annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Pareri e consigli faunabox!

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Pareri e consigli faunabox!

    Buonasera ragazzi, vi scrivo stasera per dei pareri/consigli/possibili miglioramenti o variazioni in merito al fauna che sto preparando per la bella in arrivo (la vado a ritirare a fine agosto,visto che tra poco parto e gli evito uno stress ulteriore).
    Vi posso anticipare che é nata a fine giugno,e che ovviamente quando la ritirerò ci saranno le foto di rito

    Allora,il fauna che ho preparato é un 40x20x25 (anche se a dire la verità “calpestabili” sono un 35x19.
    Ho praticato i fori di areazione ad altezze sfalsate ed ho posto un tappetino riscaldante da 7w da un lato.(termostatato)
    In piu ho messo due termometri con sonda,uno lato freddo ed uno lato caldo.
    Per quanto riguarda il lato caldo siamo fissi su i 31 /31.2 però con questo caldo faccio fatica ad abbassare il lato freddo!Fino a settimana scorsa era sui 27/28 ora invece su i 29/30. avete idee su come fare per abbassarla?influirebbe tanto sulla termoregolazione del serpente?
    Non fate caso alla condensa,ho provato adesso a nebulizzare per vedere la temperatura del lato freddo a quanto arrivava,’l’igrometro analogico mi segna sempre tra il 55% e il 65% di umidità.
    Vi chiedo inoltre pareri sulle tane,e se secondo voi avrà abbastanza spazio di movimento,anche se so che non sono dei grandi girovaghi!

    Vi allego i link,fatemi sapere

    https://imageshack.com/i/pnxiAJnhj

    https://imageshack.com/i/plXjiUctj


    Grazie a tutti
    Ultima modifica di Muniz_Smoker; 01-08-2018, 20:24.

  • #2
    Ciao, il setup va bene, l'unico consiglio che posso darti è che avrei preferito una stabulazione più minimalistica almeno per i primi 40 giorni.
    Solitamente quando si prende un nuovo animale, soprattutto se non si conosce bene chi te lo sta cedendo, è opportuno sottoporlo ad un periodo di "quarantena" e monitoraggio per assicurasi che sia tutto nella norma, per cui si predilige un set up semplice da pulire e che consenta di tenerlo sotto controllo facilmente.
    Il set up che hai fatto non è sbagliato, ti ho solo detto questo perchè sono pignolo .
    Naturalmente assicurati anche al momento dell'acquisto dello stato di salute del serpente(almeno quello che è possibile diagnosticare visivamente) più procedi ad un esame delle feci dopo il primo pasto.

    Rimuoverei la finta vegetazione e i sassi(se gli cade addosso potrebbe farsi male).

    Per la temperatura purtroppo in questi giorni fa caldo e in casa si superano facilmente i 28°C per cui se casa tua è un forno, se hai un posto più fresco dove metterlo nel periodo estivo sarebbe meglio, mentre se il problema non è dovuto alla casa ma al fatto del tappetino correlato con le ridotte dimensioni del fauna box che ti impediscono di avere un gradiente termico adeguato, puoi provare a ridurre un minimo le dimensioni della zona calda.

    Commenta


    • #3
      Grazie palla per i preziosi consigli,metterò della
      carta assorbente,così la terrò monitorata.
      I sassi e la finta vegetazione non posso rimuoverli,cioé è un pezzo unico(è una tana con due possibili ingressi!
      Ho fatto altre foto che ti linko qui di seguito.
      Dici che può comunque farsi male?ho pure limato i bordi degli ingressi per evitare che potessero esser taglienti
      grazie ancora per il consiglio!

      https://imageshack.com/i/plNZL3nHj

      https://imageshack.com/i/plwwfpAcj

      https://imageshack.com/i/poH2vifHj

      Commenta


      • #4
        Comunque ti confermo che casa mia é un forno,tipo ora ho 32 gradi .
        Il problema é che è tutta così,devo mettere un climatizzatore,anche per la mia di sopravvivenza!!!
        Per la termoregolazione,quando é così poca la differenza,tendono a fare il bagno per abbassarla?
        Fermatemi se dico castronerie
        È che dopo anni di letture,passione ed interesse riesco finalmente a coronare un piccolo sogno,e voglio dargli il meglio!
        Buona serata a tutti

        Commenta


        • #5
          Concordo con palla, ho un regius pastel nato il 28 giugno che ho preso un paio di settimane fa, io l’ho stabulato in un fauna 35X15 e ho circa i tuoi stessi parametri di stabulazione, la zona fredda risulta calda non solo perché hai tanti gradi in casa, ma anche perché avendo poco spazio (il fauna è piccolo adesso) la temperatura non riesce a sfumare come in un terrario più grande, io ho risolto facendo diversi test (magari mentre l’animale è in tana per evitare di stressarlo e/o di beccarsi un morso), ho trovato una posizione per il tappetino che mi consente di avere 1/3 del terrario a 30.5/30.8 e che sfuma fino a 28.3, semplicemente non mettere il tappetino su 1/3 esatto ma mettilo su leggermente meno superficie finché prendendo le temperature la situazione non quadra, comunque nulla di allarmante, al massimo per quel paio di gradi l’animale si concede un bagno.
          concordo e sottoscrivo sia per l’esame delle feci sia per il substrato che, oltre a permetterti di controllarlo meglio, è anche pericoloso per i baby perché se ingerito può portare ad occlusione intestinale, capisco la voglia di allestire un bel terrario naturalistico per un fatto estetico, ma per il bene del tuo nuovo amico almeno per i primi tempi ti consiglio veramente lo scottex, 0 rischi e pulizia più facile, specialmente se sei neofita!
          Ti allego foto della mia bestiola, come vedi ho inserito quella roccia ma è solo per aiutarlo in vista della muta con qualcosa di ruvido, e comunque verrà posizionata nel terrario successivo
          buon allevamento e buon divertimento! (i baby sono mordaci, non sottovalutarli per la indole generalmente calma della specie, il mio ci ha già provato una volta) Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   695C04B4-A412-41D9-B140-BA01DEE78E52.jpeg 
Visite: 1 
Dimensione: 108.7 KB 
ID: 2225392

          Commenta


          • #6
            Ti scrivo di nuovo perchè mi sono accorto che avevi un altro dubbio, lo spazio va benissimo, nel mio fauna come vedi c’’è una sola tana causa spazio (la ciotola dell’’acqua che hai tu è veramente piccola, te ne accorgerai, l’’animale non è così piccolo e vorrà immergersi completamente a volte), comunque il mio passa dalla mattina fino alle 17 circa in tana, poi comincia a cacciare fuori la testa e verso le 20 inizia il suo giretto, ma generalmente passa dalla tana alla roccia e poi dalla roccia alla ciotola, nulla di che, non sono particolarmente movimentati si sa.
            P.S. Nel mio fauna non vedi ne’ termostato ne’ termometro in zona fredda semplicemente perchè al momento non ci passano, prendo le misure di temperatura/umidità durante la giornata (comunque la sua umidità è più o meno quella che abbiamo in casa per cui ti assicuro che l’igrometro lo terrai ma servirà a poco, quando nebulizzi controlli di essere ad 80% per la muta e stop

            Commenta


            • #7
              Grazie mille max per i consigli!ho sentito che sono mordacei da baby
              Allora faccio delle prove spostando il tappetino e cambio il substrato.
              Per quanto riguarda la ciotola,ne ho già comprata una più grande,quindi proverò a togliere la tana più ingombrante e spostare quella più piccola nel lato caldo,mettendo di conseguenza la ciotola più grande nel lato freddo!
              Un ultima curiosità,visto che anche io ho preso una pastel nata il 28 giugno...dove l’hai comprata?se si può sapere ovviamente,sennò scrivimi un pm.
              grazie ancora per i consigli!

              Commenta


              • #8
                Ciao, non mi ero accorto che la tana è un pezzo unico, comunque in futuro andrà cambiata, l'entrata diventerà stretta! Per ora se non hai altro va bene.
                L'unico appunto è che se defeca sopra non sarà così immediata la pulizia e sicuramente meno efficace dato i molti interstizi che ci sono!
                Si per le temperature non si può fare molto massimo sposta la ciotola dell'acqua nella parte fredda.
                Ecco il setup di mike è quasi perfetto, come vedi a livello igienico è ottimo, facile da pulire, materiali che non si deteriorano quando dovrai nebulizzare per la muta, impossibilità di ingestione del substrato etc, manca solo la seconda tana che capisco è impossibilitato per le ridotte dimensione che per ora ha il fauna box e le prese d'aria devono essere sfalsate per un corretto ricircolo dell'aria evitando anche che la CO2 ristagni.
                L'igrometro lo trovo una spesa superflua, nel senso che trattandosi di una specie che non richiede alti tassi d'umidità, già quella creata dall'evaporazione dell'acqua della ciotola è sufficiente, ovvio in muta dovrai nebulizzare con uno spruzzino, ma vedrai che ci arriverai ad occhio!
                Non sono un fan degli igrometri soprattutto quelli analogici, spesso imprecisi, qui penso sia un rito, almeno uno lo hanno buttato tutti per cui se si è neofiti e ci si affida solo all'igrometro e quello è starato, è facile creare una piscina nel terrario.
                Quelli digitali sono più affidabili ma costano qualcosina in più.

                Ps: se devi comprare una tana guarda anche quelle in sughero, è un materiale che resiste all'umidità, esteticamente apprezzabile e dato che non è liscio è un valido aiuto nella fase di ecdisi. Si trova in fiera a costi accessibili.

                Quando andrai a ritirare il serpente ricordati di farti rilasciare il CITES, te lo dico perchè è già capitato spesso qui che qualcuno non ne sapesse niente! Te lo deve rilasciare per obbligo, se non lo fa, non prendere il serpente.
                Ultima modifica di palla.; 02-08-2018, 23:16.

                Commenta


                • #9
                  Grazie palla!ho seguito i vostri consigli ed ho stravolto il faunabox,stasera se riesco posto una foto
                  Comunque a settembre andrò a Reptilmania e farò incetta di tutto il necessario il sughero mi piace anche esteticamente, quindi penso proprio seguirò il consiglio.
                  Per quanto riguarda il cites, ovvio che ci guarderò,ci mancherebbe altro!
                  tra l’’’’’altro io e mike abbiamo scoperto di essere “imparentati” visto che ho acquistato la sorellina del suo serpente!

                  Vi aggiorno stasera,buona giornata!
                  Ultima modifica di Muniz_Smoker; 03-08-2018, 09:57.

                  Commenta


                  • #10
                    Ciao ragazzi,come promesso vi inoltro la foto di come ho allestito ora il faunabox
                    adesso mi tocca solo aspettare che arrivi la bella

                    https://imageshack.com/i/poTGy4cZj

                    buona serata!

                    Commenta


                    • #11
                      Perfetto ora il setup va bene!
                      Non so se l'hai già fatto, ma prova ad accendere il tappetino e il termostato per 48 ore, così vedi se tutti i parametri rimangono stabili, questo perchè i fauna box avendo la parte superiore quasi completamente in griglia, la dispersione di calore è abbastanza, solitamente il non riuscire a mantenere i parametri stabili è un problema che si verifica nella stagione invernale, dubito che in estate scenda la temperatura, ma male non fa, almeno vedi se tutto funziona etc
                      Se hai altri dubbi non esitare a chiedere!

                      Buona giornata e buon allevamento!

                      Commenta


                      • #12
                        Ciao Palla,si,é acceso da un paio di settimane,è l’unico problema che riscontro é l’eccessivo caldo dal lato freddo in questi giorni, prima era perfetta la temperatura..ma ti ripeto,é troppo calda casa mia
                        In compenso tiene bene la temperatura d’inverno,quindi dovrei avere meno problemi più avanti.
                        Tuttalpiù farò delle prove chiudendo un pò alla volta delle griglie superiori,giusto?
                        buona domenica

                        Commenta


                        • #13
                          Ciao ragazzi!oggi sono andato a ritirare la nuova padrona di casa
                          Presa in mano per lo spostamento da scatola a fauna e non sembrava intimorita,una volta dentro ha incominciato a girare come una matta
                          Adesso è tranquilla nella sua tana,tra una settimana vedremo se mangia!

                          Commenta


                          • #14
                            Agosto è stato abbastanza caldo, è normale non riuscire a mantenere i parametri perfetti, però non devono neanche essere troppo sfasati, un minimo di differenza di temperatura ci deve essere.
                            In inverno il discorso è diverso, li dipende molto da come sono strutturate e posizionate le prese d'areazione, il rischio di solito è che vi sia troppa dispersione di calore e quindi non riesci a mantenere i parametri corretti, in tal caso si, puoi chiudere qualche foro o vedere se il problema è legato al tappetino che non ha una potenza sufficiente.
                            Ma i faunabox comunque sono abbastanza piccoli quindi è più un problema legato al riuscire ad avere una zona calda ed una fredda distinte, mentre quello che ti ho detto prima è più un problema legato ai terrari .

                            Commenta

                            Sto operando...
                            X