annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Neofita chiede consigli!

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Neofita chiede consigli!

    Buona sera a tutti quanti.
    Vado dritto al dunque. Non ho alcuna esperienza con i rettili, di qualsiasi tipo. Sono animali che ammiro molto e vorrei prendere un serpente. Mi sono informato molto, anche leggendo le varie schede su questo forum e chiedendo consiglio ad alcune persone.
    Pretendo che l'animale viva nel modo più dignitoso possibile; spero che voi possiate darmi qualche altro consiglio.
    Stanno per regalarmi un terrario ( https://images-na.ssl-images-amazon....11KpTUJR7L.jpg ), le dimensioni sono: 120 x 60 x 60.
    Io vivo a Palermo e non conosco nessun allevatore "privato". Il rivenditore a cui vorrei affidarmi mi ha consigliato, come primo animale di questa tipologia, il pitone reale. Mi ha detto che fra i rettili è più semplice gestire un serpente, e che fra i serpenti, quello, è ottimo per chi non ha esperienza. Posso solo fidarmi...
    Premetto che preferirei comunque un serpente, rispetto ad altri rettili.
    Io ho solo un problema: gradirei non dare dei topi vivi al serpente, ammenoché non sia strettamente necessario, non voglio nemmeno che sie lui a morire di stenti. Il rivenditore che me lo venderebbe, gli ha solo dato topi vivi.

    1) È possibile abituarlo a topi decongelati, o al massimo, appena uccisi? (Che differenza c'è?)
    2) Le dimensioni del terrario e la tipologia, vanno bene per un serpente, magari di questa specie?
    3) È davvero una specie preferibile per chi non ha esperienza?

    Scusate tutte queste domande ed i discorsi infiniti.
    Non sono molto abituato all'utilizzo dei forum, scusate se sto sbagliando sezione.

  • #2
    Il serpente deve mangiare il decongelato per evitare ferite

    Commenta


    • #3
      Ciao, allora il Python regius è una specie adatta ai neofiti, ma ve ne sono anche altre, vedi P.guttatus, Lampropeltis sp. B.c.i etc dipende dai tuoi gusti e dalle esigenze che puoi garantirgli.

      Con P.regius se è stato abituato al vivo potresti(non è detto) riscontrare qualche difficoltà nell'abituarlo al vivo, sinceramente dato che è il tuo primo ofide eviterei di prendere un animale che è stato da sempre abituato al vivo, vi sono molti allevatori che usano il decongelato.

      Il terrario è bello grande, li ci potrà stare un adulto, consiglio nel caso tu prenda un baby di usare un terrario più piccolo finchè non cresce!


      Commenta


      • #4
        http://www.sanguefreddo.net/forum/re...ate-ai-neofiti

        Qui c'è un elenco delle principali specie adatte ad un neofita con le relative schede. Non hai che l'imbarazzo della scelta
        Per quanto riguarda la somministrazione di prede vive, è sconsigliato per tutte le specie di ofidi. La miglior cosa è utilizzare prede decongelate. Con un po' di pazienza praticamente tutti i serpenti possono essere abituati. Ovviamente c'è quello che accetta subito il decongelato e quello che è un po' più rognoso..

        Commenta


        • #5
          Rispondendo alle altre tue domande, come ti è stato già detto, il terrario è troppo grande per un baby, semmai andrebbe bene per un adulto (e sulla pagina che ti ho postato prima, puoi vedere quali sono le dimensioni minime della teca per un adulto di altre specie. Potresti trovarne parecchie altre che possono essere stabulate in quel terrario). I baby è consigliabile stabularli in fauna box o contenitori in plastica (tipo quelli Ikea) delle giuste dimensioni e opportunamente forato per garantire la corretta circolazione dell'aria. In questo modo eviti potenziali fughe del serpente, eviti lo stress dovuto da spazi troppo ampi e non spendi cifre esorbitanti per cambiare teca man mano che il tuo animaletto sarà troppo cresciuto per continuare a vivere nella vecchia casetta..

          Python regius è di facile stabulazione e resistente ad eventuali errori che un principiante può fare. Per questi motivi è spesso consigliato come primo serpente. Ci sono tuttavia altre caratteristiche che possono creare problemi ad un neofita. In primis, i regius sono famosi per essere più rognosi ad accettare il decongelato rispetto ad altre specie (sia chiaro, non sto dicendo che sia impossibile) e per i digiuni volontari a cui si può andare incontro. Se pensi di essere in grado di gestire questi piccoli inconvenienti, puoi benissimo partire con un pitone reale

          In caso contrario, ci sono altra specie. Boa constrictor e Python bivittatus, ad esempio sono vere e proprie fogne. Di contro raggiungono dimensioni notevoli.
          Oppure ci sono diversi colubridi di facile gestione. Hai solo da scegliere quello che preferisci

          Commenta

          Sto operando...
          X