annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

help vasca con fauna

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • help vasca con fauna

    ragazzi io vivo in campagna e vicino casa mia c'è una vecchia vasca per l'irrigazione (vecchia proprietà di mio nonno) ormai da anni in disuso popolata da una trentina di rane (se non sbaglio è l'italica) e ho notato anche una dozzina di tritoni (corpo grigio-marrone maculato e fondo rossastro)...
    fino ad oggi ho lasciato tutto inalterato, ma tra circa un mesetto la vasca verrà abbattuta!
    la vasca è circa 5x5 per circa 6 metri di profondità e il tecnico della demolizione vuole svuotarla per meta,abbattere la struttura di cemento e ricoprire il tutto...
    la mia idea è quella di salvare la fauna presente ma non so come fare ne tantomeno dove o a chi dare gli animali....
    aspetto consigli
    grazie

  • #2
    Svuoti la vasca prima dell'arrivo dei demolitori, ti munisci di retino e metti in un o due bei fauna box rane e tritoni...e magari usi i barattoli per eventuali girini, poi vedi su google map o su qualsiasi atlante il fiume , lago , pozza più vicina a te e li liberi ...mi raccomando non buttare eventuali girini in acque troppo potenti

    Commenta


    • #3
      cosi facendo fai un bell'inquinamento di massa
      [COLOR=red]regolamento di SFn----------->[/COLOR] [URL="http://www.sanguefreddo.net/legislazione-informazione-documentazione/27229-regolamento-sfn.html"][COLOR=#e38702]Regolamento SFn[/COLOR][/URL]
      MY PERSONAL WEB SITE [URL="http://www.TUATARA.it"]WWW.TUATARA.it[/URL]
      É più difficile disintegrare un pregiudizio che un atomo.(Albert Einstein)
      [COLOR=sienna]NON RISPONDO A MP SU ALLEVAMENTO....USATE IL FORUM...[/COLOR]

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da Tuatara Visualizza il messaggio
        cosi facendo fai un bell'inquinamento di massa

        posso solo che quotare!dico io,non puoi creare un altra zona simile vicino casa tua?

        Commenta


        • #5
          credo che ricreare una zona simile vicino a casa sia un ottima idea, se non addirittura l' unica soluzione. una cosa tipo un laghetto sarebbe l' ideale... se riesci trasportare anche eventuali piante acquatiche presenti nella vecchia vasca, meglio ancora... ricustruisci il piccolo ecosistema in una zona ombrosa, ma non troppo...

          Commenta


          • #6
            oppure metti le rane e i tritoni nei fossi vicino alla vasca ,dopo se la sbrigano loro parliamo sempre di animali selvatici abituati a vivere nalla natura,si troveranno da soli un posto adatto a loro

            Commenta


            • #7
              se li metti in qulche fosso li vicino avranno la necessita di trovare l' acqua, al 99% torneranno nella vasca dove li ha catturati... tanto lavoro per niente...

              Commenta


              • #8
                perchè liberarli in un corso d'acqua vicino sarebbe inquinamento?....se sono dentro quella vasca sono comunque animali originari della zona ed hanno la stessa probabilità di essere portatori di qualche malattia dei loro simili liberi....o no?

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Hivemaster Visualizza il messaggio
                  se li metti in qulche fosso li vicino avranno la necessita di trovare l' acqua, al 99% torneranno nella vasca dove li ha catturati... tanto lavoro per niente...
                  di solito i fossi hanno dentro l'acquae gli anfibi non possono tornare nella loro vecchia vasca perche la ricoprono da quello che ho capito,quindi si troveranno un altro posto

                  Commenta


                  • #10
                    Svuoti tu la vasca prima dell'arrivo del tecnico, fai in modo di catturare tutti gli adulti presenti (tenendo separata le rane dai tritoni) e magari anche qualche girino, se ancora ci sono ma ne dubito visto il periodo dell'anno, dopo di che cerchi un fosso o un corso di acqua stagnante privo di pesci nei dintorni del tuo terreno, e libera tutto lì. Se l'ambiente recettore è vicino alla vecchia vasca, il rischio di inquinamento genetico è veramente basso, dato che con ogni probabilità le popolazioni saranno tutte imparentate fra loro.

                    Commenta


                    • #11
                      l'unico posto dove posso metterli è un piccolo corso d'acqua che d'estate quasi va in secca a circa un km da casa....altrimenti devo creare un laghetto artificiale ma è una cosa che difficilmente posso fare...

                      Commenta


                      • #12
                        Sei sicuro che nei terreni circostanti non ci siano pozze, fontanili, canaletti e simili? Mi pare strano che i tritoni abbiano percorso, anni fa, dei km per venire a colonizzare la vasca del nonno, è più probabile che siano arrivati da piccole zone umide presenti nelle immediate vicinanze.

                        Commenta


                        • #13
                          è molto difficile perchè la vasca è circondata da terre che sono sempre state coltivate....è solo da un paio di anni che è tutto abbandonato...tant'è che l'anno scorso c'erano al massimo 4-5 rane

                          Commenta


                          • #14
                            Capisco. Strano comunque, perchè solitamente i tritoni sono anfibi molte sedentari, che difficilmente percorrono più di qualche decina/centinaio di metri dai siti riproduttivi. Probabilmente in passato trovavano rifugio e siti riproduttivi nelle scoline, di solito allagate, che si trovano lungo il perimetro dei campi coltivati. Vedi tu, se ritieni che la zona ora come ora sia proibitiva per gli anfibi, portali nel luogo che hai citato in precedenza. Se hai modo, metti qualche foto degli animali che emergeranno dalla vasca svuotata, sono curioso !

                            Commenta


                            • #15
                              Nel raggio di qualche chilometro, il rischio di inquinamento genetico è praticamente uguale a zero, quindi trova un bel posticino li vicino e portaceli, ma non farlo molti giorni prima perchè le rane in una notte sono capaci di fare centinaia di metri e tornare nella vasca dove stavano.
                              Il movimento di anfibi a scopi riproduttivi, da un sito ad un altro è cosa ben documentata.
                              www.ranitomeya.weebly.com

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X