annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Nuova esperienza

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Nuova esperienza

    Ciao a tutti, in previsione delle due prossime fiere di febbraio e marzo, sto raccogliendo informazioni per iniziare ad allevare qualche nuova specie.
    Finalmente dispongo di uno spazio dove poter collocare più terrari, si trova nel seminterrato perciò a titolo informativo posso contare su qualche grado in meno per l'estate in caso di specie poco amanti del caldo eccessivo.
    Allevo calippi e varie specie di fasmidi da una decina d'anni, ed ho vent'anni e oltre di acquariologia alle spalle. Non ho avuto esperienze con animali molto impegnativi ma ho massima disponibilità nel creare un terrario ad hoc e nel fornire al/agli animale/i un habitat adatto.
    Vorrei chiedervi perciò qualche input, specie che sicuramente troverò a Fiano o ad Arezzo per raccogliere poi info e preparare il terrario o il paludario o quello che sarà.
    Escludo tartarughe, gechi e animali molto grandi come le iguane, vorrei specie che si possano tenere sempre in terrari nell'ordine del metro di lunghezza, meglio se meno.
    Da un punto di vista estetico sono sempre stato attratto da quei sauri un pò "coccodrilleschi" (passatemi il termine), ho visto alcune specie ma o erano di difficile reperibilità o richiedevano condizioni difficili, per fare qualche sempio penso a Tribolonotus gracilis,Shinisaurus, Moloch, non so se esistono specie simili allevabili e reperibili.
    Mi vanno benissimo anche animali semiacquatici, me la cavo col bricolage e ho già costruito paludari, ma accetto anche consigli per animali che vivono in climi desertici, sono aperto a qualsiasi idea.
    Se necessitano di terrari arredati e con piante meglio ancora, se si riuscisse ad avere qualcosa di bello a vedersi ne sarei felice.
    Veramente valuterei anche tritoni e rane, ma in questa sezione siamo off topic

  • #2
    Ciao, ti dico quello che viene in mente a me.. tralasciando Moloch e Shinisaurus che diventano molto difiicili da reperire e costosi, potresti valutare lePhrynosoma considenrando il fattore delle formiche però o forse, visto le temperature non troppo eccessive d'estate il genere salamandre/tritoni, vedi le Mavortium e le Tigre ma se ti informi ne trovi altre di sicuramente interessanti..

    Commenta


    • #3
      Francamente speravo di ricevere qualche consiglio in più... ringrazio ale, vorrà dire che cercherò di essere preparato un pò per tutto e poi in fiera vedrò cosa trovo.

      Commenta


      • #4
        Se vieni ad Arezzo mi trovi il sabato e posso darti consigli, comunque se le temperature non salgono molto i tribolonotus sono molto belli in un paludario
        Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Gallotia stehlini, Omanosaura jayakari, Tribolonotus novaeguineae, Tribolonotus gracilis, Zonosaurus ornatus, Eumeces algeriensis
        Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
        un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

        Commenta

        Sto operando...
        X