annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Bombina orientalis inappetente

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Bombina orientalis inappetente

    Buonasera, sono molto preoccupata per la mia bombina che non mangia da una settimana. Il problema maggiore è che qualche giorno fa é morta l'altra che avevo. Quest'ultima (età 5 anni) non mangiava da due mesi. La differenza tra la due è che quella che é morta ha sempre mangiato molto poco, mentre questa ha sempre mangiato tanto e di foga. Il mio errore, che ho scoperto da poco, è di aver dato loro per tanto tempo camole della farina. Ieri lho vista aprire la bocca ripetutamente e "spingere" gonfiando il ventre... temo che sia ammalata. Cosa posso fare?
    grazie in anticipo
    Ultima modifica di Eleonera; 07-09-2018, 00:03.

  • #2
    Ciao, le hai nutrite a camole del miele o tarme della farina per molto tempo ? Perché sono 2 cose diverse le prime sono molto grasse e andrebbero date massimo 1 volta al mese altrimenti si rischiano problemi epatici e di sovrappeso le seconde andrebbero date insieme a una dieta equilibrata tra grilli e Blatte lombrichi larve di zanzara e ogni tanto pesce crudo(a temperatura ambiente). Ultimamente gli hai dato molto da mangiare? Che cosa gli hai dato? Ti sembra gonfia?

    Commenta


    • #3
      ImoriSalamandra ciao, ho sempre dato loro camole della farina, mai del miele. A lei ho sempre dato 3 vermetti ogni 3/4 giorni, é sempre stata vorace tanto che dovevo stare attenta che non prendesse anche quelli dell'altra e nell'ultimo periodo sono sicura che non abbia mangiato di più. Per quanto riguarda il gonfiore mi sono fatta un po' influenzare su ciò che ho letto a riguardo, ma in realtà mi sembra persino dimagrita, dato che è sempre stata molto più grossa dell'altra. Andrò a comprare cibo diversificandolo e vedo se mangia. Se riesco posto una foto così magari si vede qualcosa. In ogni caso Grazie mille!

      Commenta


      • #4
        Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   20180912_182757.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 166.8 KB 
ID: 2225857

        Commenta


        • #5
          Ciao, ti chiedo inoltre come la stabuli, temperatura è umidità specialmente, e se ultimamente hai trovato feci in giro, dalla foto non mi sembra messa male prova a variare la dieta, le tarme della farina essendo molto cheratiniche potrebbero averla "intoppata" oppure potrebbe esserci l'ipotesi di infezione alle vie respiratorie, però l'ambiente dovrebbe essere malsano, tipo presenza di muffe

          Commenta


          • #6
            ImoriSalamandra l'ho sempre tenuta a temperatura ambiente e in casa mia ci sono sempre 20 gradi o poco di più. Non utilizzo niente per misurare temperatura o umidità, ma quest'ultima in questi mesi è aumentata (sempre per il caldo).
            Questa estate ha fatto molto molto caldo e ho cercato di tenere la teca nel punto più fresco. L'ambiente l'ho sempre tenuto piuttosto pulito, ho buttato via da poco una corteccia, in cui loro amavano stare, perché aveva del bianco forse muffa...per quanto rigurda le feci non le ho notate, anche perché appena é morta l'altra ho pulito a fondo tutto e da li non ha più mangiato.
            nel caso avesse un'infezione alle vie respiratorie posso fare qualcosa o dovrei semplicemente farmi indicare un farmaco?

            Commenta


            • #7
              Se avesse un infezione alle vie respiratorie dovresti recarti da un veterinario esperto di animali esotici, perché piccoli e delicati come sono è difficile trattarli a casa. Anche io avevo come arredamento delle cortecce che però a causa dell'umidità alta si erano ammuffite, avendo una salamandra tigre si è ammalata e si comportava proprio come la tua bombina, non mangiava, contraeva il ventre e apriva la bocca quasi come se faticasse a respirare, l'ho portata subito dal veterinario che ci ha detto che probabilmente aveva un infezione alle vie respiratorie causata dalla muffa, inoltre era anche costipata. Per l'infezione gli hanno somministrato antibiotici e qualche integratore per farla riprendere, per la costipazione l'hanno tenuta molto umida(la umidificavano tutte le ore) e gli hanno fatto bere dell'acqua tiepida dopo un giorno si è sbloccata. Per la costipazione ci hanno detto che se dovesse succedere di nuovo (speriamo di no) basta tenerla molto umida,non fargli mangiare cibo solido e fargli bere anche forzatamente acqua tiepida massaggiandogli delicatamente l'addome per stimolarla, per tutto il resto è meglio recarsi da loro perché sono animali molto delicati.

              Commenta


              • #8
                ImoriSalamandra ti ringrazio moltissimo! I tuoi consigli mi sono stati molto d'aiuto, farò come dici e aggiornerò qui sotto. Grazie ancora!

                Commenta


                • #9
                  Figurati facci sapere, e incrociamo le dita

                  Commenta

                  Sto operando...
                  X