annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Aggressività o meno delle moffette

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Aggressività o meno delle moffette

    In questi mesi ho raccolto varie testimonianze sul carattere docile o meno delle moffette, desidererei avere altre testimonianze di persone che convivano da anni con puzzole americane o che ne sappiano qualcosa.
    Vi ringrazio anticipatamente.
    Francesca

  • #2
    la mie esperienza la sai già...ma la accodo...... fino a che è stata cucciola è rimasta buonissima.....preciso che l'ho allattata con il biberon...poi apena raggiunta la maturità....l'istinto ha ripreso possesso dell'animale....che è diventato aggressivo e mordace...non nei miei confronti ma nei confronti del resto della famiglia....ha vissuto per una settimana soot al mio letto senza lasciare che nessuno si avicinasse...... sono stato costretto a renderla all'allevamento in cui l'avevo presa per me era impossibile tenerla in una gabbia sarebbe stato come ingabbiare un cane...... c'è chi riporta di soggetti docili...ma poi non so quanto sia vero.... insomma è addomesticabile ma di sicuro non è un furetto o peggio un cagnolino.
    ٩(͡๏̯͡๏)۶ Brevices for life.... life for breviceps

    Commenta


    • #3
      un consiglio quando compri l'animale...osservalo attentamente...spesso un animale già svezzato e tenutoin gabbia da negozianti che hanno poco tempo da dedicargli...diventano poco socievoli e spaventati ed è difficile riabituarli all'uomo come amico.... l'ideale sarebbe scegliere soggetti giovanissimi purtroppo non sempre facili da trovare

      aggiungo indispensabile siano sterilizzate...o al primo calore la femmina diventa irrequieta e aggressiva e il maschio peggio ancora indipendentemente dal tipo di alevamento seguito...in'oltre gravi problemi di salute per le femmine in calore che non si accoppiano
      ٩(͡๏̯͡๏)۶ Brevices for life.... life for breviceps

      Commenta


      • #4
        ancora una cosina...la sterilizzazione deve avvenire nel primissimo periodo di vita dell'animale.....sono estremamente precoci e già fertili a soli 4-5 mesi....c'è chi sostiene anche a solamente 3 mesi (?)....e le variazioni del comportamento che si hanno al primo calore..posso provocare problemi di carattere per tutta la vita dell'animale
        ٩(͡๏̯͡๏)۶ Brevices for life.... life for breviceps

        Commenta


        • #5
          Ciao io ho un amico che ne ha una..... l'ha presa che aveva 4 mesi e che dirti a qnt ho visto non si può definire nè docile nè agressiva..solo timidissima (nonostante conosca bene anche me) fugge e si nasconde .... solo dopo un po' "esce" e solo se sente rumori di suo interesse..tipo cose da mangiare.. ...Anche con il suo padrone è così ovviamente un po meno timorosa ma sempre sul chi va là...ad esempio si diverte a seguirlo per casa ma poi se lui si gira la mof. scappa via oppure batte i piedi e si mette in posizione da spruzzo (x fortuna è deghiandolata).....altra cosa che so che si "lamenta" è sulla testardaggine,mi ha detto che se si mette in testa qlc NON C'E' NO che tenga ad esempio da qnd ha scoperto la camera da letto (una volta era zona segreta) ora vuole sempre star là e dormire sul letto...se tiene la porta chiusa inizia a grattare finkè uno per esaurimento la apre oppure cerca di guardare cosa c'è dentro la spazzatura ..ecco ora non ha + il secchio..lo deve chiuddere dentro un armadietto altrimenti trova le immondizie per tutta casa.....ecc ecc
          Che dire nonostante tutto secondo me è un animaletto molto simpatico ma da molto da fare in proporzione forse più di un cane.... e cmq se ne acquisti una b'è non sperare che sia mai come un cane o un gatto o fury..........

          Commenta


          • #6
            p.s.... qnd si nasconde e se cerchi di prenderla contro la sua volontà ti morde .... quella del mio amico è una femmina deghiandolata e sterilizzata...

            Commenta


            • #7
              non posso che confermare il discorso della timidezza; una mia concittadina ne ha una che è veramente docile, ma a giudicare da dalle altre che ho visto è stata semplicemente fortunata.
              sono animali particolari e riservati; anche secondo me è essenziale trovare un buon allevatore e prendere soggetti molto giovani. il ragazzo da cui presi il furetto alleva anche moffette e, chiaccherando, mi confermò che, girala come vuoi, rimangono comunque meno domestiche e più fifone dei furi.

              Commenta


              • #8
                Io cmq rimango dell'opinione che come qualunque altro animale abbiano il loro carattere individuale e che dipenda anche molto dal tempo e l'attenzione che si dedica loro, forse ne ho trovato una di un mese e mezzo...in un negozio che le alleva personalmente, la cosa positiva è che cmq è già abituata a stare in braccio e al contatto con l'uomo e non abbandonata in un angolo in una gabbietta...penso che mi daranno la risposta oggi perchè c'era una persona già interessata che la voleva portare all'estero e probabilmente non riuscirà con i tempi ristretti a farle fare l'antirrabica quindi potrei "subentrare" io.
                Vi ringrazio per le esperienze che mi avete riportato il fatto che sia un animale timido a me và benissimo e rispetterò questa cosa anche perchè cmq come carattere preferisco i gatti al cane.ed ho un gatto simil turco sordo di 13 che è particolarissimo attaccato a me ma cmq di "coccole" non ne ha mai voluto sapere nonostante l'abbia sempre accudito al meglio, ho solo imparato a rispettare le sue particolarità e le sue esigenze..
                Mi piacciono molto gli animali ho anche due acquari uno con pesci e l'altro con uno xenopus albino ed inoltre un terracquario con due tritoni giapponesi..però mi piace osservarli ma non mi piace forzare le cose tento solo di rispettarli il più possibile.
                Ciao

                Commenta


                • #9
                  xenopus, mi pare che il tuo atteggiamento sia quello corretto. specialmente quando si parla di animali intelligenti, e le moffette lo sono, sono anche io convinto che le caratteristiche individuali giochino un ruolo importante. mi raccomando documentati bene prima di portarla a casa chè sono bestiole decisamente particolari; ma sono sicuro che avrai già studiato

                  Commenta


                  • #10
                    io ho avuto a che fare con le puzzole classiche,nere e bianche ed enormi...comunque,sono abbastanza docili,ma tra loro possono essere davvero malvagie....è capitato più d'una volta che una rimanesse ferita o uccisa.
                    inoltre mai e dico MAI lasciare dei maschi nello stesso recinto senza femmine...andrebbe a finire che la più forte sevizi la più debole fino a provocare pericolosi prolassi rettali

                    Commenta


                    Sto operando...
                    X