annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Tutorial zona emersa

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Tutorial zona emersa

    finalmente arriva il mio tutorial su come creare una zona emersa:
    il mio obbiettivo era creare una zona emersa ampia, funzionale, che non rubasse spazio alle tartarughe per nuotare e naturalmente economica
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   fine.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 92.0 KB 
ID: 2039609
    non è stato un lavoro particolarmente lungo o faticoso ma spesso e volentieri ho dovuto procedere per tentativi, spero che quindi i miei consigli vi aiuteranno ad arrivare al risultato al primo colpo

    iniziamo con il materiale, come e dove procurarselo:

    1-una piastrella in gres porcellanato ruvida: con un po' di fortuna girando qualche negozio di piastrelle ve né regalano una scheggiata e per un caffè ve la tagliano pure, delle misure del vostro acquario (nel mio caso il lato corto è di 50 con un cm di vetro quindi 48-0,8mm(spessore di due ganci per coppi)=47,2 ed il lato lungo a vostra discrezione (importante: DEVE essere ruvida se è troppo liscia non riescono a camminarci)
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   tipi piastrella.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 94.7 KB 
ID: 2039610Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   materiale.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 97.0 KB 
ID: 2039611Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Posizione buchi.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 97.4 KB 
ID: 2039612Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   gancio.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 93.7 KB 
ID: 2039613
    2- quattro ganci in rame (o acciaio) per coppi: disponibili presso negozi di forniture per edilizia a meno di 2 € tot (chiamate prima per sapere se li hanno, altrimenti da un bruco potete prendere dei listelli metallici che resistano ad essere piegati di 90° ed abbiano una buona resistenza al peso)

    3- fresa diamantata da 5mm: si puo trovare/ordinare dal ferramenta ma su internet costa molto meno (4-6€) è una sorta di punta da mettere al trapano ed è stata l unica cosa che forasse decentemente il gres porcellanato su cui dovrete fare 6 buchi

    4- viti cieche da 3mm di diametro: nel mio caso trovate dal brico, non prendetele più grandi perché hanno una sorta di "scalino" a sezione quadrata che dovrebbe bloccarla nel suo alloggiamento, ma nel nostro caso le impedisce solo di entrare nel buco

    Procedimento:

    guardando la foto potrete vedere la disposizione dei buchi, il concetto è che semplicemente i ganci verranno attaccati alle viti al di sotto della piastrella e si piegheranno per andare ad agganciare il vetro e mantenere sospesa la piastrella, tenete presente che tanto più fate i buchi distanti dai bordi tanto più la zona sara alta e viceversa
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Posizione buchi.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 97.4 KB 
ID: 2039612
    per forare il gres trovate qui un video: http://www.montolit.com/2009/06/come...a-generazione/
    partite in ogni caso a fare il buco dalla parte che sarà verso l alto uscendo tenderà a scheggiare

    dopo aver fatto i buchi alla distanza che vi sembra più adatta avvitate (non stringete troppo, il grès si spacca) il gancio per coppi non ancora piegato con la vite cieca e limate la vite in eccesso (se molto lunghe tagliatele prima di metterle ma tenendo il bullone avvitato così potrete toglierlo scavando nuovamente il suo percorso che la sega avrà sicuramente rovinato), e bloccatelo con un po' di attack
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   gancio.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 93.7 KB 
ID: 2039613
    a questo punto stando molto vicini alla piastrella piegate verso l' alto il gancio così che possa essere poi inserito in acquario

    nota: personalmente non volevo che i ganci in rame ossidassero così li ho verniciati in plastivel ed ho inoltre tagliato le parti di rame che "sbucavano" oltre il vetro e l' ho ri- piegato così che non sporgesse

    SCALETTA (foto nel post #2)
    materiale:
    legni da acquario di piccolo diametro (1-3cm) o tubi in acciaio da 1 cm di diametro: tagliati lunghi 20 cm circa nel mio caso

    punta da 2 mm per trapano

    filo in acciaio da 1 mm

    SCONSIGLIO l utilizzo di legni raccolti da voi, prepararli è un lavoro immensamente lungo, i tubi in acciaio invece mi sembrano un alternativa resistente e d' effetto

    forate con due buchi paralleli a distanza di 1 cm gli "scalini" così da poter far passare il filo senza che sia a vista e che le tarte possano incastravi le unghie, conviene non partire a misurare dai bordi a meno che tutti gli scalini non siano tagliati alla perfezione, io ho fatto i buchi a 2,5 e 3,5 cm da ogni lato.

    tagliate un legno (in questo caso anche raccolto, non dovrà mai entrare in acqua) a metà come se fosse un ceppo e foratelo con un solo buco per lato di modo che vada a coprire i buchi sulla piastrella

    facendo poi passare il filo la scaletta sarà pronta separate un capo per parte e fatelo passare nel mezzo legno e nella piastrella mentre l altro capo andrà direttamente sotto dove lo potrete legare, tagliare e ripiegare dentro il buco per non ferire le tartarughe

    fine.

    so di non essere un grande scrittore spero che in ogni caso le immagini chiariscano i dubbi altrimenti chiedete!
    Ultima modifica di sinth; 26-03-2015, 17:16.

  • #2
    foto per la scaletta:Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   assemblaggio scaletta.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 95.5 KB 
ID: 2013540Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   fondo scaletta.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 95.7 KB 
ID: 2013541Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   copertura buchi.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 94.2 KB 
ID: 2013542

    Commenta


    • #3
      Mi riservo di leggere con calma ed eventualmente di dare il giusto rilievo
      NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

      Commenta


      • #4
        Bravo sinth!

        Un suggerimento per la scaletta (rivolto agli utenti che non hanno preteste estetiche).
        Basta anche un semplice rettangolo di rete metallica o plastica, fissata alla piastrella, di 0,50 o 1 cm di lato.
        Scalano che è un piacere, non marcisce e non occupa più spazio del dovuto.

        Commenta


        • #5
          Grazie! Purtroppo non sono molto bravo a spiegarmi a parole.. Spero che le immagini facciano il loro dovere...

          Posto già che ci sono anche il metodo con cui ho appeso la lampada che è molto facilmente regolabile e pratica:
          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   ImageUploadedByTapatalk1427451253.558823.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 17.7 KB 
ID: 2013545

          Commenta


          • #6
            Per me, sei stato chiaro, grazie anche alle foto esplicative.

            Commenta


            • #7
              Un consiglio, che io stesso utilizzo per la mia pelomedusa, è quello che se non si trovano piastrelle come quelle che dice sinth/si hanno altre piastrelle adatte si può usare la parte sotto, quella di terra cotta con gli esagoni/quadratini/righe su cui riescono a fare presa senza problemi

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da bowser Visualizza il messaggio
                Un consiglio, che io stesso utilizzo per la mia pelomedusa, è quello che se non si trovano piastrelle come quelle che dice sinth/si hanno altre piastrelle adatte si può usare la parte sotto, quella di terra cotta con gli esagoni/quadratini/righe su cui riescono a fare presa senza problemi
                si di per se vanno bene tutte le piastrelle (soprattutto se rovesciate) l' importante sono le dimensioni!

                Commenta


                • #9
                  Aggiungo un paio di varianti che ho pensato:
                  Scaletta: pezzo di plastica piatto delle dimensioni desiderate (io l'ho ritagliata da una lettiera per gatti non utilizzata)
                  Sassi da acquario di 2-3 cm di diametro
                  Colla bicomponente
                  Angolari in metallo molto duri (quei pezzi di metallo a L per mettere le mensole)

                  Piegare gli angolari all angolo desiderato (30 gradi) avvitarli alla base in plastica ed alla piastrella PRIMA di incollarci le pietre (facilmente si deforma un po', e se ci fosse già la colla indurita si romperebbe) ed incollarci le pietre in modo da riempire il più possibile gli spazi Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   ImageUploadedByTapatalk1430302260.847931.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 17.4 KB 
ID: 2013627


                  p.s. la struttura in legno che vedete in foto l'ho aggiunta per evitare che le tartarughe scavalchino, ho montato la struttura troppo in alto

                  - - - Updated - - -

                  la seconda idea è una sostituzione della piastrella che potrebbe essere troppo difficile da trovare:

                  utilizzando una qualsiasi struttura di base (pannello in plastica molto rigida, plexiglas, alluminio ecc) si può fare su un lato l' equivalente di uno sfondo 3D (eviterei di usare il polistirolo che secondo me si sfonderebbe col tempo) e abbondando con la colla per piastrelle irrigidire tutto il pannello e rendere ruvida a sufficienza la superficie

                  conviene probabilmente attaccare i ganci e le viti necessarie prima di mettere la colla per piastrelle così da evitare di metterle su di una superficie irregolare

                  Commenta


                  • #10
                    metto in evidenza
                    NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

                    Commenta


                    • #11
                      ciao,io uso infatti plexiglass,con due supporti di alluminio sotto tutta la larghezza ,funziona perfettamente

                      Commenta


                      • #12
                        dimenticavo, pezzi di truciolato che hai aggiunto non è che dureranno poco ? vista umidità...

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da maya bianchi Visualizza il messaggio
                          ciao,io uso infatti plexiglass,con due supporti di alluminio sotto tutta la larghezza ,funziona perfettamente
                          Ciao! purtroppo ho poco tempo e vengo sul forum solo ogni morte di papa, rispondo per chiarire a chi dovesse leggere in futuro.

                          il plexiglass da solo mi sembra una superficie troppo liscia se posso dare un consiglio.. io lo "irruvidirei" con della colla per piastrelle.

                          il legno che ho messo è un compensato laminato (trad: segatura compressa ed incollata con un pannello di plastica disegnato a mo di legno) preso da un normale brico, ammetto di non controllarlo un gran che ma non mi ha mai dato grossi problemi probabilmente poche essendo segatura incollata di fatto si impermeabilizza un po'... inoltre ci avevo fatto mettere il laminato di plastica da tutti i lati visibili (col senno di poi: meglio da tutte le parti) ed ero stato generoso col plastivel ovunque fosse visibile la segatura che forma il pannello

                          Commenta


                          ZooBio.It
                          Sto operando...
                          X