annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Trasferimento in Germania con le tartarughe

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Trasferimento in Germania con le tartarughe

    Salve a tutti! E' da tanto che non visito più questo forum e noto con piacere che è sempre più curato e ben fatto

    Sto per trasferirmi in Germania con la mia ragazza e lei possiede 1 Trachemys scripta elegans e 1 Graptemys pseudogeographica di 15 e 16 anni. Purtroppo non ha nessun documento CITES, lo so che non è legale ma quando glie le regalarono nessuno gli disse niente.

    Le mie domande sono:
    -come faccio a rendere legale la detenzione della T. s. elegans? si può richiedere un certificato di possedimento? Per la Graptemys mi pare di aver visto che non è presente negli allegati del CITES o sbaglio?
    - che tipo di documenti devo avere per potermi trasferire in Germania senza problemi?

    Ho fatto tante ricerche su internet e sul forum ma non ho trovato risposta. Domani chiamerò l'ufficio centrale del CITES a Roma e chiederò informazioni.
    Grazie a tutti e spero mi possiate aiutare!

  • #2
    Io mi informerei in Germania ( all'ambasciata) piuttosto che in Italia, alcune specie da loro sono totalmente vietate e con la nuova legge in vigore da gennaio quasi certamente lo diverranno le Trachemys
    Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Omanosaura jayakari, Zonosaurus ornatus, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Celestus warreni, Egernia frerei
    Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
    un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

    Commenta

    Sto operando...
    X