annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

probabile scottatura

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • probabile scottatura

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   image.jpeg 
Visite: 3 
Dimensione: 62.6 KB 
ID: 2217109 Ciao ragazzi..ho bisogno del vostro aiuto...ho trovato la mia pitoncina in queste condizioni..qualcuno sa dirmi cosa pu essere?grazie Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   image.jpeg 
Visite: 3 
Dimensione: 65.6 KB 
ID: 2217108

  • #2
    Penso si sia scottata .. attendi il parere dei veterinari per .. ti diranno bene loro

    Commenta


    • #3
      La temperatura della piastra e di 25 gradi e ho provato a toccarla con la mano ma nn caldissima...

      Commenta


      • #4
        Confermo che si tratta, quasi certamente di ustione. Hai un Termostato, dove posizionata la sonda? Ovviamente necessita di visita e di adeguata terapia.
        Intanto descrivi la sua stabulazione

        Commenta


        • #5
          Si ce un termostato che impostato a 25 gradi... Sotto il suo rifugio c' la piastra riscaldante che si trova sotto la teca.. (Fuori)la sonda del termostato si roba dentro il rifugio..per a volte capita che lei la sposta...e quindi penso che la piastra continua ad andare ...io ho provato a mettere la mano ma nn mi sembra che sia cos calda da scottarsi... Non pu essere una dermatite?

          Commenta


          • #6
            Roba gi vista, quasi sicuramente una scottatura, portalo il prima possibile dal veterinario.
            Perch a 25? Sarebbe la zona calda? Cosa usi come substrato? Insomma, spiega un po' come lo tieni.
            A te, FALLOMARMOCCHIO, che esasperi le retine col tuo usar "cmq", "nn" et similia, verrai esposto al pubblico ludibrio in adamitico paludamento et punito con millanta vergate!

            Brutal Murder

            Amici degli animali di Minitalia-Leolandia TI.MA.COM ONLUS

            Commenta


            • #7
              La teca e 90x60x30 nella zona fredda si trova la ciotola dell'acqua e nella zona calda c' il rifugio.. Sotto il rifugio c' una piastra riscaldante da 25w (All esterno della teca) come termostato uso un ministat 100 impostato a 25 gradi ... La sonda e posta All Interno della teca sotto il rifugio dove c' la piastra.. Come substrato ho sempre usato la corteccia della zoo mad...ora da circa un morsetto sto usando la fibra di cocco..

              Commenta


              • #8
                Ciao per me non una scottatura ma una probabile infezione causata dal tipo di substrato (corteccia). Ti consiglio di farla visitare da un veterinario esperto ma in attesa puoi migliorare le condizioni disinfettando la teca, utilizzando un fondo sterile tipo giornali e mettere un disinfettante. Personalmente utilizzo erba sintetica tipo moquette e non ho mai avuto problemi, altri tipi di substrato sono certamente pi naturali ma hanno bisogno di molta manutenzione e frequenti cambi per mantenere una adeguata igiene. Comunque non una cosa che compare da un giorno all'altro.

                Commenta


                • #9
                  Giudec su che basi dici che un'infezione? Se non sono cortecce resinose non vi sono problemi.
                  Se parli di una questione igienica neanche i tappetini lo sono.
                  Non mettere disinfettanti o prodotti simili, non ascoltare quel consiglio errato, possono nuocere all'animale.
                  Per pignoleria il giornale non sterile, come nessun altro substrato semplicemente pi igienico.
                  Consiglio di evitare di dare consigli se non si hanno le basi per poterlo fare.

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da palla. Visualizza il messaggio
                    Giudec su che basi dici che un'infezione? Se non sono cortecce resinose non vi sono problemi.
                    Se parli di una questione igienica neanche i tappetini lo sono.
                    Non mettere disinfettanti o prodotti simili, non ascoltare quel consiglio errato, possono nuocere all'animale.
                    Per pignoleria il giornale non sterile, come nessun altro substrato semplicemente pi igienico.
                    Consiglio di evitare di dare consigli se non si hanno le basi per poterlo fare.
                    Verissimo quello che dici ma difficile trovare altre spiegazioni ,sembra un ustione ,ma se il tappetino riscaldante fuori dalla teca e la sonda all'interno non riesco proprio a capire cosa pu essere

                    Commenta


                    • #11
                      Per saperlo bisogna portare l'animale da un veterinario
                      Attualmente allevo: Gallotia stehlini, Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Omanosaura jayakari, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus,Uromastyx aegyptia,Xenosaurus grandis, Xenosaurus platyceps, Platysaurus iimperator, Tribolonotus novaeguineae, Leiocephalus perdonatus
                      Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
                      un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

                      Commenta


                      • #12
                        Sembrerebbe ustione, ma dalle foto non si pu escudere anche un'infezione...facci sapere cosa dice il tuo vet.

                        Commenta


                        • #13
                          Ciao la mia opinione resta una infezione non causata da scottatura perch se tutto vero la piastra posta sotto la teca e il termostato regolato a 25; il primo consiglio stato quello del veterinario esperto; secondo consiglio (in attesa del giudizio di un vet) stato quello credo ovvio di migliorare le condizioni igieniche nel terrario con dei consigli generici ed elementari senza alcun riferimento a prodotti chimici o tanto meno a medicinali, l'uso dei giornali certo non rende sterile la teca ma credo che in questa occasione meglio della fibra di cocco. L'uso della moquette era come alternativa alla corteccia o fibra di cocco non certo perch pi sterile. Tutto questo solo per aver definito "sterile" il fondo con giornali? Penso che comunque il concetto era chiaro. Comunque Emanuele facci sapere come sta la tua pitoncina.

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da giudec Visualizza il messaggio
                            Ciao per me non una scottatura ma una probabile infezione causata dal tipo di substrato (corteccia). Ti consiglio di farla visitare da un veterinario esperto ma in attesa puoi migliorare le condizioni disinfettando la teca, utilizzando un fondo sterile tipo giornali e mettere un disinfettante. Personalmente utilizzo erba sintetica tipo moquette e non ho mai avuto problemi, altri tipi di substrato sono certamente pi naturali ma hanno bisogno di molta manutenzione e frequenti cambi per mantenere una adeguata igiene. Comunque non una cosa che compare da un giorno all'altro.
                            causata dal tipo di substrato?? come fai a dirlo?
                            disinfettando. mettere un disinfettante?? questo un consiglio che pu essere frainteso e magari qualcuno si mette pure ad usare prodotti non idonei che possono recare problemi all'animale.
                            Ti dico questo non per essere polemico ma perch i post possono essere letti da tutti, "esperti" e non, per cui opportuno essere il pi chiari possibile per evitare fraintendimenti

                            ps: Infatti marco io non mi sono espresso sulle possibili cause, proprio perch per questo genere di cose esistono persone specializzate, io ho solo fatto un appunto a giudec

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da palla. Visualizza il messaggio

                              causata dal tipo di substrato?? come fai a dirlo?
                              disinfettando. mettere un disinfettante?? questo un consiglio che pu essere frainteso e magari qualcuno si mette pure ad usare prodotti non idonei che possono recare problemi all'animale.
                              Ti dico questo non per essere polemico ma perch i post possono essere letti da tutti, "esperti" e non, per cui opportuno essere il pi chiari possibile per evitare fraintendimenti

                              ps: Infatti marco io non mi sono espresso sulle possibili cause, proprio perch per questo genere di cose esistono persone specializzate, io ho solo fatto un appunto a giudec
                              Si vero ho dato per scontato troppe cose e i termini da te evidenziati non sono molto chiari.
                              "Disinfettando / mettere un disinfettante" nel dubbio poteva essere chiesto o consigliato dai pi esperti. NON era assolutamente mia intenzione incentivare o invogliare al "fai da te". Non con i giornali e un disinfettante che si risolvono i problemi.

                              Commenta


                              ZooBio.It
                              Sto operando...
                              X