicci gli animali che deve ospitare e anche quanto tempo hanno e noi saremo felici di spiegarti tutto per bene

      Commenta


      • #4
        vi rispondo io per carletto, visto che lo so
        é un terrario di 40x40 cm, destinato ad ospitare una coppia di leopardini.

        io direi che ogni substrato va bene, é solo questione di gusti, dalla carta da cucina, fino a rocce direttamente provenienti dal Pakistan
        In natura vivono in ambienti rocciosi, con qualche sporadica pianta.. NON desertici, come molti pensano.
        Un substrato di corteccia va benone secondo me, ma io per il mio ex geco avevo terriccio per gerani, sabbia di fiume sterilizzata, un periodo con carta igienica, e un periodo con granuli di mais...
        Sono animali che non si lamentano di nulla sembra

        Commenta


        • #5
          Per il substrato direi che molto dipende dall'età dei Leo. Se sono baby -e finchè lo sono- credo sia sempre meglio, per quanto innaturale, ospitarli con carta assorbente.

          Commenta


          • #6
            per i leopardini non è male utilizzare la scorza di faggio: è abbastanza grande da non essere mangiata e rimane asciutta; viene venduta come substrato per roditori e uccelli e costa infinitamente meno del repti bark.....

            Commenta


            • #7
              Io direi.. partendo dal substrato: se vuoi praticità allora prendi un bel tapetino di erba sintetica(economico e igenico, lo trovi nei brico..); se lo vuoi naturale allora torba o sabbia..(in tal caso metti un sottovaso ove porre il cibo, in tal modo il gecko non ingerirà parti di substrato.)
              Direi uno o due rifugi (corteccia, legno, sugheri ecc..) rispettivamente uno nella parte fredda uno in quella calda;poi ovviamente ciotola per l'acqua.
              E se vuoi anche qualche piantina giusto per abbellire il tutto. (vere o finte).

              sull' illuminazione riscaldamento e il cibo penso tu ti sia già informato per cui...

              Ciao

              Commenta


              • #8
                Grazie a tutti per la cortesia e scusate per l'assenza in questi giorni.ho optato inzialmente per uno strato di scottex.essendo baby.ho uno spot che per mia sfortuna non è abbastanza decentrato,quindi la temperatura mi resta pressochè uguale in tutto il terrario con leggere differenze,magari di un paio di gradi.ho cambiato parecchie lampadine.la temperatura massima perpendicolare alla luce dello spot è 30 gradi,voi cosa ne pensate?grazie.appena finito l'allestimento mi posterò alcune foto

                Commenta


                • #9
                  Scusate la domanda banale, del resto sono una neofita...ma una teca 40x40 per una coppia di gechi non è un pochino piccola?

                  Commenta


                  • #10
                    Dipende dai gechi, ce ne sono alcuni che non superano i 10cm di lunghezza e in un 40x40 ci si perdono quasi
                    E' chiaro che per un tokay è un po' poco, ma già per una coppia di leo un 40x40x30(h) è sufficiente.

                    Ciao Manu

                    Commenta


                    • #11
                      si per due leopardini 40 x 40 dovrebbe andare bene.almeno così sono stato informato.manu se hai tempo io ho un pò paura per quel maledetto spot.secondo te va bene lo stesso?.

                      Commenta


                      • #12
                        Sì non ti preoccupare se il geco ha freddo va a sostare nel punto più caldo del terrario.

                        Ciao Manu

                        Commenta


                        • #13
                          carletto penso abbia paura che all'interno del terrario faccia troppo caldo.
                          Io gli ho consigliato di adoperare un faretto come riscaldamento, visto che in natura, tutti gli animali, sono abituato a ricevere il calore dell'alto e non dal basso, come succede con i cavetti o le pietre riscaldanti.
                          un faretto da 40W si è rilevato, penso, troppo caldo, facendo raggiungere all'interno del terrario una temperatura di oltre 30° .. (penso cmq si dovrebbe misurare pure all'interno dei nascondigli, diligentemente preparati dal nostro carletto).
                          Essendo il terrario piuttosto piccolo, non si riescono a formare molti "microclimi" diversi.
                          Non sembra molto diversa la situazione con una lampadina da 25W, come penso abbia ora il suo terrario, giusto carletto?

                          Commenta


                          • #14
                            I baby vanno tenuti a temperature abbastanza elevate per tenere alto il metabolismo, però la temperatura massima deve essere 30°C.
                            A questo punto metti un cavetto termico sotto metà del terrario così ovi al problema.

                            Ciao Manu

                            Commenta


                            • #15
                              30 gradi sono troppi?io nel mio fauna box raggiongo 31 gradi nel punto + caldo e 24 in quello + freddo (temperatura misurata appoggiando il termometro sul fondo visto che ho un caveto che scalda)..ma se fa troppo caldo cosa fa il geco?Voi che avete molta + esperienza di me sapete dirmi quali sono i segni evidenti di troppo caldo o troppo freddo (anche se per il troppo freddo li presumo anch'io)
                              ciao

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X