annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Giovane balestruccio

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Giovane balestruccio

    Mia moglie ha trovato un giovane balestruccio caduto dal nido e non ancora in grado di volare.
    Naturalmente l'obbiettivo Ŕ renderlo in grado di volare e di rendersi autonomo.
    Consigli da dare ad un povero nonno ignorante (nei confronti dei volatili..)?

  • #2
    Assicurati innanzi tutto, se Ŕ giÓ completamente impiumato, che non sia giÓ in grado di volare, sono animali che non hanno bisogno di imparare a farlo ma se cadono a terra hanno difficoltÓ a riprendere il volo.
    I balestrucci a differenza dei rondoni riescono a stare appoggiati sui fili della luce, quindi prova a usare qualcosa di simile per vedere se riesce a volare.
    Se invece non Ŕ ancora completamente impiumato e cmq vedi che richiede cibo, devi metterlo in un contenitore abbastanza piccolo e buio, con sul fondo solo un po' di carta igienica (vanno bene i piccoli nidi a cassetta per le cocorite).
    Per alimentarlo puoi usare omogeneizzato di manzo da offrire con una siringa, camole della farina (con testa schiacciata...) e con molta moderazione camole del miele.
    I balestrucci ai lati della bocca hanno dei peli tattili che, una volta sfiorati , fanno da stimolo perchŔ questa si apra, per˛ in genere sono uccelli che non si fanno troppi problemi a riguardo!
    Se non sbaglio, come i rondoni, anche i balestrucci non hanno il gozzo, quindi vanno alimentati molto spesso, circa ogni 40 minuti.
    Quando Ŕ completamente piumato e da' segni di tentare un primo volo vuol dire che Ŕ ora di liberarlo: in tal caso va alimentato abbondantemente per qualche giorno (sentendo lo sterno deve essere pieno e trofico), perchŔ per i primi tempi avrÓ qualche difficoltÓ a trovare in natura la stessa quantitÓ di cibo; in ogni caso l'istinto di caccia al volo degli insetti in questi animali Ŕ innata.
    Va poi liberato in una zona e in un orario del giorno in cui in cielo stanno giÓ volando altri esemplari, perchŔ l'istinto di un piccolo e immediatamente quello di seguire le evoluzioni di altri soggetti in volo.
    Scegli una zona con poche cornacchie... altrimenti farebbe presto una brutta fine!
    Buon lavoro...

    Commenta


    • #3
      confermo....niente gozzo....e si alimentano solo in volo...quindi non aer paura di scendere troppo in basso con la siringa.........osa un bel po'
      ٩(͡๏̯͡๏)۶ Brevices for life.... life for breviceps

      Commenta


      • #4
        Grazie Simone, ha una fame notevole e svolazza con piccoli voli poco coordinati.
        Lo sto alimentando con camole della farina (si ingozza come una piccola fogna...), lo faccio bere con una siringa e fra 2-3 giorni lo riporter˛ dove l'ho trovato.
        ll problema, probabilmente era rimetterlo in forze .....provveder˛.
        Ciao e grazie di nuovo.
        p.s. grazie anche a te Marco....in contemporanea...

        Commenta


        Sto operando...
        X