annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Portacassetti Ikea --> Terrario

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Portacassetti Ikea --> Terrario

    Come anticipato in un altro post in questa sezione sono qui a documentare come da un semplice portacassetti ikea si puo creare un terrarietto
    Il "mobile in questione è questo: FIRA


    misure esterne: 35,5x26x25

    Si comincia con l'assemblaggio del solo involucro esterno:


    Poi si provvede al taglio di una parte del pannello posteriore per creare la presa d'aria:


    E si fissa con un po di colla a caldo:


    Ora bisogna creare la presa d'aria anteriore, 4 stecche di legno e un pezzo di rete:


    Si fissano due stecche sul fondo, inserendo la rete tra le due e due qualche centimetro sopra sempre tenendo la rete ferma tra le due stecche, in questo modo:


    Io per fissare le stecche ho usato delle viti, risultato poco elegante ma sicuramente piu resistente, in quanto sulle stecche andranno inserite le guide per i pannelli scorrevoli:


    In alternativa pote provare a incollare le stecche, per un risultato piu pulito ma non assicuro nulla sulla resistenza

    Ora che le stecche fanno da "piano d'appoggio" possiamo incollare le guide per i pannelli scorrevoli (e lo stesso viene fatto sul pannello superiore,il tetto insomma )

    (le mollette servono per far presa e aiutare meglio il fissaggio della colla )

    Una volta asciugata la colla (io ho usato silicone atossico e inodore) ritagliamo i pannelli di plexyglass (o poliver che è la sua alternativa economica), li foriamo in un angolo per avvitarci i pomelli che faciliteranno l'apertura, e li inseriamo tra le guide. Il risultato finale dovrebbe essere questo:


    L'ultimo passo è dare l'impregnante all'interno (2 o 3 mani per andare sul sicuro).
    Quelle antiestetiche scanalature all'interno verranno coperte con pannelli di sughero, e quando tutto sarà completo ospiterà la mia femmina di picta.

    Veniamo ai costi:

    "Cassettiera" FIRA: 9.90€
    Pannello di poliver: 5€
    Pomellli in legno: 1.80€ (la coppia)
    Rete metallica rigida: scarti che avevo in casa di altri lavori

    Totale: 16,70€

    Ore di lavoro: 2 (escluso il tempo per le varie mani di impregnante)

    Piuttosto economico e poco impegnativo per un risultato che sinceramente mi aggrada parecchio!!

    That's all folks!

  • #2
    sai che lo stavo facendo pure io.....ho pagato la cassettiera,un po diversa dalla tua,110 euro.Adesso tolto i cassetti sto pagando 12 euro a vetro.......per farla corta con 200 euro ho ottenuto 9 terrai

    Commenta


    • #3
      bene, facci sapere se tiene bene anche utilizzandolo.
      Potresti fare un articolo per il nuovo portale se funziona.
      Ciao, Gabriele

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da monocromo
        bene, facci sapere se tiene bene anche utilizzandolo.
        Potresti fare un articolo per il nuovo portale se funziona.
        dovrei sottoporlo a quei macchinari che ci sono all'ikea che usurano i mobili per farti vedere quanto sono resistenti!
        battute a parte sarebbe un onore e un piacere fare quest'articolo! ammesso che non mi crolli tipo castello di carte comunque anche l'impregnante dovrebbe dare una bella irrobustita al tutto, poi vediamo nell'uso quotidiano come va

        Commenta


        • #5
          .... hei Geppetto
          I miei complimenti, veramente una cosa intelligente e sviluppata bene....il migliore dei "fai da te" fin ora per samplicità, bellezza, pulizia di lavoro ed economicità. BRAVO!
          Rinnovo la proposta di mono, sarebbe un bel articolo sul nuovo portale!
          [SIZE=1]"Tutti gli ostacoli sono un'opportunità per migliorare la nostra condizione"[/SIZE]

          Commenta


          • #6
            lavoro pulito e ben fatto...ottima idea...evviva la creatività ...bravissimo
            [COLOR=red]regolamento di SFn----------->[/COLOR] [URL="http://www.sanguefreddo.net/legislazione-informazione-documentazione/27229-regolamento-sfn.html"][COLOR=#e38702]Regolamento SFn[/COLOR][/URL]
            MY PERSONAL WEB SITE [URL="http://www.TUATARA.it"]WWW.TUATARA.it[/URL]
            É più difficile disintegrare un pregiudizio che un atomo.(Albert Einstein)
            [COLOR=sienna]NON RISPONDO A MP SU ALLEVAMENTO....USATE IL FORUM...[/COLOR]

            Commenta


            • #7
              ..io credo, che viste le misure, vada benissimo anche come robustezza, mica ci metti un tirannosauro...! Compimenti mi piace moltissimo, addirittura con due,il superiore capovolto puoi fare un terrario per mini arboricoli (come son brava in teoria eh ma datemi un cacciavite e distruggo casa ).
              Voto anche io per l'articolo

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Markino
                .... hei Geppetto
                I miei complimenti, veramente una cosa intelligente e sviluppata bene....il migliore dei "fai da te" fin ora per samplicità, bellezza, pulizia di lavoro ed economicità. BRAVO!
                Rinnovo la proposta di mono, sarebbe un bel articolo sul nuovo portale!
                Originariamente inviato da tuatara
                lavoro pulito e ben fatto...ottima idea...evviva la creatività ...bravissimo
                grazie mille davvero!!

                un altro aspetto pratico della cosa è che essendo un parallelepipedo perfetto senza sporgenze strane si possono attaccare e mettere uno sopra l'altro piu terrari

                Commenta


                • #9
                  ..rilancio: con i cassettini capovolti e impermeabilizzati e rivestiti ci fai le tane

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da Morgana
                    ..io credo, che viste le misure, vada benissimo anche come robustezza, mica ci metti un tirannosauro...! Compimenti mi piace moltissimo, addirittura con due,il superiore capovolto puoi fare un terrario per mini arboricoli (come son brava in teoria eh ma datemi un cacciavite e distruggo casa ).
                    Voto anche io per l'articolo
                    ahauuah bhe la mia picta è abbastanza vispa ma non cosi violenta da distruggere la struttura
                    Per la versione "mini arboricoli" non ho capito se intendi mettendone due attaccati o semplicemente ruotando in verticale questo. Per unirne due basterebbe inserire un pannello posteriore della lunghezza dei due terrari e i pannelli anteriore piu lunghi. capovolgedo solamente questo invece sostanzialmente non cambiano i passaggi fatti per crearlo orizzontalmente

                    Commenta


                    • #11
                      complimenti nairno!

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Morgana
                        ..rilancio: con i cassettini capovolti e impermeabilizzati e rivestiti ci fai le tane
                        l'idea malsana invece che avevo avuto era quella di unire due cassetti in modo da avere una struttura di queste dimensioni: 25x14x11 ovvero un terrarietto per baby (e avendo 9 uova di picta in incubazione ormai da tempo la cosa inizia a riguardare anche me, spero! )

                        Ovviamente impermeabilizzando tutto pensavo ad una cosa del genere:



                        rimane il problema fondamentale, come unire i due cassetti in modo DEFINTIVO studierò la cosa

                        Commenta


                        • #13
                          bellissima l'idea dei cassetti!!!! per unirli basta un po di colla e poi metti, internamente o esternamente, delle strisce di compensato da 5 o 6 mm , larghe 5 cm a cavallo delle due parti e le inchiodi con dei chiodini. cosi, a meno che non lo butti giù dal balcone, rastano uniti.

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da tobotto
                            bellissima l'idea dei cassetti!!!! per unirli basta un po di colla e poi metti, internamente o esternamente, delle strisce di compensato da 5 o 6 mm , larghe 5 cm a cavallo delle due parti e le inchiodi con dei chiodini. cosi, a meno che non lo butti giù dal balcone, rastano uniti.
                            il fatto è che queste bande a cavallo sarebbero un tantino antiestetiche...stavo pensando invece di incollare un ulteriore "tetto" e "pavimento" ma con uno straterello di compensanto molto fine...dovrebbe comunque reggere...vedremo!

                            Commenta


                            • #15
                              Ciao, bel lavoro! complimenti! anch'io mi diverto a modificare i mobili ikea per unire le due parti io uso il sistema "ikea", è un po difficile da spiegare, guarda questo link ti puo essere d'aiuto: http://www.bricolageonline.net/41/ut...elli-legno.htm in prattica devi usare dei tasselli, il risultato è ottimo e non si vede niente. sciauzzz

                              Commenta


                              ZooBio.It
                              Sto operando...
                              X