annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

aiuto per Iguana

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • aiuto per Iguana

    Ciao a tutti,
    vorrei chiedere un informazione: nel corso della mia vita di allevatore, ho potuto mantenere a casa mia diverse specie di rettli e anfibi. Ora, l'animale che non ho mai tenuto e' l'iguana. Perciò, non so esattamente che difficoltà ci siano nell'allevarla. IL mio problema è, che una mia cara amica, vorrebbe farsi un regalo quest'estate e prendersene una. Però vorrei chiedere un parere a voi: Un terrario di grandezza minmia per tenerla? La ritenete un animale facile da allevare o complicato? nonostante da come ne parlano sembra che sia una cavolata da tenere! In quanto tempo raggiunge una taglia piuttosto grande tipo il metro? Mi sapreste eventualmente cosgliare un rettile simile, che sia divertente da allevare e che come l'iguana secondo voi è molto domestico? Capite che non è per me, ma per questa mia amica che secondo me un pò di passione cel'ha per i rettili! Datemi un consiglio, grazie

    Gio

  • #2
    Bè, l'iguana non è poi tanto semplice da tenere, il terrario deve avere delle precise strutture, la temperatura deve sempre essere in un determinato range, anche l'umidità, deve essere alto perchè l'iguana è arboricola. Poi bisogna fare attenzione all'alimentazione, infatti l'iguana deve assumere in prevalenza cibi con rapporto calcio/fosforo di 2:1 per un corretto sviluppo. In più da adulta rasenterà i 2 metri, per cui il terrario ideale dovrà essere bello grande, non tutti hanno lo spazio necessario.

    Un altro animale, sempre con aspetto "lucertoloso" e forse un po più facile da tenere è la Pogona (drago barbuto), innnanzitutto perchè è più docile, è meno arboricolo, quindi il terrario può essere più basso, e non raggiunge le lunghezze dell'iguana. Poi sta in ambiente desertico (quindi più facile arredare, niente piante, sabbia come substrato, e temperature più alte, conosco gente che non usa nemmeno i termostati, con altro risparmio quindi.
    Dimenticavo, per contro la Pogona mangia insetti e piccoli animali, quindi è più complicato dargli da mangiare, a meno che non si abbia una prato pieno di grilli e cavallette dietro casa...

    Commenta


    • #3
      l'iguana secondo me non è decisamente un animale per iniziare, per tutte le ragioni elencate da marzio e poi per le dimensioni che raggiunge e il suo caratterino.
      cresce decisamente in fretta; per dati precisi a questo riguardo lascio la parola a chi ne alleva.

      suggerimento alternativo? un animale dall'aspetto simile ma decisamente più gestibile è il physignatus.

      Commenta


      • #4
        Ciao! Allora...prima di tutto sfatiamo sto mito: l'iguana non è molto domestico, è pur sempre un rettile!!! E la maggioranza delle iguane che ho potuto vedere (compreso quello che ho ora), sono tutt'altro che docili, anzi, anche se come sempre ci sono eccezioni (cosa che secondo me non giustifica il comportamente delle persone che amano portarla in giro col guinzaglio ).
        Penso che raggiungerà il metro in 2-3 anni se ben tenuto; per un baby sui 30-40cm io farei un terrario di almeno 80x80x1mh....calcola che poi dovrai cambiarlo perchè crescono rapidamente (quindi puoi già abbondare se vuoi mantenere il terrario per almeno 2-3 anni); ricorda che da adulto ci vorrà un terrario minimo di 2mx1mx2mh.
        Devi calcolare anche le spese di mantenimento, che superano di gran lunga il costo dell'animale (uvb, illuminazione, spot, termostati, energia elettrica ecc...); si nutre di vegetali a foglia, frutta e verdura, e devi tenere molto varia l'alimentazione, fornendo appunto ogni giorno insalate varie, frutta varia e verdura varia (cosa che secondo me aiuta anche a mantenere dei bei colori anche nell'adulto).
        Per la difficoltà....se tieni conto delle sue esigenze non è che sia difficile da tenere; cibo fresco tutti i giorni, cambi d'acqua ecc.., nebulizzazioni per mantenere l'umidità..il problema maggiore sta negli spazi che devi dedicargli...se non sei sicuro di poter fare il terrario grosso per l'adulto io rinuncerei...
        Che sia una cavolata è eccessivo, non mi sento di dirlo...prima di questo ne ho avute altre due che sono morte dopo 3-4 anni, nonostante cercassi di tenerle al meglio; poi sbagliando si impara ovviamente!
        Concordo con Nausea comunque...non lo consiglio per iniziare!!

        Commenta


        • #5
          God, io sto iniziando adesso, dopo essermi documentato molto, lo sai bene, ed ho comunque deciso per l'iguana. Come mai le tue sono morte?

          Commenta


          • #6
            La primissima per gli acari (era baby, avevo 13-14 anni e non sapevo bene cosa fare, e vet specializzati allora non sapevo dove fossero); le altre due che dicevo prima non so bene neanche io perchè, quel che è certo è che le seguivo un po meno di quello che ho adesso (non che non le seguissi, anzi.....); adesso sto molto più attento a notare anche le più piccole avvisaglie di qualcosa che non va, che con le prime iguane forse non riuscivo a cogliere al volo..

            Commenta


            • #7
              Cosa hanno causato gli acari e come evitarli? Le avvisaglie di cui parli sono ad esempio, mancanza di feci, o feci "strane", comportamento stanco?

              Commenta


              • #8
                Bè...gli acari probabilmente li aveva già o li ho introdotti mettendo legni presi dal bosco non sterilizzati, ma non ci ho fatto caso se non quando erano veramente diventati tanti e le squame iniziavano ad alzarsi (nel giro di due settimane)...per le avvisaglie non parlo solamente di feci strane o roba simile (che comunque sono identificabili abbastanza facilmente una volta che sai come sono), ma anche di cambi di comportamento e di abitudini; certo, non è che se un giorno non mangia mi preoccupo; capita anche delle volte che non mangia per 4 giorni ma sta bene....

                Commenta


                • #9
                  Ciao a tutti,già ieri ho posto una mia perplessità me senza nessun esito.Forse oggi sarò piu fortunata.Mi è stata comperata un'IGUANA-IGUANA a una specie di fiera,solo che mia madre non ha mai avuto chiaro il mantenimento di tale animale...io ne sò un pò di piu.Arrivo al punto,è possibile tenere questo rettile in gabbie di rete e legno?Io credo proprio di no,dato che questo animale ha bisogno di moltissima umidità e di una temperatura costante.Chiedo ugualmente il vostro parere. grazie

                  Commenta


                  • #10
                    ciao,
                    guarda che ti hanno risposto! http://www.sanguefreddo.net/SFNpro/i...amp;highlight=

                    questo è il mega articolo sull'iguana... niente di più completo!

                    Commenta

                    Sto operando...
                    X