annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Terrario definitivo per Gaetanino...Work in Progress

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Terrario definitivo per Gaetanino...Work in Progress

    Salve a tutti, in vista della ormai prossima stagione autunnale mi sono messo al lavoro con un mio amico falegname sul terrario definitivo di gaetanino...
    Purtroppo contrariamente alla mia idea iniziale il massimo che son riuscito a ricavare in camera mia è 190x130x220h.
    In questa discussione vorrei mostrarvi le fasi di sviluppo del mio progetto e chiedervi dei consigli utili...

    comincio postando le foto dello scheletro del terrario realizzato con listelli 3x3.

    Come si può notare il terrario avrà un vetro fisso davanti e una porta laterale per entrare a pulire, per le cose di routine come il cambio della ciotola del cibo al mattino ho predisposto tre sportelli alti 50 cm sotto il vetro... essi dovrebbero anche far si che l'animale (non vedendo all'esterno) si senta più al sicuro quando è nella tana o comunque al piano terra...

    Il primo problema che ho incontrato riguarda la vasca dell'acqua, ho parlato con un negozio di acquari e mi volevo far costruire su misura una vasca d'acqua 70x50x20h abbastanza ampia per far sguazzare il mio gaetanino... A questa volevo fissare un tubo sul fondo che, tramite una pompa esterna, mi permettesse di svuotare la vasca senza troppa fatica. Il negoziante però ha paura che la pompa non riesca in questo intento... Avete consigli a riguardo????


    EDIT: dato che con mia somma gioia vedo che molti utenti vengono indirizzati qui per prendere spunto dal mio terrario metto un po di foto in prima pagina:





























    File allegati
    Ultima modifica di SirGiobbe; 07-12-2009, 11:40.

  • #2
    Ottimo lavoro, come al solito direi.
    Mi verrebbe in mente di utilizzare una di quelle pompe che si usano per svuotare da allagamenti cantine e simili, le avevano anche al Lidl poco tempo fa: costano relativamente poco e svuotano piuttosto bene.
    Altrimenti potresti collocare la vasca su un supporto alto una quarantina di cm e farci un foro sul fondo con relativo tubo di scarico, si tratterebbe poi solo di mimetizzare il supporto.
    Sono solo le prime idee, aspettiamo anche Gabrisaura che e' un esperto in queste cose
    Attualmente allevo: Gallotia stehlini, Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Omanosaura jayakari, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus,Uromastyx aegyptia,Xenosaurus grandis, Xenosaurus platyceps, Platysaurus iimperator, Tribolonotus novaeguineae, Leiocephalus perdonatus
    Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
    un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

    Commenta


    • #3
      La seconda era venuta in mente anche a me...magari in prossimità dell'anta frontale più lontana dalla porta... Avevo pensato a un supporto in legno da abbellire con polistirolo espanso trattato con colla da piastrelle e flatting per fare l'effetto roccia...Sottoquesta avrei lasciato un vano per un secchio da riempire con l'acqua di scarto...La vasca andrebbe posizionata a una 50ina di centimetri dal fondo...

      In ogni caso, a vasca in posizione così elevata non reca nessun tipo di disturbo all'animale?

      Commenta


      • #4
        No nessun problema, falla magari con bordi alti in maniera che non ti faccia girare l'acqua dappertutto!
        Attualmente allevo: Gallotia stehlini, Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Omanosaura jayakari, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus,Uromastyx aegyptia,Xenosaurus grandis, Xenosaurus platyceps, Platysaurus iimperator, Tribolonotus novaeguineae, Leiocephalus perdonatus
        Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
        un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

        Commenta


        • #5
          Ma con i bordi alti non c'è il rischio che trovi difficoltà a entrare e uscire dall'acqua?

          Commenta


          • #6
            Basta mettere un paio di rami che entrino nell'acqua e/o fare una sponda scoscesa con qualche pietra
            Attualmente allevo: Gallotia stehlini, Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Omanosaura jayakari, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus,Uromastyx aegyptia,Xenosaurus grandis, Xenosaurus platyceps, Platysaurus iimperator, Tribolonotus novaeguineae, Leiocephalus perdonatus
            Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
            un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

            Commenta


            • #7
              ci avevo pèensato, ma poi mi era venuto il dubbio che si potessero annidare germi difficili da togliere mentre si cambia l'acqua...
              Mentre siamo in tema acqua colgo l'occasione per schiarirmi le idee su una cosa..
              Io per disinfettare passo un panno bagnato con una soluzione al 5% di candeggina, ma ho sempre paura che restino tracce di questa sostanza anche dopo il risciacquo e che esse possano nuocere all'iguana... La mia domanda è: non esiste un disinfettante che vada bene uguale ma che sia meno "pericoloso"???

              Commenta


              • #8
                La varechina o candeggina e' il piu' sicuro, infatti una volta asciutta non lascia residui, tutte le sostanze evaporano, al contrario di altri disinfettatnti. In teoria puoi anche non risciacquare, basta far asciugare bene (parliamo naturalmente di un prodotto non profumato )
                Attualmente allevo: Gallotia stehlini, Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Omanosaura jayakari, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus,Uromastyx aegyptia,Xenosaurus grandis, Xenosaurus platyceps, Platysaurus iimperator, Tribolonotus novaeguineae, Leiocephalus perdonatus
                Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
                un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

                Commenta


                • #9
                  la gravità in questi casi è il miglior supporto che tu possa avere giobbe, complimenti intanto per lo scheletro, sicuramente verrà moolto bello, per la vasca, costruisci un'altra intelaiatura dentro la teca, alta abbastanza da contenere un secchio/tanica, in cui fai entrare il tubo per drenare, quando ti accorgi che l'acqua è sporca, semplicemente rimuovi il "tappo" all'interno della vasca, per "Mimetizzare il tutto" rivestirei la struttura nascondi secchio con poliuretano + kerakoll e creerei un pannello ad incastro rivestito nello stesso modo, per accedere al vano e rimuovere la tanica.

                  Commenta


                  • #10
                    per non dovre immergere le mani nella vasca stavo pensando a un tubo con un rubinetto... Secondo voi ci sono problemi? Alla fine l'cqua nella vasca si dovrebbe aggirare sui 30-35 litri.

                    Commenta


                    • #11
                      Si era quello che intendevo io, tubo di scarico con rubinetto, il tubo potresti anche farlo finire all'esterno della teca e mettere una tanica fuori quando devi svuotare
                      Attualmente allevo: Gallotia stehlini, Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Omanosaura jayakari, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus,Uromastyx aegyptia,Xenosaurus grandis, Xenosaurus platyceps, Platysaurus iimperator, Tribolonotus novaeguineae, Leiocephalus perdonatus
                      Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
                      un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

                      Commenta


                      • #12
                        secondo mio modestissimo parere ti conviene tenerlo dentro la teca, meno strada fai fare al tubo meglio è, comunque si è ottima l'idea del rubinetto, assicurati solo che tenga bene, perchè se è come ho capito io, dovrà sostenere 30 litri d'acqua in caduta libera finchè non lo apri.

                        Commenta


                        • #13
                          oggi abbiamo finito la parte in legno del terrario montando i pannelli...
                          questo è il risultato....
                          File allegati

                          Commenta


                          • #14
                            Bel lavoro, ma le prese d'aria?
                            Attualmente allevo: Gallotia stehlini, Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Omanosaura jayakari, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus,Uromastyx aegyptia,Xenosaurus grandis, Xenosaurus platyceps, Platysaurus iimperator, Tribolonotus novaeguineae, Leiocephalus perdonatus
                            Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
                            un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

                            Commenta


                            • #15
                              Le sto progettando... Volevo fare in basso a sinistra (dove farò già tutte le strutture per l'acqua eccetera) un buoco grosso (penso 70x20) da cui il terrario peschi l'aria, dopo questo buco vorrei inserire una sorta di camera di preriscaldamento (una cosa grossa tipo 40x70x30h) dove un termostato misura la temp esterna e se essa è molto sotto i 20 gradi accende una ceramica da 60w che riscalda l'aria prima di iniettarla tramite dei fori nel terrario. In questo modo dovrei evitare dei fastidiosi spifferi nel caso che la stufa al pellet resti spenta per sbaglio un giorno (quando ciò accade in camera si arriva facilmente a 10°). Sul lato destro in alto invece farò una serie di buchi da 50mm per pare uscire l'aria calda.
                              Consigli su questo argomento???

                              Un'altro tasto dolente (soprattutto per il portafoglio) che ho affrontato oggi è il vetro. Sono andato da un vetraio per informarmi su un vetro antisfondamento 4+4, dato che in casa non l'aveva mi ha fatto il preventivo sul 3+3; ma secondo voi un infrangibile da 6mm basta? o ci va quello da 8 per forza?

                              Commenta


                              ZooBio.It
                              Sto operando...
                              X