annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Avere un regius...

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Avere un regius...

    allora premetto che sono totalmente nuovo e per questo colgo l'occasione di salutare tutti. Finamlmente mi sono deciso ad acquistare un regius. ho la passione per i serpenti sin da piccolo, quando andavo per le campagne a cercare tra i sassi qualke traccia di serpe... non mi dimenticherò mai quando presi una vipera(senza sapere cos'era,e la portai a casa....)ricordo le urla dei miei!!!!allora oggi sono andato in un negozio (sono della provincia di bari e i negozi di rettili scarseggiano) e ho chiesto se era possibili acquistare 1 regius. il commerciante mi ha SAGGIAMENTE detto: "si il regius te lo trovo ma se non vedo l'attrezzatura necessaria non te lo do"!! al che ho detto:"sei in gamba!per l'attrezzatura provvedo subito"... essendo proprio nuovo e avendo letto molto sull'argomento avrei delle domande da farvi....

    - come "pavimento" nel terrario che ci metto??
    - pensavo ad un terrario di 140,70,70 va bene?
    - gli spot e le cose termiche consumano molto??
    - per il "cibo" mediamente quanto si spende???
    - quali sono le colorazioni dei regius??
    - quali sono i primi esami che devo fare al rettile?

    vorrei chiedervi n'altra cosa... quando ho chiesto "ma qnt è grande il regius" il commerciante mi ha detto: ALMENO 1 anno!!!
    cavolo è possibile che se lo prenda sia già così adulto???
    poi ha aggiunto "+ piccoli non ne trovi...vengono dall'africa!"io all'inizio ho lasciato correre,,,poi ponderando ho pensato che potessero essere animali catturati e da quello che ho sentito...non sono proprio consigliati...
    vorrei sapere se c'è la possibilità di trovare regius di 3o4 mesi (Sempre che come età sia giusta per iniziare)...xè se il negoziante me lo vuole dare di un anno...bè non so se lo prenderò...avevo voglia di crescerlo io!!!!
    poi 1 altra cosa.... il commerciante x un regius (ke nemmeno ho visto mi ha chiesto 100e!!!voglio dire non saranno molte ma nemmeno poche!!e poi ripeto è d 1 anno!!!io lo voglio piccolo!!se qualcuno nei dintorni di bari conosce qualke negozio o meglio privato....


    thx

  • #2
    Re: avere un regius....

    Allora premetto che ti rispondo in base alla mia esperienza, ebbene:
    1-Se per pavimento intendi il substrato io uso la scorza di pino sterilizzata la reptibark (spero di averlo scritto bene) ma c'è chi usa i fogli di giornale perchè più pratico e "sterile", chi altri fondi penso che l'importante sia tenerli puliti e che non possano ingerirli....
    2- il terrario è ottimo, forse addirittura grande ma io credo che vada bene, se fai una spesa la fai definitiva!
    3-Non so rispondere ma posso dirti che più è grande il terrario più si consuma per tenere la temp adegueta quindi...
    4-dipende da quanto costano i topi dalle tue parti o se li vuoi allevare...
    5- rifatti gli occhi : bobclark.com
    6- Io prenderei appuntamento da un vet prima di prenderlo, e quando lo prendi al negozio lo porti al vet per i controlli necessari, ovvero parassiti esterni e interni, esame orale e altre cose che ora mi sfuggono ma che il vet sa (o dovrebbe sapere)

    In ultimo NON PRENDERLO di cattura!!! I "catturoni" generalmente sono più difficili da allevare in quanto non si adattano bene alla cattività inoltre comprando animali di cattura si contribuisce alla loro diminuzione in natura con conseguenze immaginabili.
    I miei li ho presi a tre o quattro mesi nn ricordo bene, nati in cattività da genitori a loro volta nati in cattività, mangianti e forti come querce!!!
    Un ultimo consiglio se non l'hai ancora ti consiglio il libro "guida al pitone reale e al bo constrictor" di millefanti ottimo per chi inizia.

    Ciao e in bocca al pitone reale

    Commenta


    • #3
      grazie per i consigli... immagino che ridurrò le dimensioni del terrario x evitare che babbo mi cacci di casa...sai non voglio succhiare tutta l'energia...poi volevo chiedervi? ma come mi comporto con il commerciante??lui mi vuole dare un pitone di un anno e io invece lo voglio di max 6mesi...e poi se ha orgini dubbie...come faccio a sapere se è di cattura o meno??mi sapete anche dire come muovermi qui a bari??non conosco nessun negozio e nessun privato...lo voglio piccolo il mio serpe poi me lo vuole fare pagare 100e....i topolini ha detto 2.5e secondo me 1 po troppo!!!!!!!!!un ultima cosa..per il substrato...volevo chiedervi come tenerlo pulito...e poi mi chiedevo...immagino che i serpi facciano la cacca...e anche abbondante... ma puzza??e scagazzano comi i piccioni???

      thx

      Commenta


      • #4
        Aspetta a prendere il serpente cerca qualcuno che ne vende di nati in cattività, magari nel mercatino, comunque il prezzo più o meno è quello (ovvio per un animale in buona salute!).
        Il substrato io lo cambio totalmente una volta al mese e quando fanno i bisognini, non come i piccioni, generalmente la fanno ad intervalli abbastanza lunghi anche 1 volta al mese, tolco il regalino e il substrato contaminato, lavo con una pezzetta la zona e ripristino il substrato. per la puzza... considera che mangiano topi morti!

        Serpico

        Commenta


        • #5
          già sto cercando.... sto guardando se trovo qualke altro negozio in zona... ho visto addirittura sulla pagine gialle...nisba!!!
          che palle!!spero di trovare qualke privato!!!!

          Commenta


          • #6
            Prendilo con le cautele del caso, comunque questo l'ho trovato su rettili.net è un allevatore non so se ha anche i reali, ciao.

            PIRANHA TROPICAL LIFE

            Corso del Mezzogiorno, III°TRAVERSA 71100 FOGGIA
            Specie Trattate: Tartarughe, Serpenti, Anfibi, pesci
            0881-638838

            Commenta


            • #7
              si a foggia..ehehe!! faccio 320 km (andata e ritorno) con 1pitone in macchina...lo pago 100e e ce ne metto 200 di benzina e autostrada? penso che cercherò un po + vicino!

              Commenta


              • #8
                ops.... la geografia non è il mio forte!!!
                Comunque tra tre anni i miei si riproducono se non hai fretta io passo le vacanze al sud quindi...

                Commenta


                • #9
                  Comunque per i pitoni reali è necessario il documento cites che ne attesti la provenienza (cattura o allevamento). Secondo me il pitone di un anno (se di allevamento) è meglio, per un neofita, che uno molto giovane, ma ti devi far spiegare che tipo di prede preferisce, se mangia il morto e come, etc.

                  Commenta


                  • #10
                    Ciao

                    Io ho un pitone Reale che mi regala molte soddisfazioni.....

                    Come substrato ho messo una specie di panno di gomma che si sostituisce e si lava con facilita',la temperatura non deve mai abbassarsi sotto i 21° e durante il giorno se raggiunge i 26-30 gradi va bene,l'importante e' che metti la lampada spot(non usare lampade uv che non servono a nulla in quanto il fabbisogno energetico lo prendono dal topo che mangiano),metti un misuratore di umidita' che non deve mai scendere sotto il valore 60%(quindi munisciti di uno spruzzetto),metti una bella vasca sove si possa immergere per le sue necessita' sia fisiologiche che di mutazione(cambio pelle) ed utilizza dei fili riscaldati che metterai sotto il pavimento dall'esterno se la base della teca e' di vetro ,altrimenti puoi sempre creare con del polistirolo un alloggiamento dove sistemare i fili(20 w ciascuno).
                    Cerca di creare con radici di torba dei posti freschi e delle tane che lui sapra' preferire in quanto e' un animale che non ama molto la luce diretta...quindi evita(questo e' un mio consiglio personale e discutibile) le lampade in ceramica dove di notte potrebbe aggrapparsi ed a quel punto potrai assaggiare un ottimo serpente alla brace......

                    Un mio accorgimento e' stato(dal momento che la mia teca e' grande come quella che vuoi comprare tu) di fare un buco centrale sul soffitto della teca dove potrai immettere una ventolina da pc per far uscire l'aria viziata e permettere una buona areazione.

                    Assicurati che il pitone sia di cattivita'....il mio a Roma l'ho pagato 60 euro...in ultra offerta, ma generalmente per esemplari baby di circa 30 cm il prezzo non supera i 75-80 euro.....

                    Se hai problemi a muoverti fino a Roma vai a Napoli dove ci sono ottimi negozi.

                    La spesa economica relativa al consumo è di 60watt per la lampada e di 40watt per i fili riscaldati....ma se lo tieni in casa ne basta uno solo di filo....io ho allestito una cantina interrata dove fa freddo e quindi ho dovuto ricorrere ai fili(ne ho messi tre!!)

                    Beh..comunque il morto e' da evitare secondo me.....diamogli un minimo di stimolo a sti serpentelli no!!!!

                    ))))

                    Certo che se il negoziante ti dice che ha sempre mangiato morto.......riesce sempre meglio il passaggio da morto a vivo(che paradosso simbolico eh!!???) che non dal vivo al morto!!


                    Ma tanto ancora non ce l'hai quindi....documentati parecchio....io l'ho fatto e fino a qualche giorno fa ero ancora titubante su cose banalissime.

                    L'errore da non fare e' di avere ansia ed apprensione per la minima cosa e non ricorrere mai a dosi vitaminiche o di calcio se non controllate da un veterinario.



                    Ciao e grazie dell'attenzione

                    Commenta


                    • #11
                      già!mi sto informando come un lazzarone!!! ora sto già provvedendo al terrario.. per le tane...bè non mi viene in mente nulla di esteticamente carino...il commerciante mi ha detto che un neon lo devo mettere! ma ripeto di un anno non lo voglio..poi comunque se è di cattura non se ne parla nemmeno!!!che palle!! cmq la teca sarà in casa... pensavo ad uno spot e un cavetto riscaldante...(al limite il neon) va bene????

                      Commenta


                      • #12
                        va bene, per le tane ti do una dritta, in alcuni negozi di animali vendono dei pezzi di corteccia di sughero sono già a forma di tunnel e secondo me sono ottimi, una sola cosa secondo me puoi mettere lo spot ma non il neon ma non il contrario, al massimo tutti e due il cavetto usalo per mantenere una temp minima.

                        Ciao

                        Commenta


                        • #13
                          Il negoziante deve vendere.....un neon uv per rettili costa 70 euro.....
                          ...tu che dici conviene,sapendo che e' pressoche' inutile

                          Tanto sprechi luce....e' raro vederlo mentre si fa dei bagni di sole.....e vedi di notte quello che combina!!!!

                          D'estate al limite gli fai prendere un'oretta al giorno di vero sole....e via.....
                          Ho sentito di Pitoni reali "ABBRONZATI" sotto il neon.....sara' pure una boiata ma.....te l'ho detto basta un faretto spot o al limite una lampadina di quelle azzurre....


                          I tubi di sughero sono ok......ma anche qualche pezzo di torba messo l'uno sopra l'altro puo' ricreare una bella ambientazione ed una tana adeguata.

                          Scusa no...contatta qualche negozio di roma online e fatti spedire la bestiola(se potra' fa'?)


                          Ora se ci riesco posto le foto della mia teca....ciaaaaaaaaaao

                          Commenta


                          • #14
                            Non si spediscono questi animali!!! è vietato e poi è crudele!!!

                            Commenta


                            • #15
                              Qui e' il primo topo che ha mangiato dopo averlo comprato....aveva 3-4 mesi(ottobre)
                              File allegati

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X