annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

presentazione e piccolo quesito

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • presentazione e piccolo quesito

    ciao a tutti,
    sono andrea dalla provincia di treviso, e sono il felice "padre adottivo" (padrone o possessore non mi piace) di una bella coppietta di hermanni da 4 o 5 anni (non ricordo la data precisa.... dovrei guardare il documento).

    da quello che ho capito (allego le foto) dovrebbero essere una coppietta (anche se quando prese sembravano il contrario).... la grande una femminuccia, e la piccola un maschietto!

    il maschietto sembra avere (a dire il vero ha sempre avuto, ma ultimamente si sta attenuamdo) una piramidalizzazione, che credevo fosse normale, ma che leggendo ora vedo sia un grosso problema! mi confermate se vedte problemi di questo tipo? (le foto sono dell'anno scorso, ma ho qui solo queste.... casomai ne faro' di nuove se ci sono dubbi!)



    adesso mi piacerebbe ingrandire la famigliola, pensavo ad un'altra femmina e, se possibile ad una coppia di marginate che vivrebbero assieme a queste!

    il posto dove vivono (estate ed inverno) e' il giadrino di casa, ben recintato, e con tutti i passaggi (contorno del cancello compreso) chiusi per bene! il giardino e' di circa 100/120 mq tutto attorno alla casa.
    non ho nessuna intenzione di fare divisioni varie o recinti (gia' fatto uno il primo anno, quando erano molto piccole, per tenerle sotto controllo, ma smantellato!

    secondo voi si possono tranquillamente tenere 3 hermanni e 2/3 marginate assieme nel mio giardino?
    si trova, e circa a che prezzo (ho letto che i prezzi sono calati), una hermanni semiadulta femmina +o- come la mia, ed una coppia/trio di marginate semiadulte anche loro (non mi fido a tenerle se hanno meno di 3 anni.... ne ho avute due, delle quali ho ancora i documenti, che mi sono morte al risveglio dal primo letargo, e non vorrei ripassarci!)

    scusate il post lungo, e grazie se vorrete rispondermi!
    File allegati
    Ultima modifica di il_gommista; 09-07-2010, 15:41.

  • #2
    ecco qualche foto di ieri sera:
    File allegati

    Commenta


    • #3
      Di solito si consiglia di tenere separate specie diverse,al limite aggiungi un altra hermanni,mi sembrano belle grosse per avere 4 o 5 anni! Quella che tieni in mano quanto pesa? Solo per curiosità!

      Commenta


      • #4
        i pesi ad oggi sono 770 e 300

        considera che ad aprile 2007 erano 154 e 44!

        come ti sembrano?
        dici che sarebbe meglio non tenere hermanni e marginate assieme perche' potrebbero ibridarsi?

        Commenta


        • #5
          Sono due specie diverse,una dovrebbe essere un'hermanni hermanni e l'altra un'hermanni boettgeri.
          Sarebbe meglio tenere separate marginata ed hermanni;rischi patologici a parte,i maschi adulti di marginata sanno essere molto violenti e diventano ben più grossi di quelli di hermanni.La differenza di dimensione potrebbe essere un problema,anche se hai tantissimo spazio.
          Non mi sembra di notare piramidalizzazioni gravi e inoltre le stai crescendo in modo naturale,quindi non ti preoccupare.

          Per i prezzi:marginate semiadulte ed hermanni hermanni semiadulte non le trovi per un discorso burocratico di documenti.Trovi o adulti formati o baby di 1-3 anni.
          Con le boettgeri hai più scelta e le trovi di ogni età,dimensione e sesso.
          I prezzi variano dai 70euro in su(molto in su,una coppia di marginata adulta la paghi parecchio).
          [I]Lontano dalla luce è l'ineffabile splendore. Mostro oscuro è colui che,affiorando dal buio, vedrà il riflesso della sua anima malvagia[/I]

          Commenta


          • #6
            difficile possano ibridarsi.
            sciruamente dovrai tenerle separate inizialmente (almeno un letargo) per la quarantena, ma questo vale per tutte le specie.
            belle tartarughe, sopratutto la più grossa.

            Commenta


            • #7
              grazie per le risposte! quindi problemi di salute fortunatamente sembra non ce ne siano!
              immagino che le marginate diventino grosse e rompi (ne ho gia' viste in calore, e tra di loro fanno impressione), pero' pensavo facessero cosi' solo tra di loro!
              nessuno ha mai provato a tenerle assieme in spazi grandi?

              .... dite che siano due specie diverse? una thh e una thb? me le hanno date per uguali, ed anche il certificato che ho dice questo..... pero' le ho avute da un allevatore in due momenti diversi, quindi non vorrei si fosse sbagliato!
              era successo cosi': mi ha dato due tartarughine di meno di un anno.... una non si e' mai svegliata dal letargo, ed in primavera, tornato da lui, me ne ha data un'altra piccolina (la piu' piccola delle due) dicendomi di tenere il cites dell'altra!
              magari si e' confuso tra specie!

              avrebbero problemi di ibridazioni? cosa mi consigliate di fare?

              Commenta


              • #8
                Ecco,già da come l'hai descritto è un venditore SERISSIMO,immagina quanto gliene importi averti rifilato due sottospecie diverse.
                E immagino che tipo di documenti avrai.

                A parte questo,non conosco ibridi tra marginata ed hermanni.
                Se invece intendi ibridi tra boettgeri ed hermanni,ovviamente è fattibile.
                [I]Lontano dalla luce è l'ineffabile splendore. Mostro oscuro è colui che,affiorando dal buio, vedrà il riflesso della sua anima malvagia[/I]

                Commenta


                • #9
                  no, beh, e' sicuramente serio! non ne ho nessun dubbio!
                  puo' essere che si sia sbagliato (anche se spero di no!)

                  ho verificato nei documenti, e non c'e' scritta la sottospecie, ma solo "testudo hermanni"

                  considerate che non e' un documento "di vendita", ma "di cessione gratuita" di tartarughine nate in cattivita'!

                  comunque guardando un po' in giro, ho visto che la differenza tra le due sottospecie thh e thb si vede dal piastrone, guardando la lunghezza dei due ... non so come si chiamano, ma nelle mie (soprattutto su quella grande) non c'e' una differenza.... sono tutti e due uguali al millimetro..... quindi non saprei dire a che sottospecie appartenga!

                  che la piu' piccola sia piu' scura e' evidente, ma non mi sembra sia un carattere distintivo per identificare la sottospecie!


                  siete sicuri siano una thh e una thb o e' solo una supposizione? vi servono foto piu' dettagliate per dirmelo sicuramente? ditemi di cosa e ve le faccio!

                  grazie ancora

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da il_gommista Visualizza il messaggio
                    no, beh, e' sicuramente serio! non ne ho nessun dubbio!
                    puo' essere che si sia sbagliato (anche se spero di no!)
                    Beh, uno che fa un operazione simile non puo' essere il massimo della serieta'...per carita', succede, ma non e' appunto serieta' (e non e' nemmeno legale!)

                    Originariamente inviato da il_gommista Visualizza il messaggio
                    me le hanno date per uguali, ed anche il certificato che ho dice questo..... pero' le ho avute da un allevatore in due momenti diversi, quindi non vorrei si fosse sbagliato!
                    era successo cosi': mi ha dato due tartarughine di meno di un anno.... una non si e' mai svegliata dal letargo, ed in primavera, tornato da lui, me ne ha data un'altra piccolina (la piu' piccola delle due) dicendomi di tenere il cites dell'altra!
                    P.s. ricordate che di Testudo hermanni sono ormai riconosciute almeno 3 sottospecie, piu i vari ibridi tra loro...
                    Ultima modifica di Luca-VE; 11-07-2010, 09:56.
                    NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da Luca-VE Visualizza il messaggio
                      Beh, uno che fa un operazione simile non puo' essere il massimo della serieta'...per carita', succede, ma non e' appunto serieta' (e non e' nemmeno legale!)
                      .... per carita', magari non sara' il sistema preciso, pero' io la vedo cosi': mi ha solo risparmiato una carta (la denuncia di morte dell'animale) e l'ha fatta lui per me (dichiarando la morte tra le sue).... non sara' il sistema piu' corretto, pero' mi sembra che non sia nemmeno uno che vende tartarughe di cattura senza documenti ne niente....

                      comunque e' sicuro che siano due sottospecie diverse? si vede chiaramente dalle foto che ho allegato?

                      se cosi' fosse voi che fareste? essendoci possibilita' di ibridazioni vedo l'unica soluzione lo scambio della piu' piccola con una della stessa razza della piu' grande!

                      Commenta


                      • #12
                        Gommista ti inviterei a documentarti su come funzionano le cose con gli animali in All A del regolamento Europeo riguardante l'applicazione delle direttive Cites.

                        Una tartaruga nasce e le viene fatto un documento solo per lei,dopo averne provato la legalità e la nascita in cattività.Se muore,si fa la denuncia di morte e quel documento sarà identificativo di un animale morto.
                        Non si possono fare cambi,scambi rimpiazzi e altro,è illegale.

                        Chiarito come la penso io,le due tartarughe appartengono a sottospecie diverse.
                        Se non vuoi fare ibridi,devi procurarti animali della stessa sottospecie.
                        Io terrei un recinto per una specie e farei un altro recinto per un'altra e poi un altro per un'altra ancora.
                        [I]Lontano dalla luce è l'ineffabile splendore. Mostro oscuro è colui che,affiorando dal buio, vedrà il riflesso della sua anima malvagia[/I]

                        Commenta


                        • #13
                          grazie per il consiglio!

                          sono andato a leggermi per bene tutti i 3 articoli.... quello che non c'e' scritto e' come erano prima del 2010 le regolamentazioni. nel senso che adesso quella che ha fatto l'allevatore con me (scambio di esemplare morto) e' sicuramente inaccettabile, in quanto la documentazione fotografica non lascia scampo, ma magari prima (il fatto e' avvenuto nel 2006) era tollerata (anche se non corretta ai fini procedurali)!

                          ho comunque un piccolo dubbio:
                          io ho (dal 2005) un documento di cessione gratuita per queste due hermanni (che a questo punto e' appurato siano una thh e una thb).

                          come scritto della guida, questo e' redatto in carta semplice, pero' non e' stato protocollato (almeno la copia che ho io) dal CFS!
                          e' una mia mancanza? dovevo farlo protocollare quando l'ho ricevuto? ....e adesso che non sono in regola cosa devo fare per rimediare?

                          devo spedire la documentazione fotografica compilando il modulo allegato alla guida o prima devo sistemare la documentazione che gia' ho?
                          Ultima modifica di il_gommista; 12-07-2010, 09:08.

                          Commenta


                          • #14
                            Non abbatterti per quello che sto per dirti,ok?

                            I documenti in tuo possesso valgono 0.
                            Ammesso che ti accettino la cessione gratuita,comunque avrai un esemplare in fonte W.Significa che se volessi cederne i baby dovrai aspettare la seconda generazione nata in cattività,cioè devono diventare adulti i figli di questi e riprodursi.
                            Tieni presente che i documenti,le fonti,il cites non c'entrano con l'amore e la passione per le tartarughe,quindi non prenderla sul personale e non offenderti,ma cerca di prendere spunto per fare le cose per bene in futuro,qualora sia nelle tue intenzioni avere un allevamento serio e certificato,in modo che potrai disporre dei tuoi animali liberamente e come meglio vorrai(venderli,regalarli,tenerli ecc..).
                            Questo è l'unico documento valido per detenere una tartaruga in ALL A e per ottenere documenti regolari e commerciali per i suoi figli(il fondo è giallo,si vede male).
                            Di rilevanza importante,oltre timbri e firme:il box 19 deve avere la casella centrale marcata.Nella casella 9 non deve esserci una W.Questi sono i requisiti minimi di sistema.
                            [I]Lontano dalla luce è l'ineffabile splendore. Mostro oscuro è colui che,affiorando dal buio, vedrà il riflesso della sua anima malvagia[/I]

                            Commenta


                            • #15
                              ok, quindi sostanzialmente io adesso, a parte il fatto che non sapro' che farmene dei figli di questi due esemplari (cosa comunque da non sottovalutare), sono in regola o no? rischio multe? devo andare con il mio pezzettino di carta al CFS a farmelo vidimare o non serve a nulla? ... o peggio andare con quel foglio al CFS risulterebbe come un'autodenuncia?
                              cosa insomma devo fare?

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X