annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Procedura per "MOVIMENTAZIONE" animali in All.A (Testudo sp.)

Comprimi
X
Comprimi
  •  

  • Procedura per "MOVIMENTAZIONE" animali in All.A (Testudo sp.)

    Procedura per "MOVIMENTAZIONE" animali in All.A (Testudo sp.)
    A cura di Luca "Luca-VE" Caroldi

    Attenzione:Nuove disposizioni relative al marcaggio in vigore da Gennaio 2012!
    Per quanto riguarda la marcatura fotografica, non verra' piu accettata.
    Sara' accettato unicamente il marcaggio a mezzo microchip anche per gli esemplari entro l'anno di eta', quindi:
    I nuovi CITES italiani verranno emessi UNICAMENTE dopo il marcaggio a mezzo microchip;
    I vecchi CITES fotografici, sia italiani che esteri, devono obbligatoriamente essere convertiti dopo il marcaggio a mezzo microchip.

    Pertanto le istruzioni che troverete riguardo al marcaggio fotografico diventano inutili.



    Questa procedura e' quella che di fatto ha sostituito la vecchia "cessione gratuita autocertificata", che ricordiamo non viene più accettata ed e' pertanto ritenuta irregolare.
    E' una procedura che puo' essere effettuata da chi non commercia animali e ha solo la necessita di cedere a titolo gratuito alcuni esemplari in più nati nel proprio allevamento o comunque per qualsiasi motivo eccedenti.

    Prima operazione (da ritenersi comunque sempre consigliabile per tutti i detentori, tranne per chi ha gia animali in possesso di CITES fotografico e/o microchip):
    Richiedere e compilare debitamente la "Scheda Identificativa" secondo la modalita' allegate e indicate con il modulo stesso:

    Scheda Identificativa:




    Istruzioni per la compilazione parte 1:




    Istruzioni per la compilazione parte 2:






    Una volta che gli esemplari sono tutti dotati della propria documentazione di acquisizione (nascita in proprio, acquisizione tramite vecchia "cessione gratuita" ecc) e Scheda Identificativa, si puo' procedere con la richiesta di "Movimentazione".
    Importante: la richiesta di movimentazione va fatta ovviamente PRIMA di cedere gli animali, che andranno consegnati al nuovo proprietario SOLAMENTE DOPO AVER RICEVUTO l'autorizzazione dalla Commissione tramite il proprio Ufficio CITES.

    Bene, ora che tutti gli animali hanno la propria Scheda identificativa compilata e vidimata, possiamo procedere con la "Richiesta di Movimentazione" per poter regalare qualcuna delle nuove nate ecc.

    Ecco i moduli, si compongono di 2 parti, una con le informazioni relative all'Allevatore i provenienza (cioe' l'attuale proprietario), e una con le inforamzioni relative all'Allevatore di destinazione, cioe' il futuro proprietario.







    Compilare secondo le seguenti istruzioni:

    PARTE RISERVATA ALL'ALLEVATORE DI PROVENIENZA

    Box 1 : Inserire tutti i dati dell'allevatore ed eventualmente dell'Allevamento.
    Box 2 : Inserire ad uno ad uno i dati degli esemplari da movimentare ( spostare presso un nuovo allevatore).
    Possono essere inseriti anche esemplari di età diversa purché appartenenti alla stessa specie.
    Specificare la specie, il sesso ( I in caso di esemplari giovani di cui non sia possibile identificare il sesso)
    Tipo ed estremi del marcaggio, ossia foto con il codice che avrete attribuito nella scheda fotografica o microchip con casa produttrice e numero
    Indicare il tipo di documento di origine degli esemplari ( doc. possesso, nascita, cessione gratuita, altro) .
    Box 3 : vediamo voce per voce
    L'idoneità degli animali ecc. , supponendo che non abbiate fatto visitare la tartaruga prima della richiesta, barrate con una X la casella NO
    Distanza dall'allevamento di provenienza.........mettete indicativamente il periodo di tempo necessario per il viaggio anche tenendo conto del mezzo di trasporto che verrà usato per il traspefimento
    Tipologia del mezzo di trasporto: indicare il mezzo di trasporto, ad esempio auto. In caso di treno, autobus, bicicletta, specificarlo nella voce ALTRO
    Tipologia del contenitore . Barrare con una X il tipo di contenitore che verrà utilizzato per il trasporto
    Dimensioni del contenitore : mettete dimensioni comode rispetto alla misura dello/degli esemplari
    Numero di esemplari per contenitore : indicate non più di due esemplari per contenitore, meglio più contenitori che dare l'impressione di maltrattare gli animali
    In questo caso, non importa se non sono previsti divisori all'interno del contenitore.
    Disponibilità di cibo ecc. : mettete sì se si tratta di un viaggio lungo, no se è breve ( un po' di insalata sarà sufficiente a dimostrare che c'è cibo)
    Presenza di sistemi di termoregolazione ecc. mettete SI. A parte la bicicletta, ormai tutti i mezzi di trasporto sono accessoriati con riscaldamento e aria condizionata
    Possibilità di proteggere dalle intemperie, ovviamente SI'.

    Leggete comunque tutte le note a piè di pagina del modulo


    PARTE RISERVATA ALL'ALLEVATORE DI DESTINAZIONE

    Box 1 : Inserire tutti i dati dell'allevatore a cui andrà trasferita la tartaruga ed eventualmente dell'Allevamento.
    Box 2 : barrare con una X la casella AMATORIALE
    Box 3 : nel nostro caso, o si tratta di Recinto, o di Terrario, o di giardino ( in questo caso barrare la casella Altro e specificare GIARDINO RECINTATO CON.....)
    Indicare le dimensioni approssimative delle strutture ricettive
    Tipo di lettiera : In caso di recinto o giardino, scrivere Terreno erboso, terra ed Erba spontanea....
    In caso di terrario, indicare il tipo di substrato utilizzato
    Tipo di barriera : In caso di recinti o giardino, indicare se lo spazio dedicatoalle tartarughe è delimitato da RETE METALLICA o in ALTRO specificare con cosa si è delimitato lo spazio, in caso di terrario, indicare il materiale con cui è costruito il terrario
    Box 4 : Alimentazione = Erba spontanea con integrazione di insalate
    Igiene = pulizia settimanale ( o periodica) dei recinti e degli abbeveratoi.
    Pulizia giornaliera in caso di terrari, con cambi frequenti del substrato
    Assistenza veterinaria: al bisogno presso il veterinario di fiducia
    Box 5 : Specie allevate : indicare tutti gli animali presenti in allevamento della stessa specie con il nome scientifico, suddividendoli per sesso e per adulti riproduttori ed esemplari non riproduttori
    Indicare tutte le altre specie presenti in allevamento.


    Allegare copia dei documenti di Origine di tutti gli esemplari e Scheda Fotografica di ciascun esemplare. Nel caso gli esemplari siano portatori di microchip, non è necessaria la Scheda fotografica.

    Una volta ricevuto l'ok dall' Autorità di Gestione CITES di Roma, e quindi dal proprio Comando, si e' tenuti a pagare un bollettino di 15,40 euro.
    Qui c'e' ancora una certa confusione da parte dei Comandi provinciali e Regionali, in quanto dovrebbe essere effettuato un pagamento per ogni richiesta di Movimentazione (quindi anche per piu' esemplari) mentre alcuni Uffici fanno pagare un bollettino per ogni esemplare...

    Si ringrazia Associazione Tarta Etruria per la concessione di parte delle informazioni e del materiale cartaceo pubblicato in questa scheda.

      L'invio di commenti è disabilitato.

    Tag Articolo

    Comprimi

    Ultimi articoli

    Comprimi

    • Convenzione di Berna
      da admin
      A cura di "LadyOscar"

      CONVENZIONE DI BERNA
      Relativa alla conservazione della vita selvatica e dell’ambiente naturale in Europa, adottata a Berna il 19 settembre 1979 e ratificata in Italia con la legge n. 503 del 5 Agosto 1981

      le ragioni che hanno condotto all’emanazione della suddetta convenzione sono esplicitate nel preambolo, ove si afferma che, considerata la minaccia di estinzione che grava su numerose specie della flora e della fauna selvatiche, le
      ...
      23-02-2016, 19:23
    • Procedure CITES per Testudo sp.
      da admin
      Procedure CITES per Testudo

      Attenzione:Nuove disposizioni relative al marcaggio in vigore da Gennaio 2012!
      Per quanto riguarda la marcatura fotografica, non verra' piu accettata.
      Sara' accettato unicamente il marcaggio a mezzo microchip anche per gli esemplari entro l'anno di eta', quindi:
      I nuovi CITES italiani verranno emessi UNICAMENTE dopo il marcaggio a mezzo microchip;
      I vecchi CITES fotografici, sia italiani che esteri, devono obbligatoriamente essere
      ...
      21-02-2016, 10:26
    • Procedura per "MOVIMENTAZIONE" animali in All.A (Testudo sp.)
      da admin
      Procedura per "MOVIMENTAZIONE" animali in All.A (Testudo sp.)
      A cura di Luca "Luca-VE" Caroldi

      Attenzione:Nuove disposizioni relative al marcaggio in vigore da Gennaio 2012!
      Per quanto riguarda la marcatura fotografica, non verra' piu accettata.
      Sara' accettato unicamente il marcaggio a mezzo microchip anche per gli esemplari entro l'anno di eta', quindi:
      I nuovi CITES italiani verranno emessi UNICAMENTE dopo il marcaggio a mezzo microchip;
      ...
      21-02-2016, 10:18
    Sto operando...
    X