annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

'Impianto' Neon UVA/UVB

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • 'Impianto' Neon UVA/UVB

    Buongiorno a tutti,

    sto per installare un impianto semplicissimo per i Neon UVA/UVB T8 15W e 25W in due mie teche.

    Quello che ho sono i supporti G13 per gli attacchi e gli starter del giusto wattaggio. Mi mancherebbero solo i reattori, ne ho trovati a fatica online, e volevo acquistarne 2 della TCI da 15/25W. Ho scritto all'assistenza del negozio prima di procedere all'acquisto dato che non sono un fenomeno in materia e volevo assicurarmi fosse compatibile con i tubi fluorescenti UVA/UVB e l'assistenza mi ha detto che per queste lampade ci vogliono reattori appositi e non quelli standard per l'illuminazione interna...

    Che mi dite a riguardo? Io ho sempre tenuto i miei neon in plafoniere da cucina ad esempio, che penso che montino normalissimi circuiti con classico starter/reattore.
    Avete altri consigli su cosa/dove comprare per queste lampade?

    Vi ringrazio!

  • #2
    Altra domanda: ho visto le lampade Solar Raptor. Io ho sempre optato per i neon in quanto si riesce a coprire praticamente tutta la superficie della teca, ma ho letto in giro che sono molto performanti e soprattutto comode in quanto si attaccano ad un normale E27 in ceramica.

    Consigli al riguardo? Sono una valida alternativa? (Es. pogona, uromastyx, gecko leopardino etc)

    Commenta


    • #3
      Up

      Commenta


      • #4
        Dovresti dirci che animali devi stabulare in queste teche, per poter provare a consigliare il meglio per loro
        Il rimorso una tomba su cui piangere lacrime di coccodrillo.
        Andrea G. Pinketts

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da fleasjoe Visualizza il messaggio
          Dovresti dirci che animali devi stabulare in queste teche, per poter provare a consigliare il meglio per loro
          Purtroppo non sono teche grandi (60*60*60) quindi in 1 ci ospiter un leopardino o un urmastyx per il primo periodo della sua vita
          e nell'altra per il momento il mio reale fino a quando sar adulto (ora ha 1 anno e 2 mesi).
          So benissimo che per il reale non ci vanno gli uva/uvb ma vorrei comunque predisporre l'impianto per i futuri ospiti.

          Grazie

          Commenta


          • #6
            Uromastyx in un 60x60 e' al limite della sopravvivenza,non scenderei sotto gli 80x60, comunque con 60cm di altezza i neon sono inutili sia compatti che tubo.
            La SR in 60cm servirebbe da 70w ma rischi di cuocere l'animale, la teca deve essere almeno 100x60, se la teca e' piu' piccola abbassa il soffitto a 50w e metti una 50w
            Ricorda che per le SR serve un ballast
            Inutile dire all'elettricista che i neon sono UVB, serve solo a confondergli le idee, il reattore e' lo stesso degli altri neon
            p.s. si scrive geco e non gekco
            Ultima modifica di marconyse; 14-11-2018, 19:10.
            Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Omanosaura jayakari, Tribolonotus novaeguineae, Zonosaurus ornatus, Eumeces algeriensis, Tiliqua gigas keynensis, Egernia frerei, Celestus warreni
            Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
            un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da marconyse Visualizza il messaggio
              Uromastyx in un 60x60 e' al limite della sopravvivenza,non scenderei sotto gli 80x60, comunque con 60cm di altezza i neon sono inutili sia compatti che tubo.
              La SR in 60cm servirebbe da 70w ma rischi di cuocere l'animale, la teca deve essere almeno 100x60, se la teca e' piu' piccola abbassa il soffitto a 50w e metti una 50w
              Ricorda che per le SR serve un ballast
              Inutile dire all'elettricista che i neon sono UVB, serve solo a confondergli le idee, il reattore e' lo stesso degli altri neon
              p.s. si scrive geco e non gekco
              Marconyse, intanto grazie per la tua risposta.
              Per l'Uromastyx (esemplari piccoli come ornata o ocellata) intendevo ovviamente i primi 6-7 mesi di vita, per dopo spostarlo in un 150*60*50. Sempre una strada sbagliata?
              Per i neon/compatte nelle teche alte 60, userei un punti di basking nella zona calda 'rialzati' tramite arredo, portando quindi l'animale a 20/30cm. dal neon. Non sarebbe corretto? Ho tenuto per 10 anni una Pogona in un 130*50*60 con la stessa politica di distanza dal neon e non ha mai accusato problemi derivanti da carenza di d3, anche se ovviamente integravo anche nei pasti.

              Grazie per la precisazione sui neon, ora sono pi tranquillo sugli attacchi 'universali'.

              Commenta


              • #8
                Sono animali molto piu' eliofili delle Pogona e necessitano di maggiori UVB, io li ho allevati fino a sette otto anni fa con le vapori di mercurio, dopo con le alogenuri metallici, i neon sono al limite, almeno usa se proprio non vuoi usare altro i 12% Arcadia o i nuovi 14%, tubo
                io anche i baby li ho sempre allevati in teche 80x60x50h, poi vedi tu. Mi raccomando l'uso di microchippato di faggio come substrato e una lastra nera sotto il punto di basking che deve raggiungere almeno i 50
                Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Omanosaura jayakari, Tribolonotus novaeguineae, Zonosaurus ornatus, Eumeces algeriensis, Tiliqua gigas keynensis, Egernia frerei, Celestus warreni
                Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
                un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da marconyse Visualizza il messaggio
                  Sono animali molto piu' eliofili delle Pogona e necessitano di maggiori UVB, io li ho allevati fino a sette otto anni fa con le vapori di mercurio, dopo con le alogenuri metallici, i neon sono al limite, almeno usa se proprio non vuoi usare altro i 12% Arcadia o i nuovi 14%, tubo
                  io anche i baby li ho sempre allevati in teche 80x60x50h, poi vedi tu. Mi raccomando l'uso di microchippato di faggio come substrato e una lastra nera sotto il punto di basking che deve raggiungere almeno i 50
                  Quali specie allevavi e quale mi consigli per iniziare? Il neon in una teca non l'ho ancora installato quindi posso prendere anche altre lampade, mi consigli la lampada con cui ti sei trovato meglio?
                  Fino quando li tenevi nella 80x60x50h? Dopo in che teca li stabulavi? Singoli o coppie/trio?

                  Ti ringrazio!

                  Commenta

                  Sto operando...
                  X