annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Salviamo la Lanca di Soltarico

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Salviamo la Lanca di Soltarico

    Mi permetto di allegare al post un appello di un erpetologo per salvare una preziosa lanca, zona umida di particolare interesse, formata a suo tempo dall'Adda.
    Qui di seguito il testo del collega:

    "Chiedo scusa se torno su di un argomento che e' gia' stato oggetto di
    comunicazioni e discussioni in lista, ma mi sembra opportuno sottolineare
    l'urgenza e la necessita' di far sentire individualmente e collettivamente
    E SUBITO la propria voce a proposito del progetto di apertura di una enorme
    cava di inerti nelle immediate adiacenze della Lanca di Soltarico
    (all'interno dell'ansa e tra questa e il corso attuale del fiume Adda). Il
    fatto che si proponga di avviare un'azione talmente distruttiva a ridosso
    di un SIC e' di una gravita' assoluta. Ricordo a tutti che le procedure per
    le Valutazioni d'Incidenza e la redazione dei Piani di Gestione dei SIC
    stanno faticosamente avviandosi, tra mille dubbi e difficolta'. Se passa
    questo intervento, si crea un precedente pericolosissimo per tutti gli
    altri siti di Rete Natura 2000 in Italia.
    Se la sensibilita' della autorita' locali non e' sempre all'altezza dei
    valori in gioco, un'adesione numerosa puo' sortire effetti positivi.
    Evitiamo inoltre un'ennesima figuracca in Europa.

    Sollecito nuovamente l'invio di email di adesione all'appello.
    Per favore, sottoscrivete l'appello, scrivendo nel messaggio almeno questa
    frase (o altri messaggi piu' personali):
    ADERISCO ALL'APPELLO PER SALVARE LA LANCA DI SOLTARICO
    inviando il vostro nome e cognome e città di residenza all'indirizzo e-mail

    altolodigiano@wwf.it

    oppure una lettera
    a

    WWF basso lodigiano, P.zza XXVIII Aprile, 26867 Somaglia (LO)

    Grazie e cordiali saluti"

  • #2
    Ecco il triste seguito:

    "Carissimi,

    una pessima notizia. Questa mattina in Consiglio regionale della Lombardia
    e' passata la decisione della giunta Formigoni di aprire la cava di inerti
    nel SIC di Soltarico con 27 voti a favore e 27 contrari (passa per
    regolamento la proposta della maggioranza).

    Grazie lo stesso; spero che gli amici del Lodigiano trovino altre strade
    per arrestare uno scempio sicuro.

    Cordialmente


    Giuseppe Bogliani"

    Commenta


    • #3
      Bravo Ema, io avevo già aderito qualche giorno fa al loro invito per la protezione di tale lanca. Credo che anche adesso aderire a tale appello da parte di quelli di Sangue Freddo più sensibili al "nostro patrimonio naturale" non sia una perdita di tempo. Costa poco e forse farà pensare qualche politico...

      Commenta


      • #4
        Ho aderito!



        Cesare

        Commenta


        Sto operando...
        X