annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

epidemia fra geocheloni

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • epidemia fra geocheloni

    Ciao a tutti. Ho attualmente seri problemi in un gruppo di giovani Cheloni che sta causando la morte di diversi esemplari.
    Scrivo da una riserva in Namibia, in Africa meridionale, dove detengono esemplari diGeochelone pardalis and elegans, oltre a qualche Kalahari Tent Tortoise. Sono tutti esemplari salvati da situazioni a rischio, ed essendo ormai specie a rischio in questa regione, le detengono a lungo prima di rilasciarle.
    Si riproducono abbastanza con successo e al momento abbiamo circa 25 babies (in media 6-7cm).

    Purtroppo molte sono afflitte da qualche malattia infettiva che colpisce occhi e becco. Si formano delle croste che rendono impossibile lápertura delle palpebre e della bocca e porta a morte i piccoli.
    Da qualche reminiscenza temo che Herpes virus sia in cima alla lista (ChHV).
    Ho letto qualche discussione passata ma gli articoli citati non sono piu' disponibili...
    Mi rendo conto che un veterinario e un laboratorio siano indispensabili per fare diagnosi, ma purtroppo in questo case non abbiamo accesso a questi lussi e le risorse sono limitate.

    Mi chiedevo se qualche allevatore esperto potesse darmi dei consigli su possibili cause e accorgimenti che possano aiutarci nella gestione del gruppo.
    domani postero' qualche foto dei piccoli e del recinto, che e' gia stato svuotato e pulito in passato.
    postero anche un po piu di informazioni sull eta', tempistiche ecc

    E' una situazione molto particolare, ma e' molto importante che riusciamo a controllare la salute di questi esemplari per la riuscita del progetto di conservazion, per cui please please! se aveste info utili mettetevi in contatto!!
    L' alternativa purtroppo sarebbe lo stamping out e l'impossibilita di rilasciare individui carriers in natura, con conseguente fallimento del progetto di ripopolazione.. tristissimo...

    Grazie mille!
    Alessandra

  • #2
    Purtroppo quasi certamente herpes virus...
    avete modo di isolare COMPLETAMENTE E FISICAMENTE gli esemplari malati da quelli apparentemente sani?
    purtroppo senza analisi e veterinari seri non esiste soluzione alcuna.
    p.s. ma le elegans in namibia come arrivano?
    NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

    Commenta


    • #3
      ho fatto un po di ricerca ed in effetti potrebbe essere Mycoplasma, o magari ChHV ha fatto da door opener...
      per ora abbiamo isolato le apparentementte sane (24) e iniziato trattamenti sulle affette (62); purtroppo tra ieri e oggi ho contato 8 morti.
      Queste tarta arrivano quasi tutte dal pet trade.. gente che le detiene in giardino e poi si rendono conto che non lepossono gestirre, o non pensano che il loro bel giardino diventi il banchetto delle tarta... cosi' se ne disfano

      riusciro a postare foto piu' tardi, cmq hanno una parte di recinto coperta e una scoperta, un sacco di rifugi sotto steli di paglia spessa (non so il nome in italiano!) e infrared spots in alcuni punti

      Hai esperienza di gestione di queste malattie? qualche dritta?

      Grazie

      Commenta


      • #4
        Sinceramente non sono a conoscenza di alcuna cura per queste malattie...
        anzi...
        unica resta l'isolamento totale degli esemplari.
        ricorda che anche il semplice camminare tra un recinto e l'altro vanifica l'isolamento, purtroppo sono virus contagiosi al massimo.
        NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

        Commenta


        • #5
          si consiglia di cambiare le scarpe passando da un recinto all'altro oppure di passare in una vaschetta con dentro varechina, inoltre usare sempre i guanti in lattice e cambiarli nel lavorare in recinti diversi
          Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Gallotia stehlini, Omanosaura jayakari, Tribolonotus novaeguineae, Tribolonotus gracilis, Zonosaurus ornatus, Eumeces algeriensis
          Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
          un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

          Commenta


          • #6
            Grazie a tutti per le risposte

            Commenta

            Sto operando...
            X