annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

luna di miele tse

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • luna di miele tse

    come sapete ho m e f tse di circa 15 anni; il maschio st****o all'ennesima potenza, tortura la femmina che poverina subisce e quasi ogni giorno la devo medicare.
    ho quindi provveduto a dividerle, praticamente ognuno ha una vasca di 150 l
    ora però sorge un dubbio, non vorrei interferire in maniera rilevante con i loro "bisogni" ma neanche vedere amputato giorno per giorno un ditino alla femmina, quindi quando e quanto devono stare insieme senza che patiscano la divisione???? Per ora sto procedendo così, quando sono a casa le lascio insieme e la sera le separo, quando non ci sono restano separate
    Satia te sanguine quem sitisti, cuiusque insatiabilis semper fuisti.

  • #2
    Io avevo un problema simile per le mie THB, fino all'anno scorso stavano insieme in uno spazio di 4x5 m e comunque il maschio riusciva a ferire la femmina a forza di inseguimenti e morsi... dallo scorso anno ho deciso di separarle definitavamente: ora convivono solo per circa 5 settimane in primavera (il tempo per essere sicuro dell'accoppiamento), e poi sempre divise.
    Beh proprio lo scorso anno ho avuto le prima riproduzione... che sia stato un caso???

    Ergo penso che, a costo di frustrare un po' il focoso maschietto, sarebbe meglio lasciarle separate una volta che si siano accoppiate.
    ciao
    Animali insoliti? Amici Insoliti!

    Commenta


    • #3
      anch'io condivido quello detto da roben
      io lascio m e f insieme solo per 2 mesi in primavera

      Commenta


      • #4
        una volta che si siano accoppiate.
        ehm...arriva la domanda scema, come faccio a sapere se si sono accoppiate? devo presumerlo considerato che sono state insieme circa 2 mesi?!? la femmina non ne vuole sapere di stare nella vasca con il maschio appena la metto fa la pazza per uscire....si sarà scocciata di tutte quelle attenzioni
        Satia te sanguine quem sitisti, cuiusque insatiabilis semper fuisti.

        Commenta


        • #5
          Direi che è stata già "soddisfatta" e ora soffre della classica, terribile "emicrania"!

          E' ora di lasciarla tranquilla così può prendere peso e deporre in pace le sue ovette.
          Animali insoliti? Amici Insoliti!

          Commenta


          • #6
            terribile "emicrania"


            E' ora di lasciarla tranquilla così può prendere peso e deporre in pace le sue ovette
            già...mangia come una porcellina e sta al sole beatamente, gino però è inca**ato mooooooolto inca**ato
            Satia te sanguine quem sitisti, cuiusque insatiabilis semper fuisti.

            Commenta


            • #7
              I maschi di tarta non sono mai soddisfatti... per questo bisogna tenere almeno 3 femmine per ogni maschio ed in spazi abbastanza larghi e pieni di nascondigli!

              Ciao
              Robfrons

              Commenta


              • #8
                sono peggio degli uomini
                comunque l ho letto anche su un sito che per due maschi bisogna avere 6 femmine

                Commenta

                Sto operando...
                X