annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Consiglio termometro

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Consiglio termometro

    Ciao a tutti!
    Ogni volta che utilizzo un termometro sotto una spot riscaldante, quelli classici a mercurio ovviamente surriscaldando vanno al massimo di range, la stessa cosa mi accade con quelli digitali che hanno il sondino in alluminio/metallo, riportandomi dunque una temperatura falsa ed estremamente alta. Qualcuno saprebbe consigliarmi un buon termometro da posizionare appunto in zona hot spot nel terrario? Sto facendo delle prove con una SR da 35 watt Flood, ma non riesco ad ottenere risultati veritieri con i termometri che ho.
    L’unica cosa che ho tentato e “sembra più valida” è quella di coprire con mezzo millimetro il sondino con dell’aspen lasciando qualche micro spazio scoperto, (anziché misurare 49 gradi me ne dava 37, considerando che la vasca è completamente in vetro, 100x50x50, con lampada distante dal sondino almeno 28 cm)

    Qualche marchio o link da indicarmi? Grazie mille!

  • #2
    Io uso termomentro a infrarossi comprato al Lidl, misuro a distanza tutte le teche, ricordandosi di aprire il vetro
    Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Omanosaura jayakari, Zonosaurus ornatus, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Celestus warreni, Egernia frerei
    Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
    un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

    Commenta


    • #3
      Quindi “spari” a una certa distanza sulla zona a contatto col terreno o lo spazio fra lampada e terreno a piacimento? Per capire come funziona, non l’ho mai utilizzato in vita mia!

      Uno di questi in allegato può andar bene?

      Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   4BB693C8-B4F2-483B-A04E-E8B1D7ECF21F.jpeg 
Visite: 1 
Dimensione: 147.3 KB 
ID: 2227870Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   196CBD39-3D66-489A-8891-4DDA1761B5E0.jpeg 
Visite: 1 
Dimensione: 111.8 KB 
ID: 2227871

      Commenta


      • #4
        Punti sulla zona delterreno che ti interessa
        Si possono andare bene, soprattutto il secondo e' simile al mio, se pero' hai un Lidl vicino casa lo trovi nei residui della scorsa settimana
        Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Omanosaura jayakari, Zonosaurus ornatus, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Celestus warreni, Egernia frerei
        Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
        un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

        Commenta


        • #5
          Grazie per i consigli! Allora sono andato al Lidl vicino casa ma ovviamente erano già finiti i termometri digitali di cui mi parlavi. Ho allora preso il secondo in foto, quello giallo, e il risultato è che la temperatura nel punto di basking è sui 40-42 gradi circa. Quindi i tre termometri messi lì sotto (tradizionali con sondino) e quello a infrarossi mi danno occhio e croce le stesse temperature. Non pensavo che una solar raptor da 35 watt Flood scaldasse così tanto! Dista dal substrato esattamente di 30 cm, posso alzare la lampada ulteriormente di 5 cm al massimo, ma la domanda è: gli UVB a 35 cm di distanza, saranno efficienti sufficientemente? Riuscirò a raggiungere i 33-35 gradi? Il terrario sarà dedicato a una baby Tiliqua scincoides intermedia e le temperature che ho adesso nella zona basking sono proibitive, sicuro la ustionerebbero!

          PS: al momento come substrato ho dell'aspen della Dr Raptor, molto morbido di taglia medio/piccola.

          Commenta


          • #6
            Le mie gigas fanno basking a 40°, non credo fara' danni alla tua che e' desertica, anzi! se vuoi alzala pure a 35cm l'irraggiamento sara' comunque superiore a qualsiasi altra lampada
            P.s. non sono stupidi quando hanno raggiunto la temperatura corporea adatta si allontanano dalla fonte di calore
            p.p.s. io l'avrei preso piu' grande l'aspen, lo sputano con piu' piu' facilita' se preso in bocca accidentalmente
            Ultima modifica di marconyse; 04-02-2019, 18:05.
            Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Omanosaura jayakari, Zonosaurus ornatus, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Celestus warreni, Egernia frerei
            Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
            un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

            Commenta


            • #7
              Perfetto! Ho fatto una prova nel frattempo, ho sollevato di un centimetro dal substrato la sonda e.. misura 34.5°C . Semplicemente il substrato si surriscalda e mi stavo imparanoiando per nulla

              Comunque ho preso una balla di trucioli depolverati di faggio a foglia larga, li mischierò gradualmente fino a quando finirà quell'aspen piccino Anche perché nella teca al momento non è molto il substrato che c'è, sarà almeno la metà di quel che dovrà esser inserito, perciò anche questo "problema" è risolto. Grazie marconyse come sempre

              Commenta

              Sto operando...
              X