annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Insetti nostrani estivi per le nostre pogone

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Insetti nostrani estivi per le nostre pogone

    Con l'estate visto che abito in una zona abbastanza tranquilla mi si riempie casa di insetti.
    e ultimamente quando li catturo, vedo che sono molto apprezzati dalla pogona....


    ad esempio oggi ho trovato una falena, e l'ho liberata nel terrario... non vi dico che scene ha fatto la pogona, mi sono mangiato le mani che non ho potuto fare un video, è impazzita, saltando per catturare quella falena, saltava con la lingua di fuori, una scena esilarante (dopo 10 secondi la falena già era OUT).

    magari una dieta a base di falene sarebbe sicuramente dannosa, ma un insetto BONUS "ogni tanto" magari non fa poi così male...
    (attendo bacchettate se il mio è stato un errore madornale... eh?)

    ma la domanda è: quali insetti dare, e quali sono assolutamente "vietati"?
    si parla di cibo occasionale.

    formiconi? mosconi? farfallette? millepiedi? cavallette?

  • #2
    se in zona ci sono campi o giardini curati ti sconsiglio di dare insetti di cattura: potrebbero essere contaminati da pesticidi. Sconsiglio millepiedi e formiche

    Commenta


    • #3
      tutto ciò che non si nutre di cacca va bene
      molto gradite le api dal mio (entrano autonomamente) sono piene di polline ma un pochino di tensione l'ho avuta all'inizio.
      alla mia piacciono un sacco le lumache che si trovano dopo le giornate di pioggia..

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da Livio Visualizza il messaggio
        tutto ciò che non si nutre di cacca va bene
        molto gradite le api dal mio (entrano autonomamente) sono piene di polline ma un pochino di tensione l'ho avuta all'inizio.
        alla mia piacciono un sacco le lumache che si trovano dopo le giornate di pioggia..
        intendi i lumaconi viscidosi?
        tipo questo
        http://www.naturamediterraneo.com/Pu...09221514_1.JPG
        qua ce ne sono in quantità industriale

        Commenta


        • #5
          proprio loro

          Commenta


          • #6
            ma le pogone? non sapevo...chissa le chiocciole sono invaso.

            Commenta


            • #7
              io sto dando alla mia le cavallette che trovo a mare

              Commenta


              • #8
                ma una volta non era sconsigliato dare insetti di cattura? per il fatto che non si sa mai cosa hanno mangiato con che sostanze sono entrate in contatto... ecc...

                Commenta


                • #9
                  se si è sicuri che questi insetti non abbiano mangiato in campi contaminati da pesticidi,non c'è nessun problema..però dico io,vale la pena rischiare? per cosa poi,risparmiare 5 euro di insetti,che di sicuro possono trasmettere dei parassiti..certo se poi viene fatto un esame delle feci di controllo,è meglio..

                  Commenta


                  • #10
                    appunto risparmi 5 euro di insetti oppure 10 ma poi hai le analisi delle fecxi obbligatori... cure.. e pensieri.. secondo me il gioco non vale la candela.....

                    Commenta


                    • #11
                      e poi non puoi mai essere sicuro della provenienza dell'insetto e con quali sostanze è entrato in contatto...

                      Commenta


                      • #12
                        personalmente, essendo appassionato di escursionismo, quando posso raccolgo qualche insetto in zone dove sicuramente non sono entrati in contatto con sostanze nocive, poi per ulteriore sicurezza li alimento qualche giorno e poi li somministro.

                        non penso che comunque i grilli acquistati abbiano così tante probabilità in meno di contenere parassiti o essere stati alimentati in modo meno ottimale.

                        Commenta


                        • #13
                          tralasciando il discorso pesticidi, gli insetti di cattura (io eviterei api e altri insetti velenosi) sono più nutrienti di quelli che vengono acquistati, ma le possibilità di veicolare parassiti sono maggiori (ricordiamo che neanche quelli che diamo noi sono sterili, i parassiti possono esserci comunque)

                          Commenta


                          • #14
                            La penso anche io come voi.. ma non penso sinceramente che chi lo faccia lo fa per risparmiare.. penso sia una soddisfazione vedere la propria pogona mangiare qualcosa che viveva in libertà; anche se con i pericoli che comporta non penso lo farò...
                            comunque per livio volevo sapere se le api che lui da non sono pericolose per l'animale visto le dolorose punture che infliggono..

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da crome Visualizza il messaggio
                              La penso anche io come voi.. ma non penso sinceramente che chi lo faccia lo fa per risparmiare.. penso sia una soddisfazione vedere la propria pogona mangiare qualcosa che viveva in libertà; anche se con i pericoli che comporta non penso lo farò...
                              comunque per livio volevo sapere se le api che lui da non sono pericolose per l'animale visto le dolorose punture che infliggono..
                              scusa crome..non vedo dove sia la soddisfazione di dare un insetto che proviene dalla campagna,per la pogona è solo cibo..

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X