annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Identificazione presunto insetto stecco?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Identificazione presunto insetto stecco?

    Salve a tutti!
    Quest'estate, mentre ero al mare all'Isola D'Elba, ho effettuato qualche escursione notturna lungo un ruscello, perlopiù per cercare di fotografare fauna del luogo come cinghiali, mufloni e raganelle.
    Mentre cammino con la torcia da testa scorgo un movimento tra delle piantine di colore verde e ci trovo questa meraviglia


    so che la foto non è un gran che ma spero basti, è l'unico che sono riuscito a ritrovare
    grazie a tutti

    Gianluca

  • #2
    esatto è proprio un fasmide , solito dilemma tra Clonopsis e Bacillus, penso che con questa foto sia difficile risalire all'identità... Aspetterei altri pareri però, era più una discussione da sezione Insetti a dire il vero, credo provvederanno i mod a spostarla comunque .
    Ultima modifica di AnDrO; 06-11-2013, 21:08.

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da AnDrO Visualizza il messaggio
      esatto è proprio un fasmide , solito dilemma tra Clonopsis e Bacillus, penso che con questa foto sia difficile risalire all'identità... Aspetterei altri pareri però, era più una discussione da sezione Insetti a dire il vero, credo provvederanno i mod a spostarla comunque .
      Capito! Ma è comune come insetto? Sono 4-5 anni di seguito che vado in quella zona e mi capita spesso di incontrare bellissime mantidi o raganelle, ma questo è stata la prima volta! Sarà anche che magari ne puoi avere 4-5 attorno e non vederne uno...
      comunque cerco di recuperare le altre foto più definite e magari le posto!
      Grazie intanto!

      Commenta


      • #4
        penso sia abbastanza diffuso al centro-sud, forse dipende a che ora del giorno li cerchi, in genere sono più attivi di notte, e se illumini i rovi o altre piante di cui si nutrono dovresti scorgerli. Per avere la certezza assoluta sulla specie, se sei attrezzato dovresti fare delle belle macro delle antenne, così da poter contare il numero di antennomeri... Magari qualcun altro però conosce qualche metodo più immediato per distinguerle .

        Commenta


        Sto operando...
        X