annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Sono tarta-sitter: come vanno tenute e che specie sono?

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Sono tarta-sitter: come vanno tenute e che specie sono?

    Ciao a tutti,
    la mia famiglia è al mare e io sono per una settimana il tarta-sitter delle tartarughe d’acqua di mia suocera. Sono già sicuro che alcune cose non vadano bene, per mie esperienze pregresse.
    Vorrei prima di tutto sapere che specie sono, e poi se l’acquario per ora che sono piccole può andare, quanta acqua ci va (solo il doppio dell’altezza delle tartarughe o possono nuotare anche in acqua più profonda?)
    Lampada: attualmente non c’è nulla. Ho visto in negozio un faretto indicato per questo uso, UVA e UVB indicato mi pare come 30.
    Cibo: attualmente mangiano solo gamberetti secchi che ho già letto che non vanno bene. Pensavo di sostituire con pellettato apposito e pesci crudi. Serve anche l’integratore di D3 e calcio? Grazie a tutti
    File allegati

  • #2
    L’acquario

    File allegati

    Commenta


    • #3
      Sicuramente sono Trachemys, guarda su internet le sottospecie per individuarla meglio, io alla mia ho messo il doppio della sua lunghezza ma dato che ha uno spazio per stare fuori dall’acqua se ne puo’ mettere anche di più. Il mangiare dipende, puoi dargli un po’ di tutto, pellets, gamberetti, pesce crudo ecc.. basta che non gli dai únicamente gamberetti perché poi ha carenza di vitamine, ti consiglio un mangime completo. L’acquario é piccolo ma per ora può andare data la grandezza, metti piante acquatiche. Ricorda che le tartarughe necessitano il calore, molti dicono di no, ma a parer mio non serve una lampada, basta che restino al sole! Del resto nel loro habitat naturale utilizzano solo la luce del sole, comunque stai tranquillo moltissima gente le tiene in delle vaschette di 10 centimetri e vivono, male ma vivono, sono sicura che così staranno bene !

      Commenta

      Sto operando...
      X