User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 19
  1. #1
    L'avatar di mirmo
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    S.Giovanni Valdarno(AR)
    Messaggi
    1,900
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito incubare uova di pavone

    oggi mi è stato regalato un uovo di pavone (fertile)raccolto ieri sera,cosa debbo fare perchè si schiuda?

  2. #2
    L'avatar di mirmo
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    S.Giovanni Valdarno(AR)
    Messaggi
    1,900
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    sono troppo dubbioso!!! aiuto!
    che faccio la incubo a secco, o la metto semplicmente al caldo sotto uno spot???

  3. #3
    L'avatar di Morgana
    Data Registrazione
    Mar 2004
    Località
    Firenze
    Messaggi
    10,222
    Mentioned
    19 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ha bisogno i un alto tasso di umidità, almeno il 50%, devono essere voltae 5 volte al giorno e una temperatura di 37,5°.... puoi sgarrare poco o non si schiuderanno. Ti metto il sito di un professore appassionato...
    Schiusa uova, nascita pulcini
    Cristiana

  4. #4
    L'avatar di Python
    Data Registrazione
    Mar 2004
    Località
    Napoli
    Messaggi
    4,940
    Mentioned
    7 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    io ne ho fatti a vagoni di pavoni.
    voltarle 5 volte sarebbe auspicabile, ma anche 2 volte (mattina e sera di 180 gradi) va bene uguale.
    come incubatrice uso la "covatutto 20" . buona fortuna!

  5. #5
    L'avatar di mirmo
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    S.Giovanni Valdarno(AR)
    Messaggi
    1,900
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Python Visualizza Messaggio
    io ne ho fatti a vagoni di pavoni.
    voltarle 5 volte sarebbe auspicabile, ma anche 2 volte (mattina e sera di 180 gradi) va bene uguale.
    come incubatrice uso la "covatutto 20" . buona fortuna!
    ma se non ho un incubatrice come posso fare?

  6. #6
    L'avatar di Morgana
    Data Registrazione
    Mar 2004
    Località
    Firenze
    Messaggi
    10,222
    Mentioned
    19 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Le giri a mano,in modo semplice: piano inclinato su un perno e le giri di 18o° , io direi 3 volte al giorno. Hai presente quelle giorstre per bambini in cui due si siedono alle estremita e uno mette i piedi a terra, l'altro va in alto e poi viceversa?ecco una rba del genere
    ma la temperatura è precisa?
    Cristiana

  7. #7
    L'avatar di MaYaM79
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    mortara
    Messaggi
    4,283
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    la giostra si chiama bilico o bilanciere... giusto per essere precisini!

  8. #8
    L'avatar di mirmo
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    S.Giovanni Valdarno(AR)
    Messaggi
    1,900
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Morgana Visualizza Messaggio
    ma la temperatura è precisa?
    ancora non ho iniziato l'incubazione perchè non ero troppo sicuro, ti faccio un riassuntino di come voglio procedere e mi coreggi quando sbaglio ok?
    allora:uovoo dentro a scatola di cartone, lampada spot(oppure cavetto riscaldato?) termostatata a 37.5°(24oresu 24?), lo ruoto 3 volte al giorno di 180°, per l'umidita come faccio?metto un po di torba nella scatola da inumidire quando serve?
    grazie mille

  9. #9
    L'avatar di getulus72
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Milano-Mortara (PV)
    Messaggi
    5,497
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Mmmh, non per fare il guastafeste, ma gli uccelli non son rettili, o almeno non più
    Ho schiuso decine di specie diverse e ti assicuro che non è facile avere successo con una incubatrice homemade. Ti spiego un paio di interazioni tra i parametri ambientali che producono disastri.
    L'embrione ha bisogno di solubilizzare il carbonato di calcio del guscio e per questo ha bisogno di una umidità PRECISA attorno al 60%. In più gli serve anche la Co2. per cui hai bisogno di un microambiente in cui l'umidità sia COSTANTE e in cui parte della CO2 prodotta dal catabolismo cellulare venga trattenuta. tutte le incubatrici serie hanno oltre all'impianto di riscaldamento anche una ventolina che distribuisce il calore ed evita lo stratificarsi della CO2 sul fondo dell'incubatrice. Un faretto, senza un impiantino di ventilazione delle uova, scalda in modo disomogeneo la regione del'uovo che sta sopra e poco quela di sotto e non risolvi rotolando l'uovo tre-cinque volte al giorno. Suggerimento: non hai un conoscente che ti presta una chioccia, va bene una gallina ma anche una tacchina, anzi anche meglio. Oppure qualcuno che ti presta un'incubatrice da uccelli. Poi la Covatutto te la porti a casa con una cinquantina di eurozzi...
    Smone
    Ultima modifica di getulus72; 10-08-2010 alle 00:32
    "Io amo gli animali. Da bambino avevo un acquario. Ma, nonostante cambiassi l'acqua ogni giorno, mi morivano tutti i criceti."
    Il Ratman

  10. #10
    L'avatar di getulus72
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Milano-Mortara (PV)
    Messaggi
    5,497
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Mmmh, non per fare il guastafeste, ma gli uccelli non son rettili, o almeno non più
    Ho schiuso decine di specie diverse e ti assicuro che non è facile avere successo con una incubatrice homemade. Ti spiego un paio di interazioni tra i parametri ambientali che producono disastri.
    L'embrione ha bisogno di solubilizzare il carbonato di calcio del guscio e per questo ha bisogno di una umidità PRECISA attorno al 60%. In più gli serve anche la Co2. per cui hai bisogno di un microambiente in cui l'umidità di COSTANTE e in cui parte della CO2 prodotta dal catabolismo cellulare venga trattenuta. Un faretto, senza un impiantino di ventilazione delle uova, scalda in modo disomogeneo la regione del'uovo che sta sopra e poco quela di sotto e non risolvi rotolando l'uovo tre-cinque volte al giorno. Suggerimento: non hai un conoscente che ti presta una chioccia, va bene una gallina ma anche una tacchina, anzi anche meglio. Oppure qualcuno che ti presta un'incubatrice da uccelli. Poi la Covatutto te la porti a casa con una cinquantina di eurozzi...
    Smone
    "Io amo gli animali. Da bambino avevo un acquario. Ma, nonostante cambiassi l'acqua ogni giorno, mi morivano tutti i criceti."
    Il Ratman

Discussioni Simili

  1. incubare uova leopardino
    Di mr.giullare nel forum Eublepharis macularius
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 21-05-2012, 09:17
  2. incubare uova di grillo
    Di _pacman_ nel forum Insetti
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 06-07-2011, 20:04
  3. incubare uova Platymeris
    Di beghita nel forum Insetti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 04-06-2010, 20:10
  4. incubare le uova
    Di claudiogiuseppe nel forum Tartarughe
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 02-05-2009, 17:14
  5. incubare uova
    Di baustar nel forum Sangue caldo
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 12-07-2008, 12:37

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •